PostHeaderIcon buon pari 1-1 alla prima di campionato

09.10.2019 – 18:00

Vieusseux – Otto Isole 1-1 (0-1)

Rete: 61′ Biancalana

Arbitro: valutazione 6- nessun errore particolare, gara gestita abbastanza bene,  il cartellino a Baroni eccessivo.

Vieusseux:

Versari 6-, Ostuni 6,5, Lazzeroni 6, Gadducci 6 (72′ Gabbrielii SV), Baroni 6, Righi 6,5, Galletti 6 (77′ Matteucci SV), Marsicola 7, Liperoti 6- (60′ Biancalana 6,5), Carisio 6- (50′ Suriano 6,5), Aresta 6; a disp: Severi, Piccini, Metafonti, Razzolini; all. Benedetti

Finalmente da ieri sera si e’ ricominciato a fare sul serio; dopo oltre un mese di preparazione e solo due amichevoli disputate, l’esordio in campionato vedeva di fronte la neo promossa Otto Isole, squadra da sempre ostica e mai semplice da affrontare.

Il Vieusseux deve fare i conti con le tante defezioni (Trimboli, Fedi, Giorgetti e Beneduce in giro per il mondo…., Portomeo, Dafichi, Quattrocchi , Pasquale , Fioretti e Antonini  infortunati,  Aresta squalificato), ma per fortuna l’ampia rosa permette di mandare  lo stesso in campo una squadra competitiva,

Il modulo scelto non puo’ essere che un pragmatico 4-4-2 che offre certezze e semplicita’ di applicazione. Fa l’esordio in gara ufficiale il neo acquisto Marsicola, che, alla fine, risulterà il migliore dei suoi.

L’inizio vede le due compagini piuttosto bloccate, le Otto Isole provano a partire da dietro, ma si affidano a lanci in profondità quasi sistematici, il Vieusseux stenta a trovare la misura dei passaggi, ma per un quarto d’ora i portieri dormono sonni tranquilli. L’equilibrio e’ rotto al 16′, quando, da un’azione apparentemente non pericolosa, il giocatore ospite raccoglie palla fuori dall’area di rigore, nessuno lo affronta e così fa partire un bel tiro con la palla che si abbassa all’improvviso e sorprende Versari insaccandosi sotto la traversa.

Brutto colpo per il Vieusseux che prova a reagire, conquista un discreto predominio territoriale, ma appare piuttosto inoffensivo in avanti nonostante alcune buone trame ed alcuni traversoni radenti che non trovano nessuno pronto alla deviazione vincente; spesso la palla staziona nei pressi dell’area di rigore ospite, ma la scelta finale e’ costantem,ente sbagliata, a volte per imprecisione, molto spesso per frenesia. L’impressione , con il passare dei minuti, e’ comunque quella di una maggior brillantezza da parte del Vieusseux che fa ben sperare per la ripresa.

Ed infatti l’impressione diventa realtà con il Vieusseux che, sin dalla ripresa del gioco, spinge forte sull’ accelleratore, pressa piu’ alto e comanda il gioco senza soluzione di continuità, conquista diversi angoli e punizioni e sfiora il pari in un paio di occasioni. Le cose migliorano ancora con l’ingresso di Suriano, molto ordinato ed incisivo nella posizione di essterno alto sinistro, il portiere respinge a fatica una bella punizione di Galletti, ma la palla non entra. Al 20′ Biancalana rileva Luperoti e gli bastano pochi secondi per trovare il guizzo vincente al termine di una bella azione manovrata che scardina la difesa avversaria. GOL LAMPO!

Sulla spinta dell’entusiasmo il Vieusseux costringe gli avversari ad abbassarsi ulteriormente e  prova a ribaltare il risultato, arrivando  quasi a riuscirci con Suriano, che si inserisce alla perfezione in area e fa partire un tiro che supera il portiere , ma va a sbattere clamorosamente sulla traversa per poi tornare in campo, siamo intorno al 30′ e da qual momento il Vieusseux  allenta pericolosamente la tensione e si disunisce  troppo  con le Otto Isole che ritrovano le forze per riaffacciarsi minacciosi dalle parti di Versari e per poco non ritrovano il vantaggio andando a sbagliare una facile conclusione da ottima posizione.

Le cose purtroppo peggiorano con il brutto infortunio al ginocchio di Gadducci , che ne avra’ per diverso tempo, ma il risultato non cambia piu’.

Valutazione abbastanza positiva della prestazione, sopratutto per la buona reazione e la condizione atletica mostrata nel secondo tempo; ci sono diverse cose da migliorare, ma ci si puo’ lavorare sopratutto quando la rosa sarà piu’ al completo e permetterà anche qualche alternativa tattica, ma chi ha giocato si e’ ben comportato e non ci sono state insufficienze.

Giovedì allenamento al Romagnoli in vista del prossimo impegno del 14 a Campi contro il forte San Lorenzo

Lascia un Commento