PostHeaderIcon bagno a ripoli – vieusseux 1-0 ancora il veleno nella coda

06.11.18 – 19:00

Bagno a Ripoli – Vieusseux 1-0 (0-0)

Rete. B.aR. 83′

Arbitro: Sig. S. Gianfaldoni

Vieusseux

Caputo 6, Baroni 6, Lazzeroni 5,5, Beneduce 6, Dafichi 6,5, Righi 6,5, Biancalana 6 (68′ Matteucci 6), Suriano 6, Liperoti 6, Ostuni 6 (50′ Carisio 5), Gabbrielli 5,5 (58′ Gadducci 6); a disp: Baggiani, Metafonti R., Fioretti, Piccini; all. Benedetti

Si fa un bel dire di non essere fatalisti, di mantenere alto l’umore del gruppo ecc. ecc., ma due sconfitte in una settimana, maturate begli ultimi secondi di gioco del recupero taglierebbero le gambe anche ad un toro. In attesa che il vento cambi ora si deve fare appello a tutto l’orgoglio di un gruppo non abituato a vivere certe situazioni (calcistiche) ed all’esperienza di chi lo gestisce per trovare la strada giusta per uscirne quanto prima.

Anche a Bagno a Ripoli viene confermato il 4-4-2 che non aveva sfigurato con la Rosa Blu, con l’unica variante di Barni al posto di Rispoli ed il rientro al centro della difesa di Righi.

La gara si sviluppa sin dall’inizio in una situazione di spiccato equilibrio, le veloci punte del Bagno provano piu’ volte ad inserirsi, ma la difesa ospite fa buona guardia e, solo in una occasione, Caputo e’ costretto ad alzare in angolo una conclusione a pallonetto degli avversari, per il resto tiri in porta zero. Dall’altra parte stessa musica, salvo quando Biancalana viene sbilanciato (fallosamente ?) mentre sta per concludere a rete da buona posizione.

Le squadre si temono a vicenda e lo spettacolo ne risente inevitabilmente, i punti in palio sono già piuttosto pesanti.

Il secondo tempo riparte sulla falsariga del primo, ma al 12′ Ostuni e’ costretto ad uscire con un occhio nero e gonfio(nessuna grave conseguenza accertata nella notte al pronto soccorso) ed entra al suo posto Gadducci che ne rileva i compiti sulla fascia.  Gia’ in campo anche Carisio al posto di Gabbriellil , il quale rimedia subito un cartellino giallo per un inutile fallo a centrocampo. La lotta continua senza sbocchi verso le due porte; Carisio becca il secondo giallo e va anzitempo negli spogliatoi (in campo meno di 15′), seguito da li’ a poco da un giocatore di casa, con la parità numerica ristabilita. Ultimo cambio Matteucci per Biancalana.

Il Bagno a Ripoli ha una buona occasione a 5′ dal termine, ma l’attaccante si aggiusta la palla a centro area e spara alto sulla traversa di Caputo; si arriva così al recupero di 3′.  Quando la lancetta sta iniziando l’ultimo giro, Liperoti si incunea di forza in area avversaria e spara una bordata che scuote l’incrocio dei pali alla sinistra del portiere ampiamente battuto; la palla finisce poi in fallo laterale all’altezza delle panchine, batte Lazzeroni che viene invitato dal mister a mettere la palla sulla fascia, ma il terzino sceglie scelleratamente la soluziome centrale per Gaadducci che non riesce a controllare ed innesca la ripartenza del bagno con lo stesso mister indiavolato in panchina. Fatto sta che il giocatore di casa trova una traiettoria a firare che si infila all’incrocio senza dare scampo a Caputo e la gara muore lì.

Dispiace perdere per una grave leggerezza dopo una gara giocata con impegno, magari non bene tecnicamante, ma dove non era stato concesso niente agli avversari e dove lo stesso Lazzeroni aveva dato il massimo in campo (cosa che non gli puo’ essere certo rimproverata..).

Vietato guardare la classifica, vietato ogni tipo di vittimismo, vietato continuare a pensare a chi non c’e', ora serve solo mantenere i nervi saldi, giocare partita dopo partita senza alcun timore ed allenarsi con continuità ed impegno La stagione e’ lunga, che sarebbe stata dura tutti lo sapevano, quindi anche l’obiettivo da raggiungere e’ chiaro per tutti.

Giovedì ore 21,00 puntuali in campo al Romagnoli per mettersi alla spalle le delusioni di una settimana “nera”. e ripartire tutti insieme.

A.D.VIEUSSEUX CALCIO


Lascia un Commento