Archivio di dicembre 2016

PostHeaderIcon BUONE FESTE DOPO UN ANNO DA INCORNICIARE.

23.12.16 :15:00

2016 UN ANNO DA INCORNICIARE !

E così siamo arrivati alla sosta in modo veramente positivo, dopo una striscia di 4 vittorie consecutive che ci hanno regalato il provvisoria 4° posto in classifica, in piena zona play off.

Ma e’ stato tutto il 2016 ad essere un anno veramente positivo, i numeri parlano di 26 vittorie, 8 pareggi e 8 sconfitte nelle partite ufficiali disputate, il terzo posto conquistato nel campionato scorso, il secondo posto nel Torneo Sportika, la seconda partecipazione consecutiva alle finali regionali, il quarto posto provvisorio nel campionato in corso e, sopratutto, una rosa di giocatori molto giovane, sicuramente la piu’ giovane di tutto il panorama calcistico Aics.

C’e’ di che essere soddisfatti, considerando che i margini di crescita sono ancora notevoli, per cercare di migliorarsi ulteriormente. Certo, davanti ci sono sempre le stesse squadre, dotate di strutture sicuramente maggiori della nostra, di “bacini di utenza” per il reclutamento di nuovi giocatori vastissimi, di circoli che sostengono anche economicamente l’attività sportiva. Beh, , in questi campi, siamo vincenti per distacco, basandosi la nostra squadra esclusivamente sulla passione e sull’impegno di pochi, che portano avanti da oltre 30 anni la “squadra” senza aiuti esterni esterni.

Anche se gli impegni ufficiali sono terminati e riprenderanno il 9 di gennaio del 2017 con la gara di campionato in casa del Bomber Group, sono stati programmati gli allenamenti del 27  e del 29 dicembre al Cerreti e l’amichevole con il DLF 3a cat. FIGC il 3 gennaio e, per finire l’allenamento del 5 gennaio, sempre al Cerreti.

Quindi un ringraziamento di cuore a tutti i giocatori, i tecnici e i dirigenti ed i piu’ sinceri auguri diBbuone Feste da

VIEUSSEUX CALCIO FIRENZE



PostHeaderIcon LA SERATA INIZIA IN CAMPO E FINISCE…A TAVOLA.

19.12.16 – 15:00

Ultimi impegni pre natalizi per il Vieusseux

Stasera allenamento al Cerreti con inizio alle 19,30 (puntuali), dopo tutti al “Pallaio” per la cena e per farsi gli auguri di Buone Feste.

La ripresa degli allenamenti e’ prevista, poi, per il 27 dicembre sempre al Cerreti.

A.D.Vieusseux Calcio

Ultima classifica del 2016


PostHeaderIcon Presenze: ecco il podio dopo 10 partite.

16.12.16 – 13:00

Presenze dopo 10 partite di campionato

I giocatori che hanno giocato di piu’ sono:

Luca Caputo:  800 minuti giocati

Claudio Piccini:  778 minuti giocati

Marco Righi:  720 minuti giocati

Simone Quattrocchi:  709 minuti giocati

Giovanni Galletti:  584 minuti giocati

Valutazione

La media voto dei piu’ presenti e’ la seguente:

Caputo 6,2

Piccini  6,16

Righi     7,1

Quattrocchi  6,7

Galletti  6,45

A.D.Vieusseux Calcio

Statistiche offerte da:



PostHeaderIcon IL 2016 SI CHIUDE IN GOLEADA: 5-1 AGLI UNDICI LEONI

14.12.16 – 10:00

Vieusseux – Undici Leoni  5-1 (3-0)

Reti: 15′ e 30′ Galletti, 36′ Suriano, 59′ (11L), 60′ Quattrocchi, 78′ Volpi

Arbitro: voto 6

Vieusseux:

