Archivio di novembre 2010

PostHeaderIcon FINALMENTE SI RAGIONA !

VIEUSSEUX – HUMANITAS SI RIPETERA’ !

Il G.S. di 2° grado ha accolto il nostro ricorso ritenendo valide le motivazioni contenute nello stesso sia per quanto riguarda la carenza normativa relativa ai play off (sperimentali e slegati dal campionato) dell’anno scorso, sia per l’omissione del giocatore squalificato nella lista del C.U. n. 2 di quest’anno commessa dalla Segreteria Aics.

Perdere a tavolino la gara per colpe non nostre e addirittura pagare un’ammenda sarebbe stata veramente un’ingiustizia. Come da noi ammesso sin dal primo commento, riteniamo che la ripetizione della gara sia la decisione piu’ ragionevole allo stato attuale delle cose per superare una situazione veramente complicata.

In fondo il Vieusseux ha pagato comunque un prezzo alto non avendo potuto schierare D. Pasquale per due turni (uno in via precauzionale e uno per l’ulteriore squalifica in 1° grado) e dovendo ripetere una gara vinta, mentre l’Humanitas avrà la possibilità di cercare i punti sul campo e non tra le pieghe di scartoffie e regolamenti poco chari e privi di certezze (speriamo come auspica il G.S. nella sua delibera che venga posto rimedio a queste carenze normative nell’interesse di tutte le squadre).

Ora toccherà a noi ribadire la nostra supoeriorità sul campo che e’ sempre il miglior giudice di ogni competizione sportiva.

Si ringraziano titti quelli (e sono stati tanti) che ci hanno manifestato il loro sostegno in questa situazione. Speriamo di aver dato un contributo a migliorare il nostro campionato.

Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon PROGRAMMA ALLENAMENTI

 

Giovedi’ 18 allenamento ore 21,00 alla Sancat

Lunedì 22 allenamento ore 21,00 a Rifredi (Via delle Panche)

Giovedì 25 allenamento ore 21,00 alla Sancat (con partita in famiglia)

Sabato 27 campionato ore 14,30 a Panzano

Presenti anche con la piuoggia per favore.

Mister

 

PostHeaderIcon VIEUSSEUX DAY, UN'IDEA PER GIUGNO

 

Se ne parla da tempo, ma nella prossima primavera questo evento si realizzerà sicuramente. Per festeggiare degnamente i 25 anni di attività del Vieusseux sarà organizzata una intera giornata dedicata a tutti quelli che hanno vestito per poco o per tanto la mitica maglia della nostra squadra ed alle loro famiglie. Luogo e modalità di svolgimento della giornata saranno sviluppate in seguito.

Tutti coloro che pensano di aderire sono pregati di lasciare il proprio recapito attuale e di diffondere l’iniziativa che sarà comunque pubblicizzata periodicamente attraverso tutti i possibili canali di comunicazione.

Grazie e a presto.

Vieusseux

PostHeaderIcon VIEUSSEUX – PALESTRA GOOD 1-1

16.11.2010

FORMAZIONI:

VIEUSSEUX:Caputo 6, Ranieri 5,5, Esposito 5,5 (Marinelli 6,5), Amato 5,5 (Metafonti sv), Pasquale 6,5 (Romagnoli sv), De Santis 6,5, Suriano 5,5 (Sadikov 5,5), Trimboli 5,5, Liperoti 5,5, Benedettino 6 (Matteucci sv), Catania 6.A disp. Bianco, Rogai

PALESTRA GOOD: Aucello, Bongini, Novelli, Lotti, Di Leonardo, Birlogeanu, Impagliatelli, Cocchetti, Aceri, Cattozzo, Lakah P. A disp: Trabalzini, Pandolfi, Spanu, D’Anna,Camarda

Marcatori: 20′ Impagliatelli (PG), 22′ Liperoti (Rig. V)

Note: Serata fredda e unida, terreno scivoloso.

