Archivio di maggio 2014

PostHeaderIcon CLASSIFICA FINALE 2013/14

31.05.14 : 18:00

Ecco la classifica finale del Campionato di A1, anche quest’anno il Vieusseux rimane fuori dai play off per 1 punto, nonostante una clamorosa rimonta (7vittorie e 3 pareggi nelle ultime 10 partite)

Questi gli accoppiamenti dei play off:

San Quirico – San Niccolo’

San Miniato – Am. Grassina

I play out non si dispputeranno per la rinuncia ufficiale del  Fiesolecaldine a partecipare al prossimo campionato

Ed ora non rimane che attendere per sapere se il Torneo Magnani verrà o meno disputato e d eventualmente con quale formula.

Nel frattempo giovedì prossimo la squadra si ritroverà alla sancat per una sfida in famiglia per mantenere la condizione agonistica.

A.D. Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon REPORT AMICHEVOLE: VIEUSSEUX-RIFREDI2000 JUN. 3-2

30.05.14

Vieusseux

P.T. : De Carlo, Ranieri A., Volpi, Metafonti M., Matteucci, Zeroni, Gabbrielli, Lazzeroni, Quattrocchi, Baggiani, Rosales

S.T. : Mazzuoli T., Ranieri A. (Matteucci), Metafonti R., Pasquale N., Marinelli, Calvetta, Benvenuti, Gabbrielli (Volpi), Antonini, Bevitori, Rogai

Rifredi 2000:

Mazzuoli T. (De Carlo), Pieraccini, Gradi, Erini, Benedetti, Leoni L., Sarti (Mazzuoli G.) , Reali (Leoni Lapo), Veracini (Bosco), De Tellis, Gadducci

Reti: Rosales (V), De Tellis (R), Veracini (R) , Rogai 2 (V)

Amichevole di fine stagione ieri sera al Romagnoli, organizzata dal Mister, che lascia la panchina degli Jun. del Rifredi per rientrare a tempo pieno su quella del “suo Vieusseux” dalla prossima stagione.

E’ stata l’ocasione per mandare in campo tutti i componenti della rosa e per questo sono stati lasciati a casa 9/11 dei giocatori che erano scesi in campo Martedì nella sfida con il San Niccolo’. Praticamente tutti presenti con l’aggiunta di Pasquale D. e Suriano, che hanno svolto allenamento a parte; a bordo campo anche lo “stampellato” Galletti (per lui pare , per fortuna, niente di grave).

La partita e’ stata divertente con molti gol e tante occasioni, poi nel finale un po’ di goliardia da ultimo giorno di scuola, soprattutto per i ragazzi, e qualche scintilla tra De Tellis (ma va?) e Calvetta; serata con Rosales e Rogai (per ben due volte) a segno, entrambi con belle conclusioni di testa.

A questo punto, terminato il campionato, non resta che attendere cosa ne sarà del Torneo Magnani al quale il Vieusseux ha aderito. Pare, infatti che scarseggino le squadre per motivi economici (ormai di consuetudine in questo periodo storico).

In ogni caso il prossimo appuntamento e’ fissato per giovedì 5 sempre alla Sancat, quando vedremo se sarà possibile organizzare un altra amichevole, altrimenti dovremo accontantarci di un allenamento breve ed una sfida in famiglia.

CALCIATORE DELL’ANNO

Da quest’anno verrà ripristinata l’ iniziativa  della società che premierà il giocatore migliore della stagione, votato esclusivamente dai propri compagni di squadra. La preferenza dovra essere comunicata  singolarmente da ognuno al mister o via e-mail (benmau@tin.it) o tramite un sms o wa al 3358029365, già da oggi.

La premiazione avverrà alla cena di fine stagione.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon IL VIEUSSEUX DA’ TUTTO, MA NON BASTA, 1-1 CON SAN NICCOLO’ ED ADDIO PLAY OFF.

