Archivio di marzo 2014

PostHeaderIcon CONVOCAZIONE

21.03.14 – 17:00

Convocazione gara del 25 marzo con Rione San Frediao

Ritrovo: ore 20,30 campo Sancat

Lista convocati:

Caputo, Messina, Ranieri A., Ranieri G., Matteucci, Stante, Trimboli, Galletti, Volpi, Lazzeroni, Zippitelli, Russo, Suriano, Maccioni, Viciconte, Liperoti, Bevitori, Metafonti M.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon VIEUSSEUX CORSARO A SAN MINIATO 4-2

18.03.14

San Miniato parte fortissimo, va in vantaggio, e pare dominare la gara, ma segna solo 1 gol e, quando nel s.t. il Vieusseux modifica l0assetto viene travolto nel giro di 20 ,minuti. La squadra regala una grande prestazione al proprio Mister che domani convolerà a nozze”

Vieusseux

Caputo 6, Ranieri A. 6, Stante 6, Zippitelli 7, Baroni 6, Pasquale N. 6, Galletti 6,5 (65′ Volpi 6), Trimboli 6,5, Bevitori 6 (47′ Viciconte 7,5), Maccioni 6,5 (70′ Ranieri G. 6), Suriano 7+ (79′ Matteucci SV); a disp.: Russo, Lazzeroni, Quattrocchi; all.: Benedetti

Reti:

5′ (SM), 48′ e 61′ Viciconte, 50′ e 54′ Suriano, 69′ (SM)

Arbitro:

Sig. Gianfaldoni di Firenze 5,5, la gara diventa nervosa nel finale e, forse il D.G., poteva smorzare prima gli animi con qualche ammonizione per gioco duro. Negato un rigore al Vieusseux apparso abbastanza netto.

Il Vieusseux affronta l’ottimo San Miniato senza il suo bomber, Liperoti, all’estero per lavoro, e Benedetti lo sostituisce con Bevitori, lasciando inalterato il telaio di un collaudato 4-4-1-1. L’inizio di gara e’ traumatico per i gialloneri, che appaiono, quasi inebetiti di fronte ad avversari veloci e pimpanti, tra i quali il n. 4 Brogelli, appare incontenibile.

Passano 2′ e su una percussione da sinistra, il tiro scheggia la traversa di Caputo; il Vieusseux non riesce neppure a ragionare e subisce passivamente le folate avversarie. Dopo appena 5′, la palla viene persa nella tre quarti, il passaggio al centro, viene raccolto dall’attaccante in perfetta solitudine in mezzo all’area, girata e gol dell’1-0. Pare l’inizio di un tracollo, il San Miniato insiste per chiudere subito la pratica, ma manca della necessaria lucidità, il Vieusseux appare ferito, ma non  ancora ucciso e, piano piano mette fuori la testa. La furia del san Miniato scema di intensità verso il 25′ ed il Vieusseux comincia a creare qualcosa nella metà campo avversaria, pur senza particolari azioni pericolose, ma l’importante era allenmtare la morsa degli avversari. Dopo un paio di salvataggi alla disperata nell’area di caputo ed un paio di tiri imprecisi dei padroni di casa, al 32′ Ranieri si incunea in area del S.Miniato e crolla a terra spinto da dietro; sembra calcio di rigore, ma il Sig. Gianfaldoni non e’ dello stesso avviso e fa proseguire, tra le veementi proteste dei giocatori ospiti. Il tempo si chiude con il san Miniato che non capitalizza al meglio la superiorità mostrata e con qualche campanello di allarme che inizia a suanare per loro.