Caputo 6,5, Baroni 6, Piccini 6, Mazzola 6,5 (65′ Carisio 6), Righi 7, Fioretti 6 (68′ Volpi 6,5), Galletti 7 (50′ Liperoti 6), Gadducci 6,5 (73′ Metafonti 6), Quattrocchi 7 (74′ Lazzeroni 6), Benvenuti 6,5, Suriano 6,5 (59′ Gaudiello 6+); a disp.: Ranieri, Baggiani; all.: Benedetti

Tattica e cronaca

Nonostante le perduranti assenze di Trimboli, Caniglia e Angioloni (per Dafichi se ne riparlerà nella migliore delle ipotesi a fine stagione) e la squalifica di Beneduce, stavolta per Benedetti i problemi erano di abbondanza, tanto che finiscono fuori dalla lista dei convocati De santis, Matteucci, Gabbrielli e D’Angelo.

Il modulo prescelto e’ il 4-3-3 che ha fatto bene nelle ultime uscite con Quattrocchi falso nueve, a centrocampo rientrano Mazzola e Gadducci ad affiancare il “regista” Benvenuti, mentre in difesa viene confermato Fioretti, questa volta al centro, con Baroni che rileva Ranieri sulla fascia destra; in panchina si rivede Liperoti, reduce da un periodo pieno di acciacchi di vario tipo.

La gara e’ di quelle da etichettare come “scivolose”, sulla carta gli Undici Leoni non dovrebbero presentare un ostacolo particolarmente duro da superare, ma nel Vieusseux c’e’ massimo rispetto per la compagine di Bargiacchi/Umiliani, capace di prestazioni di orgoglio, nonostante abbia perso pezzi molto importanti dalla passata stagione. C’e’ poi, nella mente del Mister e della squadra, il ricordo della “famigerata” serata dello  scorso anno con il Casellina, quando furono commessi imperdonabili errori di sottovalutazione dell’avversario che, al contrario, si dimostro’ all’altezza e sfiorò una meritata vittoria.

Fortunatamente delle esperienze si fa tesoro e alla squadra viene chiesta la massima concentrazione ed il massimo rispetto per gli avversari per non farsi sfuggire i tre punti fondamentali per rimanere attaccati al treno ” che conta” e chiudere in bellezza un 2016 veramente positivo.

La sqadra recepisce bene le raccomandazione e prende in mano da subito le redini del gioco, tanto che in poco meno di un quarto d’ora sono già ben 8 i corner battuti e si gioca praticamente solo in una metà campo, ma, incredibilmente il gol arriva su azione di rimessa, quando (15′) Righi pesca con un lungo lancio Galletti che sfrutta una azzardata uscita del portiere e lo beffa con destrezza..

Qualche timido segnale di reazione da parte degli Undici Leoni, pericolosi con alcune incursioni sulla fascia destra e sopratutto verso la mezzora quando Caputo e’ bravo a dire di no alla conclusione pericolosa degli ospiti; poi un buon pressing a centrocampo ed un fallo su Benvenuti ai 25 metri, permettono allo stesso Galletti  di battere con potenza sotto la traversa e trovare il portiere  un po’impreparato che tocca , ma non riesce ad evitare il raddoppio. Con questi due gol Galletti diventa il temporaneo capocannoniere stagionale con 6 reti all’attivo. Ancora qualche sussulto degli Undici Leoni, ma la ripamite dell’area rtenza del Vieusseux al 37′ e0 letale con la palla che scorre velocemente e con precisione sul limite dell’area avversaria, fino a che Quattrocchi serve un assist al bacio per Suriano che trova il primo sigillo stagionale; prima del termine il portiere si riscatta parzialmente deviando una gran conclusione di Quatrocchi dalla distanza.

Si va all’intervallo con numeri che parlano da soli, oltre al triplice vantaggio si contano per 13 corner a tre per il Vieusseux.