Non e’ stata certo una bella partita quella disputata ieri sera al Romagnoli che ha visto le due squadre impattare per 1-1-

Inizia forte il Vieusseux che nel primo quarto d’ora sembra dominare facilmente la gara e sfiora il vantaggio con un clamoroso palo di Suriano e fallisce una grande occasione con Liperoti ben servito da Trimboli; poi al 20′ su un errato disimpegno sulla destra il pallone giunge ad Impagliatelli (il migliore dei suoi) che batte Caputo. Il Vieusseux trova subito il pareggio su rigore  per un netto fallo di mano su tiro di Benedettino, dal dischetto realizza Liperoti. Da quel momento i biancorossi di casa smettono di giocare, sbagliando i piu’ elementari appoggi e non trovando mai neppure la profondità con lanci lunghi. Nell’intervallo Benedetti cerca di correre ai ripari, modoficando il modulo in un piu’ pragmatico 3-5-2 per recuperare superiorità numerica a centrocampo e la mossa sembra dare i suoi frutti tanto che per un quarto d’ora si gioca ad una sola meta’campo, Trimboli colpisce una traversa a portiere battuto e Liperoti fallisce un’altra facile occasione per il vantaggio; poi come nel p.t. la luce si spegne e gli ultimi 20 minuti di gara diventano  la fiera dell’errore. La Palestra Good gioca la sua onesta gara senza mai impensierire Caputo che praticamente rimane inoperoso per tutta la partita, il Vieusseux conferma l’involuzione di questo inizio di stagione, sembra piu’ quadrata in difesa, non a caso i migliori sono stati anche questa volta i centrali, ma non riesce a produrre gioco, la manovra e’ lenta e imprecisa e le occasioni da gol non vengono trasformate. C’e’ molto da lavorare e non bastano le assenze di Maccioni, Calvetta, Zeroni , Zimpitelli e Pasquale D. per giustificare l’attuale mancanza di gioco ed anche il Mister deve trovare al piu’ presto la quadratura del cerchio.

 

PostHeaderIcon CONTINUANO LE COMICHE, VERGOGNA !

 

Altra puntata della commedia tragicomica messa in atto dall’Aics:

Nel Bollettino n. 6 del 15.11.10 (oggi) non appare alcuna decisione del Giudice Sportivo di 2° grado con la conseguenza che il povero Domenico Pasaquale anche domani starà a guardare scontando la terza giornata di squalifica per somma di ammonizioni dell’anno scorso (grazie amici dell’Humanitas…); inoltre nessuna errata corrige al  bollettino n. 2, relativa all’omissione del suddetto nominativo nella lista degli squalificati,  è stata apportata,  alla faccia delle assicurazioni del responsabile settore calcio,  che tale rettifica sarebbe stata apportata sin dal bollettino n. 3 (siamo già al n. 6)

Per finire, se sabato 27 il Vieusseux, come indicato nel bollettino, andasse a giocare a Montefiridolfi anzichè a Panzano, avrebbe  partita persa ? Ma forse arriverà l’errata corrige…….

Alla prossima puntata amici, non perdetela mi raccomando, è meglio di “romanzo criminale”.

PostHeaderIcon ATTESA SENTENZA SU RICORSO

 

E’ attesa nel pomeriggio la sentenza del G.S. di 2° grado sul ricorso presentato contro l’incredibile delibera della scorsa settimana in merito alla gara c/Humanitas Scandicci (1a giornata).

 

PostHeaderIcon VIEUSSEUX 2000 A TESTA ALTA !

Nello scrivere il commernto alla finale del Torneo di calcio a 5 di Bellariva, vinta dall’Albereta sul Vieusseux 2000 per 8-6, mi trovo quasi  a disagio, in positivo naturalmente, perche’ piu’ che una partita devo parlare ancora di un gruppo che sara’ sempre l’icona del Vieusseux.

Rimessi insieme dopo anni nello spazio di un quartod’ora con una semplice telefonata alla quale la risposta e’ stata : sì ci sono ! senza se e senza ma (lavoro, famiglie e altri impegni si possono sistemare), per affrontare un torneo di uno sport  (il calcetto) mai fatto, i vechi guerrieri hanno perso le prime due gare, dove non ci hanno capito molto, ma andava bene lo stesso, l’importante era ritrovarsi e passare delle belle serate insieme come ai vecchi tempi.