Si riparte come nel p.t., ma nell’intervallo, Benedetti ha preparato la svolta e, dopo 7′ inseriosce il giovane Viciconte al posto dell’unica punta Bevitori, rinunciando di fatto agli attaccanti pur essendo in svantaggio, a favore di una squadra, molto tecnica, che tolga ogni punto di riferimento agli avversari. Maccioni e Viciconte giocano a ridosso dell’area avversaria e mettono al servizio dei compagni la loro tecnica individuale, mentre Galletti e Suriano sulle fasce e Trimboli al centro si inseriscono da dietro. Il san Miniato  accusa la variazione tattica e, solo dopo pochi secondi, incassa il pareggio. Galletti viene lanciato sulla destra, arriva sul fondo e rimette al centro un pallone radente sul quale, il neoentrato viciconte si avventa e mette dentro. Passano 3 minuti e stavolta è Trimboli a fornire un perfetto assist a Suriano che, da sinistra supera in diagonale Bandinelli e ribalta il risultato. Ancora 3′ primi ed il Vieusseux  serve il tris; tocca a galletti in percussione centrale, allargare su Trimboli, il quale, intelligenmtemente, anzichè tirare in porta, vede libero Suriano e gli  offre un pallone che è solo da spingere in porta per il 3-1 che sa di clamoroso, ma non è finita qui.

Il san Miniato non riesce a trovare ne’ marcature sugli avversari che arrivano da tutyte le parti ne’ le giuste contromisure, tanto che al 21′ Viciconte anticipa con l’esterno sinistro l’avversario e punta l’area di rigore, il portiere gli esce incontro, ma il n. 14 lu supera con un pregevole cucchiaio dal limite. Roba da lustrarsi gli occhi, nessuno, solo 15 minuti prima, avrebbe pronosticato un andamento del genere.

Il Vieusseux appare in completo controllo della gara e potrebbe addirittura aumentare il bottino, ma il san Miniato, tira fuori l’orgoglio, e tenta di reagire mettendo in campo anche un po’ di aaginismo di troppo. La partita si fa nervosa, il san Miniato perde alcuni elementi e finisce addirittura con il portiere di riserva in campo, avendo esaurite le sostituzioni nel tentativo di ribaltare la situazione. Comunque a 11′ dal termine arriva il bel gol dei padroni di casa che fissa il punteggio sul 4-2 finale, con la doppia espulsione di Pasquale e Varghi per reciproche scorrettezze.

Risultato importantissimo per il Vieusseux che vince una gara da subito diventata difficilissima, con una ripresa a tratti sorprendente. La gara conferma che il Vieusseux deve riuscire a giocare al calcio per ottenere i risultati  avendo in rosa molti giocatori tecnici, i quali danno il meglio di loro nel fraseggio, mentre si autolimitano quando eccedono nei lanci lunghi che allungano la squadra.

In questo contesto la presenza di Liperoti potrà essere fondamentale per finalizzare al meglio tutte le  manovre.

Eccellente l’inserimento di Viciconte, ragzzo dotatissimo tecnicamente, che potrà ancora  aumentare il potenziale offensivo e pare intendersi benissimo con i comagni di reparto. Due assist per il capitano di serata Trimboli e finalmente anche un galletti piu’ incisivo (anche per lui 1 assist e mezzo); altra nota positiva il ritorno al gol (doppio) di suriano e la gar di grande sacrificio di zippitelli, macinatore di chilometri a centrocampo. La difesa ha sbandato all’inizio, poi si e’ assestata, ma perderà per squalifica sia Psquale che Baroni per il prossimo impegno con il Rione di Martedì 25 alla Sancat.

Il Mister e la V.presidentessa ringraziano di cuore la squadra per la bella prestazione e la vittoria, un bel regalo di nozze per loro due.

