PostHeaderIcon LE DISFATTE DEL VIEUSSEUX

21.11.12 – 17:00

Nella storia di una squadra di calcio di solito viene messo in evidenza il Palmares con le vittorie dei campionati, dei tornei, i record di imbattibilità ecc.ecc, ma fanno parte della storia anche le sconfitte clamorose come quella di Lunedì con il Querceto, ed è bene ricordarle, perchè anche e sopratutto da queste si deve imparare qualcosa e trovare la voglia di rivincita.

Ecco le tre sconfitte più eclatanti dei 27 anni di storia del Vieusseux (si tratta di 3 partite su 1.009 giocate):

Maggio 1986 – Torneo a San Donnino

ARGO – VIEUSSEUX 8 -3

Qui siamo veramente agli albori del Vieusseux, era il primo anno di attività agonistica e si giocava il classico Torneo di fine stagione. Nel girone di qualificazione ci toccò la supercorrazzata di quei tempi, una squadra che ingaggiava giocatori dalle categorie Figc ed alcuni addirittura li stipendiava; infatti per 2/3 anni vinse tutto quello che c’era da vincere. Di fronte un Vieusseux formato quasi pionieristico con un gruppo di ragazzi di cui molti non avevano mai neppure giocato seriamente a calcio. La ricordo bene quella partita, perchè io giocavo in porta e venni bersagliato  ed impallinato da tutte le posizioni, quasi un incubo; poi nel finale salvammo l’onore riuscendo a realizzare qualche gol, ma quella era veramente una missione impossibile. Il tempo ci ha reso giustizia, da lì a qualche anno l’Argo si sciolse mentre noi…..

Febbraio 2003 – 3a giornata di ritorno Campionato di prima serie

VIEUSSEUX – CIRCOLINO 2 7

La stagione 2002/03 sarà ricordata come una delle più sfortunate in assoluto, la scomparsa del Presidente a metà anno, la partenza dei 2 Top players dell’epoca, Mechini e Gallori, gli infortuni infiniti di Bazzoli e Capoduri e le ingiustizie regolamentari che permisero ad una squadra di schierare per 5/6 partite alcuni giocatori FIGC , rimanendo impunita, portarono ad una rocambolesca retrocessione.

La partita in questione vide di fronte un Vieusseux rimaneggiato contro la squadra più in vista del momento. Il Vieusseux lottò e rimase in gara, sopratutto grazie alla doppietta di capoduri, sino ad inizio ripresa per poi crollare nel finale dove, ad ogni gol, i giocatori avversari ci dileggiavano come rivalsa per i due campionati precedenti dove li avevamo suonati ben bene. Quella partita non portò bene al Circolino, infatti da allora sino al loro ritiro, avvenuto tre anni fa, si ricorda solo un’altra sconfitta del Vieusseux in una decina di incontri, tanto che forse proprio il Vieusseux è l’unica squadra  a poter contare un saldo positivo sulla pluriscudettata compagine dell’Impruneta.

Novembre 2012 – 6a giornata di andata Campionato di A1

CDP QUERCETO – VIEUSSEUX  6-1

Questa è storia di oggi, la disfatta di Sesto è figlia di molteplici defezioni e di un’atteggiamento in campo non proprio battagliero, tanto che gli sportivi avversari, ad un certo punto, hanno forse tirato il freno.

A loro diamo appuntamento per la gara di ritorno che sarà disputata il  Martedì 19 marzo 2013 o giovedì 21 marzo 2013, vediamo  per allora di essere al completo per cancellare questa pagina nera, cominciando a farlo, però , sin dalla prossima partita con il Si Comunica di Martedì prossimo.

A.D.Vieusseux Calcio

Lascia un Commento