Poi abbiamo cominciato a capire come si doveva stare in campo, con umilta’ ognuno ha avuto il pproprio compito e lo ha svolto con impegno e diligenza giocando prima di tutto per la squadra e poi per se’ stesso (la solita formuletta vincente che tante soddisfazioni ci ha dato e che per tre anni a cavallo del 2000 ci ha permesso di vincere tutto quello che c’era da vincere, campionati e tornei vari).

E cosi’ sono arrivate le vittorie, una dopo l’altra, alcune piu’ semplici, altre ottenute con il cuore, sino alla finalissima contro una squadra, l’Albereta, che ha vinto diversi campionati di calcio a 5 e si e’ piazzata ai primi posti nei campionati regionali: missione impossibile ? Forse, ma non per il Vieusseux. Prima della gara ci siamo detti che il nostro obbiettivo sarebbe stato quello di farli sudare per vincere e cosi’ eè stato, non solo, ma gli abbiamo fatto prendere un bello spavento al punto che a sei minuti dal termine erano sotto 6-5 ed erano anche piuttosto “nervosetti”. Alla fine del primo tempo, dove ci avevano preso a pallate, il risultato era di 1-4 e tutto faceva pensare ad una goleada, ma quando incontri il Vieusseux 2000 non pensare mai di aver vinto, mai sino al fischio finale ! Abbiamo capito cosa sbagliavamo e, grazie anche ad un comprensibile rilassamento dell’avversario, piano pianoi siamo risaliti, coprendo gli spazi prima lasciatio liberi per lanciarci in ficcanti azioni di rimessa. A sei dal termine una bomba di Mechini su punizione ribaltava incredibilmente il risultato con l’Albereta che si gettava furiosamente all’assalto per evitare quella che sarebbe stata una clamorosa sconfitta. Purtroppo una indecisione di uno dei nostri uomini migliori ha portato al pareggio e sunito dopo una prodezza di Dino So,migli, sino ad allora sacrificato nella difficile marcatura di Mechini, ha ribaltato il risultato decretando la vittoria per la squadra obbiettivamente migliore. Per ammissione di tutti e’ stata una grande finale e questa per noi e’ stata una soddisfazione immensa al di là delle nostre piu’ rosee aspettative, dopo tanto tempo abbiamo capito che siamo ancora una squadra, anzi LA SQUADRA.

I gol della finale sono stati realizzati da Mechini (3), Bazzoli, Ventirini A. (2). Un grazie di cuere a:

Fabio Stellini, unico capitano;

Andrea Mechini, “7″ il  bomber;

Lucio Bazzoli, il guerriero, meno fichini del solito;

Carlo Motelatici, Sir Charles la classe;

Alessandro Venturini, ex saponetta oggi i’ vipera;

Massimo Lotti, il pilastro, forza della natura;

Roberto Venturini, i’ secco;

un grazie anche a Jonathan Gallori, Alessio Andreozi e Mauro Alocci ed ai tanti portieri che si sono alternati nel torneo.

E’ stata riaccesa una fiamma che da tempo sopiva sotto le ceneri, ma non si era mai realmente spenta, ora facciamo che non passino altri 10 anni per ripetere l’esperienza, anche perche’ potremmo solo fare un torneo di bocce a quell’età. (ma con un po’ di preparazione e di giusta tattica potremmo vincere anche quello, vero ?)

Mister

PostHeaderIcon CONVOCAZIONE GARA C/PALESTRA GOOD DI MARTEDI' 16

Gara contro Palestra Good di Martedi’ 16 p.v.

Convocazione alle ore 20,30 campo Sancat

Lista convocati:

Caputo, Catania, Ranieri, Amato, De Santis, Pasquale N., Marinelli, Suriano, Trimboli, Liperoti, Benedettino, Esposito, Matteucci, Rogai, Metafonti, Romagnoli, Sadikov.

Pasquale D. dovrà attendere il C.U. di lunedi’.

Mister

PostHeaderIcon NEWS

 

Allenamento ieri sera al Romagnoli per il Vieusseux in vista della gara di marted’ prossimo con la Palestra Good.