Domani sera allenamento all’Albereta alle ore 20,00 (portare anche scarpe da ginnastica )

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon CONVOCAZIONE

16.03.14 – 10:20

CONVOCAZIONE GARA CON SA MINIATO DEL 17 MARZO

Ritrovo: ore 20,15 campo La Guardiana (Lastra a Signa)

Lista convocati:

Caputo, Messina, Ranieri A., Ranieri G., Stante, Baroni, Matteucci, Pasquale N., Volpi, Galletti, Lazzeroni, Zippitelli, Trimboli, Suriano, Bevitori, Russo, Maccioni, Viciconte

Mister

Programma

L’allenamento settimanale si svolgerà Mercoledì 19 marzo al campo dell’Albereta con inizio alle ore 20,00

A.D. Vieusseux Calcio

 

PostHeaderIcon NEWS CAMPIONATO

14.03,14

CLASSIFICA CAMPIONATO A 1

Programma Vieusseux

Stasera allenamento al campo di calcetto L.no Colombo ore 20,30

Le convocazioni per la partita di Lunedì a Lastra a Signa (campo La Guardiana) con il San Miniato verranno diramate in giornata o al massimo entro domani.

A.D. Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon LA “CANTERA” VIEUSSEUX

13.03.14

2013/14 è l’anno della cantera

La storia del Vieusseux , dagli inizi sino ad oggi, racconta che ogni anno ci sono stati 2/3 innesti nella rosa, rimanendo il gruppo piu’ o meno lo stesso per molti anni. Attualemnte ci sono 10/12 giocatori con oltre 200 partite ufficiali alle spalle e molti altri hanno raggiunto quota 100.

Quest’anno è accaduto qualcosa di eccezionale, ovvero l’inserimento di moltissimi  giovani (poco piu’ che ventenni) che hanno dato nuova linfa alla squadra e ottime prospettive per il futuro.

Chiaramente si tratta di ragazzi che provengono dalla categoria Juniores o che si erano fermati per un anno, quindi ci vuole un po’ di pazienza per ottenere risultati importanti, ma Benedetti non ha esitato a mandarli in campo, anche in situazioni piuittosto infuocate, in modo che facessero la giusta esperienza.

Ecco l’elenco dei giovani del Vieusseux:

Galletti Giovanni Maria (’92)

Esterno di centrocampo, proveniente dagli Jin. del Rifredi2000

Quattrocchi Simone (ì92)

Attaccante (sfortunatissimo in quanto si è rotto il crociato in preparazione), prov. dal Rifredi 2000

Gabbrielli Simone (’92)

Estermno di centrocampo , inattivo anno scorso, precedenti in Jun. Sancat e Sales

Baggiani leonardo (’92)

Attaccante (anche lui fermato da infortunio ad inizio stagione), inattivo anno scorso, prec. in jun. Sancat

Volpi Leonardo (’92)

Esterno difensivo e di centrocampo, inattivo anno scorso, prec, in Jun. Sancat

Lazzeroni Tommaso (’91)

Esterno di centrocampo , inattivo anno scorso, Prec. con Futsal F.na

Severi Emiliano (’92)

Centrocampista, Prov. da Jun. Futsal F.na

Benvenuti Andrea (’92)

Centrocampista, inattivo anno scorso, prec. Jun. Sancat

Baroni Leonardo (’92)

Difensore, prov. da Sancat

Lombardi alessandro (’94)

Attaccante

Russo Stefano (’90)

Centrocampista

Salvatore Messina (’89)

Portiere

Ranieri Giuseppe (’89)

Centrocampista

Viciconte Carmine (’93)

Esterno di attacco, seconda punta

IL FUTURO E’ ASSICURATO

aA.D.Vieusseucx Calcio

 

PostHeaderIcon SPETTACOLO ED EMOZIONI, MA VIEUSSEUX-AM.GRASSINA FINISCE 0-0

Vieusseux12.03.14

Vieusseux – Am.Grassina 0-0

” In una gara spareggio per i play off, il Vieusseux gioca un gran primo tempo sfiorando piu’ volte il vantaggio; nella ripresa crescono gli ospiti e si  rendono molto pericolosi. Tre legni negano il gol ai gialloneri”

Vieusseux

Caputo 7,5, Ranieri A. 6,5, Stante 6, Zippitelli 6 (65′ Ranieri G. 6), Pasquale N. 6+ (55′ Matteucci 6+), Baroni 6+, Volpi 6 (60′ Galletti 6), Trimboli 6, Liperoti 6+. Maccioni 6 (75′ Bevitori SV), Suriano 6+ (65′ Lazzeroni 6); a disp.: Messina, Gabbrielli; all.: Benedetti

La partita di ieri sera era un po’ come la prova del 9 per un Vieusseux, che, pur in crisi di risultati, era apparso in ripresa nella gara persa di misura (su rigore fasullo) con il Querceto la scorsa settimana.