28.05.14  14:15

” Gara vibrante fino all’ultimo minuto, come del resto tutte quelle disputate nel finale di campionato dal Vieusseux contro avversari motivatissimi ed agguerriti al di la’ della loro posizione in classifica. Bevitori illude, poi una distrazione difensiva permette al san Niccolo’ di pareggiare. Senza esito il generoso e sfortunato assalto del Vieusseux per tutto il secondo tempo , il San Niccolo’  ressite e si qualifica alle finali play off”

Vieusseux

Caputo 6, Ranieri A. 6, Stante 6,5 (80′ Gabbrielli SV), Trimboli 7,5, Baroni 6,5 (70′ Russo SV), Zippitelli 6 (82′ Rosales SV), Galletti 7 (69′ Lazzeroni SV), Bevitori 6,5, Liperoti 6,5, Maccioni 6,5, Volpi 6 (65′ Quattrocchi 6); a disp.: Metafonti M.m Matteucci; all.: Benedetti

Rete: 18′ Bevitori

Arbitro: Sig. Fornoni di Bergamo 5; direzione tecnicamente anche sufficiente, ma priva di coraggio in diverse situazioni che potevano portare a decisioni piu’  severe a carico del San Niccolo’. Fischiato un fuorigioco inesistente a Lçiperoti lanciato a rete nel s.t., ma qui la responsabilità e’ del C.L., assegna 5 di recupero, ma ne fa giocare solo 2 effettivi con gioco praticamente sempre fermo.

Le scelte di Benedetti, per questo incontro decisivo, mirano a dare un assetto piu’ offensivo alla squadra. In mancanza di Viciconte e Suriano, Trimboli viene inserito come centrale difensivo al posto di Matteucci, che sta fuori non per demerito ma per pura scelta tecnica, e Bevitori viene confermato a fianco di liperoti.

Come era facile attendersi, la partita inizia con le squadre piuttosto guardingue che tendono piu’ a non scoprirsi piuttosto che ad attaccare e fanno molta densità a centrocampo con le azioni che faticano a svilupparsi.

Al 10′ su lancio in profondità, Liperoti prende il tempo al difensore nella tre quarti avversaria e si invola verso la porta, ma lo stesso difensore lo stende; il D,G, non ha il coraggio di estrarre un rosso, forse per il momento della gara o forse per il fatto che l’azione è distante, ma crediamo che il bomber non sarebbe stato raggiunto. Esce un giallo che sa molto di “arancione”. Il Vieusseux sembra prendere in mano l’iniziativa e guadagna metri, mentrSan niccolo’ cerca sempre il lancio verso il n. 7 Cardona, veloce  e tecnico.

Il Vieusseux ottiene, in rapida successione, ben tre punizioni dal limite, ma non riesce a sfruttarle a dovere rispettivamente con Maccioni, Trimboli e Galletti.

Al 18′, meritato, arriva il vantaggio, con Bevitori che devia in porta un cross incredibile di Maccioni da destra; esultanza vivace dei giocatori gialloneri. Poco dopo potrebbe arrivare il raddoppio con Liperoti, che arriva in ritardo su un tiro cross di galletti, molto ispirato.

Dal 25′ si assiste al ritorno del San Niccolo’ con il Vieusseux un po’ contratto. A seguito di due corner, c’e’ una bella rovesciata dal limite che Caputo devia contro la traversa e salva il risultato.

Si susseguono cross su punizioi e d angoli con la difesa ospite un po’ in affanno, ed e’ proprio a seguito di un cross da sinistra che arriva il pari, con un inserimento centrale, ma anche grazie ad una marcatura latitante (38′).

Dopo il riposo, il Vieusseux si ripresenta molto piu’ convinto (anche perché deve cercare la vittoria  a tutti i costi) e striunge d’assedio la metà campo avversaria, con i padroni di casa compatti a difesa del risultato che consente loro il passaggio ai plau off..

Il Vieusseux appare piu’ tonico, ma non riesce a sfondare, a volte per mancanza di precisione nell’ultimo passaggio ,molto spesso per mancanza di spazi. Il san Niccolo’ appare un po’ in difficoltà fisica, ma va apprezzato per la grinta e la determinazione con cui lotta su ogni palla.

Il portiere tiene bene una punizione angolata di Trimboli, poi lo stesso Trimboli (senza dubbio il migliore in campo) conclude al volo con la palla che tocca il palo ed esce sfortunatamente. sarà la migliore occasione per tornare in vantaggio.

