PostHeaderIcon Tutto fin troppo facile nel 6-0 al Bomber group

15.05.18 – 13:00

Vieusseux – Bomber Group 6-0 (4-0)

Reti: 2′, 35′, 41′ Quattrocchi, 7′, 20′, 50′ Liperoti

Arbitro: voto 6, la terna, investita da improvvisa celebrità dopo l’episodio del lancio di ossa di rosticciana a Grassina, dirige con tranquillità la gara e non puo’ esimersi dall’espellere il portiere del B.G. che tenta di colpire Quattrocchi sul finire del p.t. Di fatto la partita finisce li’.

Vieusseux

Caputo 6, Ostuni 6,5, Lazzeroni 6,5 (36′ Fioretti 6), Biancalana 6,5, Dafichi 6,5, Righi 7, Galletti 6,5 , Suriano 6,5 (45′ Fedi 6), Liperoti 7 (66′ Trimboli 6), Quattrocchi 7 (32′ Bravi 6), Armillei 6,5 (55′ Quaranta 6); a disp: Metafonti M e R. ; all:Benedetti

Commento

Iniziamo da una premessa: della partita di andata, disputata a gennaio, vanno in campo 9 elementi del B.G e 7 del Vieusseux tra titolari e panchina (dati raccolti dalle note ufficiali). Quella partita fu vinta dal Vieusseux per 1-0 con grandissima sofferenza, ma con altrettanto grande carattere e spirito di sacrificio data anche l’inferiorità numerica per tutta la ripresa. Al termine di quella gara qualcuno si domandò (ad alta voce) come si potesse perdere da una squadra così scarsa e, proprio da quella affermazione fu preso l’impegno di cercare di migliorarsi; nonostante le numerose assenze (Baroni, Piccini, Beneduce, Barberi, Gadducci, Mennini, Carisio, Matteucci, Gabbrielli, Portomeo ecc..) va constatato che il GRUPPO Vieusseux ha mantenuto l’impegno.

Detto questo, senza spirito polemico ovvio, la gara e’ stata preparata con il massimo rispetto per gli avversari, sia per l’esperienza dell’andata, sia per la classifica che ne faceva un veriìo e proprio spareggio ai fini play off , dati i soli 3 punti che dividevano le due compagini.

Formazione stravolta nel pomeriggio, date le impreviste assenze dell’ultima ora, e modulo scelto un classico 4-4-1-1 estremamente tecnico con molto “piedi buoni” in campo.

Finalmente il Vieusseux interpreta da subito la gara nel modo giusto e va in vantaggio al 2′ al termine di una azione bellissima, fatta di tutti tocchi di “prima” che disegnano il campo e vedono protagonisti Righi, Armillei, Quattriìocchi, ancora Righi, che di testa serve l’assist al bomber Liperoti che mette dentro; il Viusseux insiste , Biancalana e’ caparbio a vincere un paio di contrasti ed a servire ancora Liperoti che fa doppietta. Il Bomber appare in grossa difficoltà, sopratutto a centrocampo, dove probabilmente ha le assenze piu’ pesanti, ed impensierisce il Vieusseux solo con i tentativi personali di Santoni, vivacissimo sulla sinistra, dove incontra , però, un ostico Ostuni che lo contrasta efficacemente. Ma, obiettivamente non c’e’ partita, il pallino del gioco e’ sempre nelle mani del Vieusseux che imbastisce azioni su azioni, andando ripetutamente al tiro da varie posizioni, tanto che il terzo gol arriva puntuale, questa volta con Quattrocchi, servito da rimessa laterale di Galletti. La gara si chiude al 35′ quando Quattrocchi va a pressare il portiere che tenta un dribbling e poi, scelleratamente tenta di colpire il “10″ di casa con un pugno; il C.L. richiama il DG con conseguente espulsione dello stesso portiere e rigore, che Quattrocchi realizza, mettendo di fatto, una pietra tombale sul risultato. Prima della fine del tempo esce Lazzeroni per una brutta botta al naso ed entra Fioretti.

Ripresa giocata per onore di firma con il Vieusseux che realizza subito altri due gol con Quattrocchi e Liperoti (triplette per entrambi) e con tutti i componenti della panchina che scendono in campo, compreso Trimboli che gioca 15′ dopo 6 mesi di assenza,  giocando un calcio fatto di fraseggi e passaggi di prima senza infierire ulteriormente su di un avversario che , senza portiere ed in 10, prova a rendere meno amara la serata e sfiora il gol della bandiera scheggiando la traversa, ma sono solo dettagli.

Il risultato elimina di fatto il Bomber dalla corsa  play off, per i quali rimangono in lizza, oltre al Vieusseux (41) anche il Grassina (40) ed il san Felice (39), entrambe vittoriose nei loro impegni di giornata. Sarà sicuramente una bella volata .

Il prossimo impegno sarà quello di venerdì 25 a Scandicci con le Otto isole, ultime, ma da non sottovalutare assolutamente, con in programma due allenamenti di cui il primo giovedì al Cerreti ed il secondo da programmare.

Finalmente una serata tranquilla, quest’anno e’ accaduto veramente di rado, quindi un plauso a tutti i ragazzi per come hanno interpretato l’impegno.

A.D.Vieusseux Calcio

Lascia un Commento