Benedetti lascia inizialmente in panchina Galletti e Matteucci, sino ad ieri sempre titolari nella formazione iniziale, a favore di Stante e Volpi, confermando l’assetto tattico (4-4-1-1) delle ultime uscite.

L’inizio di gara è veemente da parte del Vieusseux, che aggradisce alto gli avversari, costringendoli all’errore e recuperando sempre palla. Già al 5′ il Vieusseux potrebbe passare in vantaggio: Suriano converge da sinisstra e spara un diagonale sul quale il portiere avversario compie un mioracolo, toccando con la punta delle dita, quanto basta per deviare la palla sul p0lo  opposto; sul preseguo dell’azione, lo stesso Suriano rimette al centro, dove Liperoti arriva a colpire di testa, mettendo però a lato.

L’azione dei gialloneri è tambureggiante, ci provano in sequenza Maccioni e Volpi, ma senza successo; poi tocca a Suriano (28′) mettere alto a porta praticamente sguarnita dopo un’azione personale, infine, su corner, Pasquale , di testa, sfiora il palo alla destra del portiere (battuto) avversario.

Il Grassina non riesce quasi mai ad usciore dalla sua metà campo, solo nel finale di tempo si fa vivo, conquistando alcuni angoli e punizioni, su una delle quali, Caputo compie un ottimo intervento in tuffo.

Proprio allo scadere (39′), Pasquale rinvia lungo, sul pallone sio avventa Liperoti, il quale supera il riretto avversario e, vedendo il portiere molto avanzato, fa partire un pallonetto da oltre 20 metri, che esce di un niente , dando anche l’illusione del gol.

Le squadre vanno nehli spogliatoi, e si ha l’impressione che il Vieusseux abbia veramente speso molto senza raccogliere i frutti di tanta pressione, ma l’intendimento è quello di continuare su questa strada.

Si riparte e si capisce subito che gli equilibri, piano piano, si spostano dalla parte degli ospiti. che sicuramente avevano speso meno energie giocando di rimessa.

L’inerzia della gara passa agli ospiti che iniziano a farsi pericolosi, mentre , a sua volta, il Vieusseux prova a ripartire, ma con piu’ fatica rispetto al primo tempo.

Comunque la gara si gioca su ritmi molto alti e le due squadre fanno di tutto per superarsi a vicenda, dando vita ad un incontro vibrante e spettacolare.

Nel tenattivo di dare freshezza alla squadra, benedetti inserisce nell’ordine galletti per Volpi, Ranieri G. per Zippitelli, Lazzeroni per Suriano e Bevitori per Maccioni a distanza di pochi minuti l’uno dall’altro; in precdenza Matteucci era subentrato a Pasquale, vittima di crampi, ma autore di una buona prova.

Al 25′ occasionissima per gli ospiti, che si presentano davanti a Caputo, il portiere viene aggirato, ma è lesto a recuperare la posizione ed ad opporsi alla grande alla conclusione a colpo sicuro: miracolo!

Subito dopo, lo stesso portiere vola sulla destra, per deviare un bel tiro dal limite; la pressione si fa piu’ costante, ma il Vieusseux ha la forza di ripartire e va vicino al gol per bel 4 volte: Suriano colpisce il palo, poi Liperoti, al termine di un contropiede si presenta solo davanti al poriere, che lo ipnotizza e para il suo rasoterra, emulando il suo collega.

Al 3′ di recupero, terzo legno colpito dal Vieusseux, con una erfetta punizione di Trimboli, che si stampa sulla traversa e con Bevitori che non riesce a ribadire in gol.