Poco dopo, su rimessa laterale, Liperoti rimane sorpreso dalla traiettoria della palla a pochi passi dalla linea di porta e l’occasione sfuma (24′).

Grave l’errore del C.L. di destra al 26′; Galletti serve un pallone perfetto per il taglio di Liperoti che parte dietro la linea avversaria, ma si alza colpevolmente la bandierina e l’azione viene fermata per un inesistente offside. Al 29′ si infortuna galletti, spina nel fianco del San Niccolo’, al suo posto Lazzeroni. Poco prima Benedetti aveva inserito il guizzante Quattrocchi al posto di Volpi .

Nel finale fa capolino un po’ di nervosismo in campo e tra le panchine, ma tutto rimane sotto controllo, dopo qualche apprezzamento “territoriale” sulle origini di alcuni giocatori di entrambe le squadre, ma tutto rimane nei limiti.

Prima del termine anche una richiesta di rigore, ancora per fallo su Liperoti (spinta da dietro), ma anche in questo caso il D.G. la vede diversamente e fa proseguire.

Ultimi minuti palpitanti, ma la difesa del san nicolo’ intercetta tutti ipalloni  indirizzati verso la propria area e cosi’ la squadra di mister Benvenuti porta a casa pareggio e qualificazione.

E’ stato veramente un peccato che tutto sia stato demandato a questa partita, tra due squadre che avrebbero meritato entrambe la qualificazione, senza niente togliere alle altre  contendenti che hanno a loro volta disputat0 un campionato splendido, ma hanno avuto la fortuna di affrontare  squadre avversarie un po’ scariche nel finale.

Non  e’ riuscita per un solo punto la rimonta clamorosa al Vieusseux, nonostante 10 risultati utili consecutivi (7vittorie e 3 pari), ma a tutti i ragazzi va riconosciuto il merito di non aver mai mollato, anche quando i play off parevano solo un  miraggio.

Ed ora avanti con il torneo Magnani  da affrontare con la volontà di ottenere il massimo, facendo nel contempo un grosso in bocca al lupo alle partecipanti ai play off, degne avversarie in una volata appassionante.

Programma

Tanto per non farsi mancare niente, domani giovedì’ 29, amichevole alla Sancat (ore 21,00) con gli Juniores del  Rifredi guidati per l’ultima volta da Benedetti, che , dalla prossima gara tornerà a tempo pieno ad occuparsi del “suo” Vieusseux”

A.D.Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon ORA E’ CERTO: S.NICCOLO’-VIEUSSEUX SARA’ SFIDA DA DENTRO O FUORI !

27.05.14 – 00:10

Sono appena arrivati i risultati che hanno sancito le vittorie di Pontassieve (2-0 sul S. Miniato) e del Grassina (1-0 in casa del Querceto).

Le due squadre concludono, quindi, la stagione regolare con 53 punti il Grassina, che si qualifica matematicamente ai play off e 50 punti il Pontassieve, che è particamente fuori qualsiasi sia il risultato di San Niccolo’-Vieusseux.

La partita di stasera (ore 21,30) al Galluzzo sarà decisiva per determinare la 5a squadra che affronterà il San Q.uirico nella semifinale dei Play off.

Come anticipato nel precedente articolo il Vieusseux deve vincere se vuole qualificarsi, mentre al S. Niccolo’ sarà sufficiente un pareggio (in virtù della migliore situazione negli scontri diretti con il Pontassieve)

Comunque vada si tratterà praticamente di un “play off anticipato” e ci auguriamo che sia veramente una partita bella e spettacolare.

A.D.  Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon diffide a go go, ma nessuna squalifica.

26.05.14 – 15:00

Appena uscito il C.U. n. 32 dell’AICS

Sono ben 4 i giocatori diffidati tra le fila del Vieusseux:

Maccioni, Liperoti, Galletti e Bevitori

ma  non e’ stata  comminata alcuna squalifica in questo turno.

Gli avversari del san Niccolo’ avranno Salgado squalificato.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon QUALIFICAZIONE PLAY OFF, ATTO FINALE.