18 i giocatori presenti, che, dopo essere stati messi al corrente degli sviluppi della scandalosa vicenda relativa alla gara c/l’Humanitas e le altrettranto scandalose decisioni assunte dagli Organi Aics, prontamente appellate dalla nostra Societa’, hanno svolto una buona seduta atletica e la partitella di rito.

Assenti i “lungodegenti” Maccioni e Calvetta, che proseguono il loro programma di recupero, ma per i quali i tempi sono ancora lunghi e Zinmpitelli e Metafonti, leggermente indisposti, oltre al portiere Gerometta fuori Firenze ed Esposito per impegni di lavoro.

Da segnalare il rientro in gruppo di Zeroni ed il recupero di Suriano.

Tutta da decifrase sia la convocazione che lo schieramento per martedi’, condizionato anche dalle decisioni del G.S. di 2° grado  sul conto di Pasquale Domenico, vittima sacrificale della mannaia della cosidetta “giustizia sportiva”.

Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon COMMENTO MONTE-VIEUSSEUX 0-0

 

Gara del 30 ootobre 2010  (2a di campionato)

Montefiridolfi Calcio          0

Vieusseux Calcio Firenze   0

Montefiridolfi: 1 Ercoli, 2-Benelli,3- Loba,13- Lotti,14- Scarpelli, 4-Landi, 20-Giuntini, 6-Monticciolo, 5-Faye,8- Bottai , 7-Mechini, 10-Tempestini,11- Mangino19-Paroli. All. Sig. Marco Calosi

Vieusseux: 1- Caputo 7, 2-Ranieri 6, 3-Zeroni 6 (sadikov 6), 4-De Santis 6.5, Pasquale 6.5, Calvetta 6, Esposito 6, Trimboli 5.5 , Liperoti 5.5, Maccioni 6.5, Romagnoli 6, . All. Sig. Mauro  Benedetti A disp. Matteucci, , Marinelli, Metafonti, Donato, Zimpitelli, Rogai.;

Una trasferta non troppo fortunata per il Vieusseux di mister Benedetti quella del 30 ottobre sul verde del Montefiridolfi. La gara, accesa sin dai primi minuti di gioco, termina a reti inviolate. Belle occasioni sia per i padroni di casa che per gli ospiti  che però non riescono a concretizzare nessuna azione compresa la clamorosa palla goal fallita dal capitano Liperoti. Dall’altra parte i padroni di casa partono subito  con una certa grinta che però nel secondo tempo  cede il posto a tensioni e nervosismi che interrompono troppo frequentemente il gioco. Nella rete dell’ agitazione cade pure qualche giocatore del Vieusseux e al novantesimo, ancora sullo zero a zero,  l’arbitro manda tutti sotto la doccia. Un fine partita inevitabile e un risultato che nel complesso non delude e non demerita nessuna delle due squadre forse poco concentrate sulle azioni e troppo sul risultato finale. Positivo comunque il rientro in campo di Maccioni che a sprazzi sul difficile campo del Montefiridolfi ha divertito la platea con qualche bella giocata. Leggermente sottotono il bomber Liperoti, raggiunto in pochissime occasioni dal pallone, non ha brillato di particolare lucidità per insaccare il goal del possibile vantaggio. Da annotare la splendida parata di Caputo nel corso del secondo tempo, su conclusione ravvicinata di Mangino, un bell’ibrido tra istinto e coordinazione che ha salvato il risultato.

Nota a margine della gara: e’ parzialmente mancato il confronto tra i due bomber piu’ prolifici dei campionatii Aics e della storia passata e presente del Vieusseux, Liperoti e Mechini, il primo imbrigliato dalla difesa montigiana ed il secondo tenuto inspiegabilmente in panchina per buona parte della gara.

Note: giornata primaverile, buona presenza di pubblico

Espulsi: Monticciolo e Mangino (M), Ammoniti: non si contano

Calciatori +: Monticciolo e Lotti (M), Caputo e De Santis (V)

Commento inviato da collaboratrice giornale sportivo Frosinone presente alla gara.