Finisce 0-0, sostanzialmente un tempo per squadra, ma il computo delle occasioni ed i tre pali colpiti fanno pendere la bilancia dalla parte del Vieusseux, che avrebbe sicuramente meritato la vittoria.

Ottimi i due portieri, ma buona la prova di tutti i contendenti in una partita gradevole da vedere ed emiozionante sini al termine.

Il Vieusseux si ritroverà venerdì per un allenamento al campo di calcetto di L.no Colombo, in vista della trasferta con il san Miniato, lunedì prossimo alla Guardiana, dove dovrà fare a meno del suo capitano e bomber, Liperoti, fuori Italia per lavoro.

A.D.Vieusseux Calcio

 

PostHeaderIcon CONVOCAZIONE

10.03.14 – 18:30

Convocazione gara con A. Grassina del 11.03.14

Ritrovo: ore 20,30 campo Sancat

Lista convocati:

Caputo, Messina

Baroni, Matteucci, Pasquale N., Ranieri, Stante

Gabbrielli, Galletti, Lazzeroni, Maccioni, Ranieri G., Trimboli, Volpi, Zippitelli

Bevitori, Liperoti, Suriano

Programma:

Allenamento venerdì campo calcetto L.no Colombo

 

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon QUERCETO – VIEUSSEUX 1-0 , SCONFITTA DI RIGORE (DUBBIO)

06.03.14 – 09:45

Querceto – Vieusseux 1.0 (0-0)

Rete: Tellini (Q) Rig. al 69′

” Prestazione di massima attenzione e sacrificio del Vieusseux contro un grande Querceto; la gara si decide solo a 10′ dal termine per un penalty molto dubbio concesso dal Sig. Fornoni. Vittoria meritata per i campioni in carica, ma resta l’amarezza per l’episodio decisivo. Caputo superlativo”

Vieusseux

Caputo 7,5, Ranieri 6,5, Baroni 6,5, Zippitelli 6,5 (Gabbrielli 6), Matteucci 6,5 (Rosales 6), Pasquale 6,5 (Volpi 6,5), Galletti 6,5 (Lazzeroni 6), Ranieri G. 6,5 (Bevitori 6), Liperoti 6,5, Maccioni 6,5, Suriano 6,5; a disp: Messina; all.:Benedetti

In considerazione della buona prova conplessiva della squadra, il voto è stato dato uguale per tutti, con l’eccezione di Caputo, migliore in campo.

Il Vieusseux ha affrontato il Querceto con una formazione piu’ accorta del solito, sopratutto nell’atteggiamento, in considerazione della forza dell’avversario.

Il gioco è stato  costantemente in mano al Querceto, che ha manovrato con la padronanza di una squadra di altre categorie. Il gioco dei sestesi, fatto di scambi e movimenti seza alla,  è molto piacevole a vedersi ed efficace quando scattano improvvise accellerazioni da parte dei suoi giocatori migliori. Nel primo tempo, comunque, il Vieusseux ha limitato i pericoli e solo in un paio di occasioni ha veramente rischiato; in una Caputo si è superato deviando la conclusione dell’avanti biancorosso, nella seconda, una percussione da sinistra non ha trovato la deviazione vincente sottoporta. Anche il Vieusseux non ha rinunciato a d attaccare ed ha creato qualche buona azione, senza mai trovare, però, la porta avversaria.

Ad inizio ripresa, il Querceto ha cambiato passo ed ha stretto il Vieusseux nella sua area per almeno un quarto d’ora, dove, solo un  Caputo superlativo ha evitato la capitolazione, che è stata evitata, oltre che dalle parate del portiere, anche da un salvataggio sulla linea di Zippiotelli e da un palo. Quando pareva che il peggio fosse passato ed i ritmi  erano un po’ calati è arrivato, improvviso, l’episodio che ha deciso la gara. Era il 69′, l’attaccante del Querceto ha provato una incursione in area, Caputo  ha tentato l’uscita a terra , l’impatto è stato inevitabile, ma il portioere ha sicuramente toccato prima il pallone; purtroppo il Sig. Fornoni ha decretato il rigore, molto contestato, e Tellini ha trasformato per l’ 1-0.