26.06.14 – 11:00

Tutto si deciderà tra oggi e domani, le 4 contendenti ai 2 posti rimasti liberi nei Play off, disputeranno i rispettivi impegni, al termine dei quali, avremo la risposta definitiva.

Ecco le ipotesi e le “nostre” percentuali di qualificazione:

Grassina p. 50

Si qualifica se pareggia o vince con il Querceto

Perde, ma il San Niccolo’ sconfigge il Vieusseux

Possibilità: 90%

San Niccolo’ p. 49

Si qualifica se: pareggia o vince con il Vieusseux

Possibilità: 65%

Vieusseux p.48

Si qualifica se: vince con il San Niccolo’

Possibilità:35%

Pontassieve p.47

Si qualifica se: vince con il San Miniato e contemporaneamente Vieusseux e San Niccolo’ pareggiano e Grassina perde con il Querceto (classifica avulsa a 50 p.)

Possibilità: 10%

Ovviamente la nostra e’ soltanto un ‘opinione obiettiva e niente di piu’.


A.D.Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon CONVOCAZIONE

26.05.14

convocazione gara con S. Niccolo’ di Martedi’ 27 Maggio

Ritrovo: ore 20,30 campo Galluzzo

Lista convocati:

Caputo, Ranieri A., Stante, Volpi, Matteucci, Baroni, Trimboli, Galletti, Lazzeroni, Gabbrielli, Baggiani, Zippitelli, Russo, Quattrocchi, Maccioni, Liperoti, Metafonti M., Rosales

Si raccomanda la massima puntualità

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon IL GRASSINA VOLA, MARTEDI’ SARA’ SPAREGGIO TRA VIEUSSEUX E SAN NICCOLO’

23.05.14 – 09:30

” Gli Am. Grassina superano nettamente (3-0)  il Pontassieve e di fatto, si aggiudicano un posto nei play off, eliminando quasi sicuramente gli avversari. A questo punto la gara di Martedì tra San Niccolo’ e Vieusseux diventa un vero e proprio spareggio, quasi un paly off anticipato, per decidere l’ultima squadra che si qualificherà alla fase finale.

Ai padroni di casa andranno ben due risultati su tre, mentre il Vieusseux sarà costretto a vincere. Bellissimo finale per un campionato incerto alle spalle del Querceto, già campione da alcune settimane.

Anche per i play out sembra tutto deciso con Fiesolecaldine, Bomber Group, Grassina 2010 e Rione San Frediano che si affronteranno per evitare la retrocessione in A2.

Lotta ancora aperta per il 2° posto tra San Miniato e San Quirico per conseguire una migliore posizione nella griglia dei play off.”

Classifica

Am. Grassina 50

San Niccolo’ 49

Vieusseux 48

Pontassieve 47

Gare da disputare:

Querceto-Am.Grassina

San Niccolo’-Vieusseux

Pontassieve-San Miniato

Report allenamento

Allenamento per 21 ieri sera alla Sancat, in vista del big match di martedì 27.

Risultavano assenti solo Caputo, Suriano, Maccioni, Viciconte, Zippitelli. Ranieri G. Per martedì certa la presenza di Zippitelli, Caputo e Maccioni, niente da fare per gli altri tre, in attesa delle decisioni del G.S. per eventuali squalifiche di altri giocatori (con Bevitori in odore di stop)

L’allenamento si è svolto in un clima molto sereno e tranquillo, la squadra è consapevole di aver fatto il massimo per arrivare a potersi giocare i play off sino alla fine del torneo, ipotesi che, solo 6/7 gare fa, pareva autentica fantascienza.

La condizione generale non è al top, ma per partite come queste, le energie possono tornare d’incato. Serviranno nervi distesi e massima determinazione per affrontare un avversario degno del massimo rispetto e, che solo la stagione scorsa, è arrivato alla finalissima dei regionali, persa di misura contro il Querceto.