Nella ripresa c’e’ solo da gestire il cospicuo vantaggio senza abbassare troppo la guardia, al 10′ rientra in campo Liperoti, sopratutto per fare minutaggio e ritrovare confidenza con la partita, e  il tempo scorre senza grandi sussulti sino a quando gli Undici Leoni trovano il gol di testa su corner da sinistra. Le speranze di riaprire la gara durano solo lo spazio di un minuto, ovvero il tempo per Quattrocchi di raccogliere una rimessa laterale di Baroni, di girarsi in area e mettere dentro in diagonale, partita chiusa. Gli ultimi 20 minuti vedono l’ingresso in campo di Gaudiello, Volpi, Metafonti e Lazzeroni ed e’ proprio Volpi, allo scadere, di testa a completare la cinquina.

Raggiunti i 20 punti e blindato il quarto posto dietro le tre big (San Quirico, San Frediano e Querceto), si va alla sosta natalizia con il proposito di non perdere l’ottima condizione ad oggi raggiunta, per poter ripartire al meglio il 9 di gennaio, in casa del Bomber Group.

Il programma a breve termine prevede, ora, allenamento giovedì sera alle 21,30 al Cerreti e Lunedì 19 alle 19,30 sempre al Cerreti, al quale seguirà la cena al Pallaio.

PostHeaderIcon PRE – CONVOCAZIONE

09.12.16 – 13:45

Pre – Convocazione 10a Giornata campionato A1

Vieusseux – 11 Leoni di Martedì 13 dicembre 2016

Ritrovo: ore 20,30 campo Cerreti

Lista convocati:

1.caputo

2.baroni

3.de santis

4.fioretti

5.piccini

6.ranieri

7.righi

8.volpi

9.benvenuti

10.carisio

11.gabbrielli

12.gadducci

13.galletti

14.lazzeroni

15.mazzola

16.metafonti

17.baggiani

18.liperot1

19.quattrocchi

20.gaudiello

21.suriano

n.b. sono stati indicati 21 nominativi, linedì la lista sara’ ridotta a 19 con comunicazione personale. Se qualcuno dovesse sapere di non essere presente lo comunichi entro lunedì mattina al Mister.

A.D. Vieusseux Calcio



14.

PostHeaderIcon paragoni (irriverenti ? forse no)

07.12.16 – 19:30

La chiamavano Fiorentina Ye’ Ye’, era la squadra guidata da Chiappella nel biennio 1966/67 ed era composta da giovani di belle speranze come Superchi, Chiarugi, Ferrante, Merlo, Esèpsoto, Brizi, Mancin, De Sisti, tutti titolari e di età compresa tra i 20 ed i 24 anni.

La’nno successivo 1968/69 quella squadra, integrata da alcuni trentenni come Amarildo, Maraschi e Rogora, con il Petisso Pesaola in panchina, vinse a sorpresa il campionato sovvertendo ogni pronostico.

Nel Vieusseux di oggi sta succedendo un po’ qualcosa di simile,  con 15 ragazzi giovani /tra i 21 ed i 25 anni) supportati da 4/5 senatori ancora validissimi.

A volte nel calcio certi eventi possono ripetersi, nel nostro campionato ci sono 2/3 super corazzate apparentemente imbattibili, ma non vanno mai posti limiti ai sogni,  di deve cercare di migliorarsi giorno per giorno e giocare sempre con il massimo dell’entusiasmo, poi si vedrà.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon UN VIEUSSEUX versione YE’ YE’ ESPUGNA GRASSINA 2-1

07.12.16 – 14:10

Grassina – Vieusseux 1-2 (1-1)

Reti: 7′ Quattrocchi, 25′ G, 55′ Benvenuti

Arbitro: voto 6

Vieusseux

Caputo 7, Ranieri 6+, Piccini 6+, Beneduce 6, Righi 7, Fioretti 7, Galletti 6+ (50′ Volpi 6), Carisio 6 (52′ Suriano 6+), Baggiani 6 (52′ Gaudiello 6), benvenuti 7, Quattrocchi 7+; a disp: Gabbrielli, De Santis, Metafonti, D’angelo, lazzeroni; all.: Benedetti

