PostHeaderIcon SAN QUIRICO – VIEUSSEUX 2-3, PROVA DA INCORNICIARE.

27.10.11 – 13:40

3a Giornata campionato A1

San Quirico – Vieusseux  2-3

Formazioni:

San Quirico:

Rossi, Sicoli, Triboli, Meucci, Izzo, Guidarelli, Giuntini, Giani, Fanfani, Colonna, Cipriani 7; a disp.: Bini, Burgassi, De Paola, Gori Savellini, Mega, Puglioli, Vecci; All.: S, Maioli, Dir. A. Brunetti, D. Calicchio

Vieusseux:

Caputo 6,5, Ranieri 7, De Santis 6,5, Amato 6,5 (dal 68′ Grossi 6), Matteucci 6,5 (dal 50′ N.Pesquale 6,5), Trimboli 7, Suriano 7 (dal 78′ Metafonti SV), Calvetta 6,5 (dal 75′ Falbo SV), Liperoti 7, Sadikov 6,5 (dal 60′ Rosales 6), Palermo 7,5; a disp.: Esposito, Bianco; all.: M.Benedetti; Dir.: F.Stellini, S.Rausse

Reti: Cipriani (SQ) al 9′, Liperoti (V) al 29′, Ranieri (V) al 55′, Palermo (V) al 70′, Cipriani (SQ) al 86′.

Amminiti: De Santis, Trimboli (V), Giani (SQ); recupero 1′ p.t, 6′ s.t.

Arbitro: Màlato 6,5, Assistenti l.. Bandinelli, Viani

Al Bartolozzi di Scandicci si affrontano due squadre reduci da sconfitte di misura nella scorsa giornata rispettivamente con Querceto e AC San Frediano, e tanta è la voglia di rivincita per entrambe. Il Vieusseux si presenta con una formazione piuttosto spavalda e senza timori reverenziali in casa di una delle “grandi” storiche del nostro campionato. Lìinizio di gara è però tra i peggiori che si possano immaginare, il San Quirico prende in mano il gioco ed i giocatori biancorossi sembrano fermi sulle gambe e scarichi di testa, tanto che in breve il San Quirico passa inevitabilmente in vantaggio con il suo bomber, Marco Cipriani, che raccoglie un traversone da destra deviato dai difensori, e batte Caputo con un bel tiro. Gara in discesa per il San Quirico ? Niente affatto, come se si fosse acceso un interruttore il Vieusseux scende in campo e inizia inesorabilmente a guadagnare metr grazie ad un pressing altissimo del reparto avanzato che mette in grossa difficoltà la partenza delle azioni della squadra di casa. Preludio al pareggio sono due occasioni, la prima di testa di Liperoti su bel cross di Suriano e la seconda con sadikov che non sfrutta una mischia in area; al 29′ il Vieusseux riparte con palla a terra e Suriano, tagliando da destra  al centro serve la sfera a Liperoti che, pur agganciato in area, resiste, si libera e realizza  con un tiro preciso dalla media distanza il meritato pari. Il san Quirico non reagisce  ed il gioco continua  a stazionare i prevalentemente nella metà campo dei padroni di casa, ma nel p.t. non ci sono altre occasioni.

Il Vieusseux si presenta in campo con 5′ di anticipo e determinato a vincere la gara. Dopo pochi minuti di equilibrio arriva il vantaggio ospite con Ranieri, sì proprio lui, il Piccolo Tevez, che si inserisce alle spalle dei difensori sulla destra e sfrutta al massimo un bel lancio di sinistro di Amato, prende la mira e fa secco Rossi per poi correre verso la panchina per dedicare alla figlia del Mister, Valentina (che sta molto meglio dopo la grossa paura di questa estate) il suo primo, importantissimo gol in campionato. Da quel momento non c’e’ più partita, nonostante Mister Maioli le provi tutte per cambiare l’inerzia della gara, variando i moduli e gli uomini, il Vieusseux controlla bene in difesa per ripartire con i suoi velocissimi attaccanti e per ben due volte Liperoti sfiora la doppietta, in modo particolare su azione travolgente di Palermo (migliore in campo) sulla sinistra. La gar si chiude al 70′, quando Calvetta innesca ancora Palermo che cerca di superare il portiere che riesce a fenarlo, la palla va a Liperoti che vede il suo tiro respinto sulla linea, ma il tap in vincente è di Palermo . nel recupero c’ e’ gloria anche per Caputo che in uscita salva su azione di punizione battuta a sorpresa e per Cipriani che, all’ultimo secondo, sigla il suo secondo gol personale con un tocco morbido.

Il Vieusseux si conferma vera “bestia nera” per il San Quirico (probabilmete non esiste una squadra che ha battuto tante volte la plurititolata squadra del presidentissimo Brunetti), ma, se nelle precedenti occasioni si è sempre trattato di gare incerte e combattute sino alla fine, questa volta il Vieusseux ha meritato la vittoria senza dubbio alcuno mostrando più compattezza e freschezza nelle trame di gioco. Siamo certi che il san quirico saprà superare questo momento molto delicato per tornare protagonista, come sempre, del campionato, mentre il Vieusseux non dovrà mollare in vista della prossima gara contro un altro avversario di altissimo livello quale l’AC San Frediano (Venerdì 4 novembre all’Audace Legnaia).

Direzione di gara  del Sig. Màlato e dei suoi essistenti precisa e  senza sbavature , come dimostrato dall’assenza di polemiche o di gioco violento. Un pò fiscale, seppur preannunciata, l’ammonizione a Trimboli, corrette le chiamate sugli off side.

I Migliori: Palermo e Ranieri (non poteva essere altrimenti) per il Vieusseux e Cipriani (bomber di razza) per il san Quirico

Da segnalere l’esordio in camionato per Grossi, Pasquale, Metafonti e l’infortunio ai flessori per un sempre più sorprendente Matteucci.

A.D.  Vieusseux Calcio

5 Commenti a “SAN QUIRICO – VIEUSSEUX 2-3, PROVA DA INCORNICIARE.”

  • Piccolo Tevez scrive:

    Caro mister,

    oggi ho incontrato per caso (a bordo del suo mezzo di lavoro) proprio Marco Cipriani (che coincidenza!!!) che mi ha fermato e mi ha anche fatto i complimenti per il gol.
    Sai, tra noi bomber ci si intende… :)
    A stasera.

  • pietro scrive:

    Grande Ragàààààà!!!!…e sempre forza Vieusseux!!
    Sono strafelice per il NOSTRO inizio di stagione!!
    Continuiamo a divertirci!!
    A presto!!

    Da noi tutti:
    oh Pietrino, fai presto a rimetterti, se ti buttiamo dentro sarà spettacolo !

  • surianofederico scrive:

    Ehhh..piccolo tevez è tutto piu facile con robben e ribery…ahah:-P
    fede..

  • Domenico scrive:

    Pietruzzo, sotto la doccia un solo commento “Pensa se ci fosse Pietro”!.
    Addirittura c’era chi sosteneva che toccherebbe al Capitano sedersi in panchina per farti largo…

    Torna presto.

    Un abbraccio

  • Valentina scrive:

    Ma che onore…! :) grazie mille per la dedica del goal, a questo punto verrò presto a farmelo dedicare dal vivo..!
    in bocca al lupo per le prossime ragazzi!!!
    vale

Lascia un Commento