Nella giornata di ieri è stata anche comunicata l’iscrizione al Torneo Magnani, che si svolgerà nei giorni di Martedì e Giovedì, sul campo dell’Impruneta, a partire dal 3 di giugno.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon FINALE THRILLING, IL VIEUSSEUX VINCE IN RIMONTA ALL’84′: 3-2 AL SI COMUNICA

21.05.14 – 13:00

VIEUSSEUX – SI COMUNICA 3-2 (1-1)

Reti: Lazar M. (SC), Galletti, Biancalani (SC), Quattrocchi, Liperoti (rig)

Vieusseux:

Caputo 6, Ranieri A. 6, Stente 6, Trimboli 6 (67′ Russo 6), Matteucci 6 (64′ Lazzeroni 6), Baroni 6+, Galletti 7, Bevitori 6 (56′ Quattrocchi 6,5), Liperoti 6,5, Maccioni 5,5 (67′ Metafonti M. 6), Volpi 6,5 (75′ Baggiani SV); a disp.: Gabbrielli, Rosales; all.: Benedetti

“al termine di una gara combattuta ed incerta  sino all’ultimo minuto, il Vieusseux la spunta nel recupero, dove e’ successo di tutto, dopo essere stato in svantaggio per ben 2 volte; vittoria fondamentale ai fini play off”

dopo il mezzo passo falso della settimana scorsa, in casa del Grassina 2010, l’imperativo era vincere per continuare a sperare nella qualificazioni alle finali play off. L’avversario era tra i peggiori che potessero presentarsi di fronte al Vieusseux, quel Si Comunica (ex Mec Service) vera bestia nera del  Vieusseux; mai una vittoria in tanti anni, finali dei tornei comprese.

Formazione del Vieusseux con la solita emergenza e centrocampo dove mancavano Zippitelli (squalificato), Viciconte e Ranieri G. (infortunati) e Suriano (operato al setto nasale) e dove rientrava Trimboli, comunque non al meglio della condizione.

Benedetti schiera un 4-4-1-1 con Stante titolare in difesa e Galletti e Volpi sugli esterni, mentre Maccioni e Trimboli formano la coppia centrale in mezzo al campo, davanti Bevitori affianca Liperoti.

La partenza dei padroni di casa e’ veemente, nel giro di pochi minuti va al tiro (impreciso) per 3 volte e sfiora il gol con Liperoti e Baroni che non riescono acorreggere in porta una punizione tagliata da sinistra.

Con il passare dei minuti la gara si fa equilibrata, il Si Comunica mette in mostra la solita verve agonistica e le buone doti dei suoi avanti, dove giostra il capocannoniere del Campionato, Robert Lazar, elemento temibilissimo.

Si lotta su ogni pallone, si creano situazioni pericolose da una parte e dall’altra, ma senza arrivare quasi mai in area di rigore.

Verso la metà del tempo arriva il vantaggio degli ospiti. Stante provoca una punizione sul limite destro dell’area di rigore, sugli sviluppi  della quale, M.Lazar trova il colpo di testa vincente senza una opportuna opposizione dello stesso Stante.

Il Vieusseux reagisce subito e trova il pareggio con un gran tiro di Galletti (migliore in campo per il Vieusseux), bravo a portare avanti il pallone ed a scagliare un siluro dai 25 metri che si insacca sotto la traversa. Il pareggio galvanizza il Vieusseux, che prima della fine del tempo sfiora il palo con una conclusione di sinistro di Bevitori. Già nella prima frazione di gioco arrivano diversi cartellini gialli, a dimostrazione che la gara e’ molto combattuta.

Si riparte nel s.t. e subito arriva una bella occasione per Liperoti, il quale, solo davanti al portiere, cerca di scartarlo, ma perde il tempo e tutto sfuma.

Nle Vieusseux qualche giocatore accusa la stanchezza e la condizione non perfetta; al 15′ entra quattrocchi al posto di un positivo Bevitori; ma al 24′ arriva la doccia fredda per il Vieusseux. C’e’ un calcio di punizione da posizione centrale a circa 25 metri dalla porta di Caputo; il tiro e’ angolato, ma non potentissimo, il portiere si distende e devia lateralmente, dove Biancalani ribadisce in porta ed il pallone, carambolando tra Stante e Caputo finisce dentro, eludendo anche il tentativo di ribattuta di Matteucci sulla linea.