Tattica e cronaca

La formazione mandata in campo da Benedetti è figlia dell’allenamento di Lunedì, quando al cerreti si sono presentati in 20, nonostante fosse la vigilia della gara. Le annunciate assenze di Trimboli, Liperoti, Caniglia, Mazzola, Angioloni, Baroni, alle quali si sono aggiunte quelle di gadducci e Matteucci, hanno spronato il resto del gruppo a contendersi la maglia da titolare, di conseguenza sono stati “premiati” gli esordienti Fioretti, Carisio e Baggiani, mai partiti titolari quest’anno. va in campo, quindi, una formazione assolutamente inedita, imbottita di giovani e di esordienti, che si schiera con un coraggioso 4-3-3 contro un’avversaria piuttosto quotata come il rinnovato Grassina.

La partenza e’ buona, il Vieusseux approccia nel modo giusto la gara e tiene il baricentro piuttosto alto, recupera palloni e riparte con azioni corali ottenendo un paio di corner. Quattrocchi si trova sui piedi un buon pallone sul limite ma non colpisce bene e strozza il tiro, ma il vantaggio e’ solo rimandato di poco; azione che si sviluppa sulla sinistra, carisio serve lo stesso guizzante attaccante “svizzero” che converge e dal limite fa partire una perfetta traiettoria a rientrare che si spegne in rete sul palo opposto, gran gol, tipico di un fuoriclasse del passato che “non nominiamo” dato la maglia che vestiva….

Il vantaggio mette le ali al Vieusseux che per un quarto d’ora tiene bene il campo, mostrando una inaspettata compattezza visti i giocatori  mai scesi in campo insieme.

Il Grassina si riorganizza e inizia a spingere, guadagna metri e cerca gli attaccanti con lanci alle spalle della difesa, che va in affanno in un paio di occasioni. La linea di centrocampo si schiaccia troppo indietro e gli esterni faticano a contenere i raddoppi sulle fasce a causa delle distanze che si dilatano e spesso gli avversari si trovano in superiorità numerica. E’ il momento piu’ difficile della gara (fase centrale del p.t.), Caputo e’ bravo in un paio di occasione e devia in angolo con bravura, poi e’ salvato dal palo su un colpo di testa piazzato con precisione; il gol e’ nell’aria ed arriva puntuale, quando il Grassina sfonda sulla destra e batte Caputo.

L’inerzia ora e’ tutta dalla parte dei padroni di casa, va cambiato qualcosa, quindi il Mister “si rifugia” nel classico 4-4-1-1, sopratutto per chiudere le fasce. I benefici effetti della variazione tattica si fanno subito sentire ed il Vieusseux, negli ultimi 10′ del p.t., respira e ricomincia a farsi vivo dalle parti del portiere avversario, molto bravo nel salvare in disperata uscita fuori area sul lanciatissimo Quattrrocchi.

Il tempo finisce sul pareggio e c’e’ da verificare la condizione fisica di alcuni giocatori per programmare gli eventuali cambi.

Si riparte comunque con lo stesso assetto, che rimane tale anche dopo le sostituzioni di Baggiani e Carisio (sufficiente la loro prestazione) con il rientrante Gaudiello e l’ormai conclamato Jolly Suriano. Quattrocchi si sposta davanti con Suriano di supporto, mentre sulle fasce operano Gaudiello e  Galletti. Con il passare dei minuti si ha la sensazione che il Grassina stia accusando un progressivo calo fisico, mentre il Vieusseux appare tonico, tanto che gioca con relativa tranquillità e cerca il nuovo vantaggio , sfiorato da Benvenuti con un tiro che trova una deviazione e esce di poco , per poi ottenerlo, prima del quarto d’ora con lo stesso Benvenuti, il quale , servito da Quattrocchi, fa partire un  altro bel tiro, che,  di nuovo deviato da un avversario, termina in rete la sua corsa.

