PostHeaderIcon VIEUSSEUX – SAN NICCOLO’ 0-4 PUNIZIONE ECCESSIVA.

05.02.14 – 19:00

Vieusseux – San Niccolo’ 0-4 (0-1)

Mezzora equilibrata con le squadre che si affrontano a viso aperto, poi gli ospiti salgono di tono e vanno in vantaggio su rigore. Nei primi 10 minuti della ripresa il tracollo dopo il 2-0 viziato da fuorigioco. Vieusseux incapace di pungere e San Niccolo’ che dimnostra di essere compagine di ottimo livello”

Vieusseux

Caputo 5,5, Ranieri 5,5 (Lazzeroni 5,5), Stante 5,5 (Pasquale D. 6), Zippitelli 5,5 (Rosales 6-), Matteucci 5,5 (Gabbrielli  6-), Baroni 6-(Calvetta 6-), Volpi 5,5, Trimboli 6-, Liperoti 5,5, Maccioni 6, Bevitori 6- (Russo 6-); all. Benedetti 5,5

Forse non era la partita giusta per cercare il riscatto, quella con un San Niccolo’ pimpante e dinamico, ma , almeno nella prima mezzora la squadra si è mantenuta molto compatta, ribattendo colpo su colpo e lottando su ogni pallone. Non si è riusciti a creare molto, ma non si è subito neppure grossi pericoli, limitando le occasioni ad una per parte, come in equilibrio sono stati i corner e le punizioni dal limite. Nella parte finale del tempo, per0, il San Niccolo’ ha iniziato a prendere il sopravvento a centrocampo ed a guadagnare metri importanti, sino a raggiungere il vantaggio su rigore per fallo di mano di Matteucci. Nessuna propesta, in quanto, se l’azione fosse continuata, si sarebbe comunque concretizzata con il gol degli ospiti. Nonostante la discreta prova, nell’intervallo la situazione appariva già piuttosto complicata, con Ranieri e Baroni  in odore di sostituzione (rientro da malattia e esordio per i due) e Stante che accusava un fastidio muscolare. Le sostituzioni, programmate  entro il quarto d’ora della ripresa, sono state precedeute da uno tsunami che ha visto andare in gol il San Niccolo’ per ben 3 volte nel giro di pochi minuti. La seconda rete, quella che di fatto ha ucciso la gara, è arrivata con un tiro deviato, preceduto però, da un netto fuorigioco non segnalato dal C.L., poi c’e’ stato un evidente crollo mentale che gli ospiti hanno sfruttato al meglio. A questo punto i cambi non avevano alcuna possibilità di incidere sul risultato, ma quanto meno, hanno contribuito ad evitare che il risultato assumesse proporzioni ancora piu’ vistose. Nel finale le uniche occasioni per ritrovare il gol che manca ormai da oltre tre gare, ma Calvetta ha sparato sul portiere in uscita e Liperoti ha concluso a lato da buona posizione,.

Il San Niccolo’ è stata la squadra che forse ha maggiormente impressionato in questo girone di andata per la dinamicità  ed anche la buona tecnica dei suoi giocatori, molti dei quali stranieri. Il Vieusseux sta attraversando un peiodo di involuzione  tecnica,, acuita anche dalle non perfette condizioni fisiche di alcuni giocatori. Quello che colpisce maggiormente è la  difficoltà a creare occasioni da rete ed alcuni black out nei quali gli avversari colpiscono inesorabilmente.

Sicuramente la squadra ha valori e quindi la possibilità di reagire, anche se è attesa da un’altra partita dall’alto coefficiente di difficoltà con il san Quirico, dove mancheranno, molto probabilmente giocatori molto importanti.

Comunque niente drammi, domani si riparte ad allenarsi con impegno e serenità al campo dell’albereta (ore 20,30) per l’indisponibilità del nostro campo.

A.D.Vieusseux Calcio

Lascia un Commento