La situazione si fa pesante , non manca molto alla fine della gara, ma , soprattutto alcuni elementi di spicco sembrano aver finito la benziana. Viene subito inserito Lazzeroni che rileva un difensore, Matteucci, con il conseguente arretramento parziale di Volpi. La spinta del Vieusseux riparte ed arriva il pari, grazie a Quattrocchi, che, servito in area, riesce a fare il “sombrero” al portiere, per poi raccogliere il pallone e depositarlo in gol. Grande soddisfazione per il giovane attaccante, fermato per tutta la stagione da un gravissimo infortunio al crociato durante un’amichevole di settembre e rientrato , part time, da poche gare; premio meritato per aver affrontato la dura  riabilitazione ed essersi allenato a parte per diversi mesi , sino al recupero.

Nei successivi minuti entra in scena Liperoti che sfiora il gol per due volte, prima con un diagonale da sinistra che lambisce il palo, poi con un tentativo a girare che finisce alto.

A questo punto Benedetti rischia il tutto per tutto e toglie contemporaneamente Maccioni e Trimboli (scelta coraggiosa) inserendo Metafonti M. e Russo per cercare di movimetare un po’ la situazione che stava ristagnando pericolosamente.

Al 39′ brivido, quando il Si Comunica, colpisce una clamorosa traversa (con lieve deviazione di caputo) con un gran calcio di punizione dal limite, sarebbe stato il colpo del k.o. definitivo.

L’ultima carta viene giocata con l’ingresso di un’altra punta, Baggiani, al posto di Volpi per un assalto finale a trazione anteriore (3-4-3).

Il D.G. assegna 4 minuti di recupero, che iniziano con scintille in mezzo al campo e diversi gialli sventolati (saranno complessivamente ben 9 distribuitio tra le due squadre).

Al 2° minuto di recupero una punizione da sinistra viene centrata in area del Si Comunica, dove si sviluppa una gigantesca mischia, risolta da stante che scaraventa in rete per l’esultanza del Vieusseux, ma il collaboratore di destra alza la bandierina per un fuorigioco difficilissimo da vedere in quella situazione. Tutto finito, non ancora, parte l’ultimo assalto con baroni (centrale difensivo) proiettato in  area , su di lui entra scompostamente il n. 6 ed il D.G. fischia il rigore, che suscita proteste veementi degli ospiti.

Alla fine Liperoti spiazza Vaccaro e realizza la rete della vittoria tra l’esultanza di giocatori e pubblico sugli spalti.

Gara vinta piu’ con il cuore che con il gioco, la squadra non sta benissimo, ma ha mostrato un gran carattere, contro un avversario che non ha regalato niente, ben guidata dal suo allenatore Umiliani.

I tre punti mettono il Vieusseux nella condizione di giocarsi tutto nella sfida, difficilissima, con il san Niccolo’ di Martedì prossimo, in attesa di conoscere i risultati delle avversarie, Grassina e Pontassieve, che si affronteranno nello scontro diretto domani sera a Grassina.

Finale veramente incredibile per i Play off, la classifica recita: San Niccolo’ 49, Vieusseux 48, Grassina e Pontassieve 47, roba da far impallidire anche il finale di stagione nella Liga spagnola….(scusate il paragone irriverente).

Domani allenamento alla sancat, ore 21,00.

A.D. Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon STASERA NON SI PUO’ SBAGLIARE !

20.05.14 – 14:00

” l’AC San Frediano ha imposto il pareggio (1-1) al san Niccolo’, che sale quindi a 49 punti. Una vittoria stasera permetterebbe al Vieusseux di portarsi ad una sola lunghezza in vista dello scontro diretto, in programma martedì prossimo al Galluzzo. Il tutto, naturalemnte in attesa del risultato di Am.Grassina-Pontassieve di giovedì che chiarirà la situazione prima dell’ultima giornata di campionato. Comunque vada, la lotta per entrare nei play off si è mantenuta assolutamente emozionante sino alla fine, sicuri che tutte le squadre onoreranno al meglio gli impegni”

A.D.Vieusseux Calcio