Il vantaggio non modifica l’atteggiamento del Vieusseux che continua a giocare alto, tanto che rischia il pareggio al 58′,  su veloce ripartenza del Grassina, che trova scoperta la copertura ospite sulla sinistra, ma il bel tiro dell’ala da dentro l’area va a sbattere sotto la traversa a ritorna in campo. La situazione si complica subito dopo, quando Beneduce rimedia il secondo giallo e viene espulso; potrebbe essere il preludio a oltre 20′ di sofferenza per il Vieusseux, che aveva così esaurito tutti i centrocampisti ad eccezione di un Benvenuti, che avrebbe dovuto giocare non piu’ di un’ora. Suriano viene  arretrato sulla linea mediana e Volpi subentra a Galletti  ( che termina la sua prestazione con una bella punizione dalla distanza ben parata dal portiere sulla sua sinistra) per sfruttare la sua fisicità .

L’inferiorità numerica non si nota affatto, il Vieusseux rimane compatto a protezione della difesa, dove Righi ed un sorprendente Fioretti giganteggiano,  e riparte sempre con costrutto, senza quasi mai sprecare la palla ed accompagnando l’azione con diversi effettivi, mettendo cos’ in mostra anche un’ottima condizione fisica generale.

Il Grassina da qui al termine si rende pericoloso solo in occasione di una mischia con tiro rimpallato davanti a Caputo, per il resto non riesce piu’ a concludere in porta.

E’ invece il Vieusseux che va vicino al terzo gol, sopratutto a pochi minuti dal termine, con lo scatenato Quattrocchi, il quale, al termine di un’azione travolgente  , colpisce una clamorosa traversa meritandosi la palma del migliore in campo.

La gara finisce dopo un lungo recupero tra la soddisfazione generale per vari motivi: la prestazione collettiva ottima , il buon esordio di molti giocatori, l’impiego di una nidiata di giovani che hanno mostrato carattere e maturità, un gioco  quasi sempre lucido anche nelle fasi piu’ difficili della gara, sopratutto nel periodo (non breve) di inferiorità numerica.

C’e’ qundi di che essere soddisfatti, anche, perche’ la classsifica e’ nettamente migliorata (attualmente si occupa il terzo posto in attesa della gara del Querceto) , ma non va abbassata assolutamente la guardia e la tensione in vista della gara con gli 11 Leoni di Martedì 13, impegno da non sotto valutare , al Cerreti  la squadra di Mister Umiliani ci ha sempre fatto soffrire, quindo occhio….

Le convocazioni saranno pubblicate nel fine settimana, probabilmente domenica sera.

A.D. Vieusseux Calcio

Classifica “provvisoria”


PostHeaderIcon convocazione per stasera a Grassina

06.12.16 – 13:50

Convocazione gara Vs/ Grassina Martedì 6 dicembre

Ritrovo: ore 20,30 Grassina

Lista convocati:

1.caputo

2.de santis

3.fioretti

4.piccini

5.ranieri

6.righi

7.volpi

8,beneduce

9.benvenuti

10.carisio

11.gabbrielli

12.galletti

13.lazzeroni

14.metafonti

15.baggiani

16.d’Angelo

17.gaudiello

18.quattrocchi

19.suriano

VS



PostHeaderIcon programma allenamenti sosta natalizia

02.12.16 – 17:00

Programma attività durante la sosta natalizia

Si ricorda che l’ultima partita prima della sosta verrà giocata Martedì 13 dicembre al cerreti Vs/ Undici Leoni, mentre la ripresa del campionato ci vedrà impegnati  Lunedì 9 Gennaio all’Affrico Vs/ Bomber Group

Durante la sosta sono stati programmati questi allenamenti:

Giovedì 15 allenamento al cerreti ore 21,00

Lunedì 19 allenamento al cerreti ore 19,30 ed a seguire “cena degli auguri”

Martedì 27 allenamento al Cerreti con orario da definire

Giovedì 29 allenamento/amichevole al cerreti orario da definire

Giovedì 5 Gennaio allenamento al cerreti ore 21,00

A.D. Vieusseux Calcio