Da sottolineare anche la sportività del tecnico dei sestesi che ha ammesso subito il fatto che si trattasse di un rigore “assai dubbio”.

Il Vieusseux ha tentato di raggiungere il pari negli ultimi 10 minuti, buttando nella mischia diversi giocatori offensivi e finendo la gara con una sorta di 3-4-3 che ha creato qualche apprensione al Querceto, che ha arretrato il suo baricentro ed ha pensato, da squadra esperta e di alto livello, a correre meno rischi possibili ed a portare a casa tre punti molto importanti.

Niente da dire sulla legittimità del risultato, da un punto di vista della supremazia territoriale, del gioco espresso e delle occasioni create, ma, quando si riesce a tener testa ad avversari cosi’ forti e si capitola su calcio di rigore (molto, molto generoso per non dire altro…) a 10′ dal termine, rimane l’amaro in bocca per un’impresa  andata in fumo per un niente.

Comunque la squadra ha dato dimostrazione di compatezza e anche di buona tenuta, caratteristiche che dovranno essere confermate da subito, già nella prossima gara con gli Am. Grassina di Martedì 11; una gara che deciderà, senza appello, il futuro del finale di campionato: o un perentorio rientro nella lotta per i play off, od uno scivolamento verso i play out.

Gli altri risultati

 Bomber G. (15) – Fiesolecaldine (10)  3-1

San Quirico  (38) – Palestra Good  (4) 3-1

San Niccolo’  (34) – Grassina 2010 (21) 3-1

Pontassieve (27) – Fiorenza (18) 1-3

Am. Grassina (28) – AC San Frediano (22)  0-0

* Molte squadre hanno una partita da recuperare.

A.D.Vieusseux Calcio

 

 

PostHeaderIcon NEWS

04.03.14

” Vigilia della sfida ai campioni”

Domani sera, sul campo di Doccia, alle 21,30, Il Vieusseux scenderà in campo contro i pluricampioni del Querceto. L’impegno è di quelli difficilissimi, sono ormai diverse stagioni che non vengono raccolti punti contro la forte squadra sestese,

Come al solito, anche stavolta i problemi di formazione non mancano per Benedetti. Sarà sicuramente assente Trimboli per motivi di lavoro, al pari di Stante, squalificato, e Russo, influenzato. Prima convocazione per Pasquale dopo un periodo di forzata inattività e per messsina, che andrà a sedersi in panchina come 12°, mentre Volpi rientra tra i convocati, dopo 2 settimane nelle quali è stato indisposto.

Al momento sono 2/3 le maglie da assegnare, sopratutto in difesa ed a centrocampo, mentre in attacco, capitan Liperoti guiderà le offensive dei compagni.

Sarà fondamentale affrontare la gara con la massima concentrazione con lo scopo di condecede meno spazi possibile agli avversari, senza, naturalmente rinunciare a fare gioco.

Il proniostico ci vede nettamente sfavoriti, ma sicuramente proveremo a sovvertirlo.

Ritrovo alle 20,30 al campo di Doccia (sopra La limonaia di sesto Fiorentino)

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon CONVOCAZIONE

03.03.14 : 16:30

Convocazione gara con Querceto – Mercoledì 5 marzo

Ritrovo: ore 20,30 campo Doccia

Lista cinvocati:

Portieri: Caputo, Messina

Difensori: Baroni, Matteucci, Pasquale N., Ranieri A., Volpi

Centrocampisti:  Gabbrielli,  Galletti, Lazzeroni, Maccioni, Ranieri G. , Russo, Zippitelli

Attaccanti: Bevitori, Liperoti, Rosales, Suriano.,

A.D. Vieusseux Calcio