PostHeaderIcon CONVOCAZIONE

23.05.18 – 14,00

Convocazione gara Vs/ Otto Isole di venerdì 25 maggio

Ritrovo: ore 20,15 campo Bartolozzi (Scandicci)

Lista convocati:

1.versari vieri

2.dafichi tommaso

3.fioretti lorenzo

4.lazzeroni tommaso

5.righi marco

6.ostuni alessandro

7.armillei claudio

8.beneduce ciro

9.carsio andrea

10.fedi giacomo

11.mennini andrea

12.gadducci dimitri

13.suriano federico

14.quaranta massimiliano

15.severi emiliano

16.baggiani leonardo

17.biancalana jonathan

18.liperoti gaetano

19.quattrocchi simone

Aggiornaamnto risultati 13a giornata ritorno A1

Rosa Blu Zeus – San Felice  4-0

A.D.Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon e’ PARTITO il rush finale IN A1

21.05.18 – 23:30

Risultati 13a giornata di ritorno A1 in tempo reale

Bomber Group – Fiorenza  0-3

Antella – Pontassieve 1-0

Querceto – Bagno a Ripoli 4-1

Come previsto si fa rovcnte la situazione in coda, per determinare la seconda squadra che dovrà retrocedere, infatti i risultati di stasera hanno praticamente condannato le Otto Isole

In attesa degli impegni della Rosa Blu (25) con il San Felice e dei Colli Alti (27)  con il San Quirico

la classifica vede ora la Rosa Blu ed il Fiorenza appaiati a 25 punti, l’Antella ed i Colli Alti a 27 punti, il Pontassieve ed il Bagno a Ripoli a 30 punti.

E’ presumibile che il tutto di deciderà all’ultima giornata.

In testa il Querceto ha allungato sul san Miniato, atteso nel derby della Lastra con i Biscioni; mentre per il terzo posto San Quirico Vs/ Colli Alti e San Frediano Vs/ Am. Grassina.

Per il posto nei play off Am. Grassina Vs/San Frediano, San Felice Vs/ Rosa Blu e Vieusseux Vs/ Otto Isole.

Buon divertimento….

A.D.VIEUSSEUX cALCIO

Confermato allenamento domani sera al Cerreti

PostHeaderIcon Tutto fin troppo facile nel 6-0 al Bomber group

15.05.18 – 13:00

Vieusseux – Bomber Group 6-0 (4-0)

Reti: 2′, 35′, 41′ Quattrocchi, 7′, 20′, 50′ Liperoti

Arbitro: voto 6, la terna, investita da improvvisa celebrità dopo l’episodio del lancio di ossa di rosticciana a Grassina, dirige con tranquillità la gara e non puo’ esimersi dall’espellere il portiere del B.G. che tenta di colpire Quattrocchi sul finire del p.t. Di fatto la partita finisce li’.

Vieusseux

Caputo 6, Ostuni 6,5, Lazzeroni 6,5 (36′ Fioretti 6), Biancalana 6,5, Dafichi 6,5, Righi 7, Galletti 6,5 , Suriano 6,5 (45′ Fedi 6), Liperoti 7 (66′ Trimboli 6), Quattrocchi 7 (32′ Bravi 6), Armillei 6,5 (55′ Quaranta 6); a disp: Metafonti M e R. ; all:Benedetti

Commento

Iniziamo da una premessa: della partita di andata, disputata a gennaio, vanno in campo 9 elementi del B.G e 7 del Vieusseux tra titolari e panchina (dati raccolti dalle note ufficiali). Quella partita fu vinta dal Vieusseux per 1-0 con grandissima sofferenza, ma con altrettanto grande carattere e spirito di sacrificio data anche l’inferiorità numerica per tutta la ripresa. Al termine di quella gara qualcuno si domandò (ad alta voce) come si potesse perdere da una squadra così scarsa e, proprio da quella affermazione fu preso l’impegno di cercare di migliorarsi; nonostante le numerose assenze (Baroni, Piccini, Beneduce, Barberi, Gadducci, Mennini, Carisio, Matteucci, Gabbrielli, Portomeo ecc..) va constatato che il GRUPPO Vieusseux ha mantenuto l’impegno.

Detto questo, senza spirito polemico ovvio, la gara e’ stata preparata con il massimo rispetto per gli avversari, sia per l’esperienza dell’andata, sia per la classifica che ne faceva un veriìo e proprio spareggio ai fini play off , dati i soli 3 punti che dividevano le due compagini.

Formazione stravolta nel pomeriggio, date le impreviste assenze dell’ultima ora, e modulo scelto un classico 4-4-1-1 estremamente tecnico con molto “piedi buoni” in campo.

Finalmente il Vieusseux interpreta da subito la gara nel modo giusto e va in vantaggio al 2′ al termine di una azione bellissima, fatta di tutti tocchi di “prima” che disegnano il campo e vedono protagonisti Righi, Armillei, Quattriìocchi, ancora Righi, che di testa serve l’assist al bomber Liperoti che mette dentro; il Viusseux insiste , Biancalana e’ caparbio a vincere un paio di contrasti ed a servire ancora Liperoti che fa doppietta. Il Bomber appare in grossa difficoltà, sopratutto a centrocampo, dove probabilmente ha le assenze piu’ pesanti, ed impensierisce il Vieusseux solo con i tentativi personali di Santoni, vivacissimo sulla sinistra, dove incontra , però, un ostico Ostuni che lo contrasta efficacemente. Ma, obiettivamente non c’e’ partita, il pallino del gioco e’ sempre nelle mani del Vieusseux che imbastisce azioni su azioni, andando ripetutamente al tiro da varie posizioni, tanto che il terzo gol arriva puntuale, questa volta con Quattrocchi, servito da rimessa laterale di Galletti. La gara si chiude al 35′ quando Quattrocchi va a pressare il portiere che tenta un dribbling e poi, scelleratamente tenta di colpire il “10″ di casa con un pugno; il C.L. richiama il DG con conseguente espulsione dello stesso portiere e rigore, che Quattrocchi realizza, mettendo di fatto, una pietra tombale sul risultato. Prima della fine del tempo esce Lazzeroni per una brutta botta al naso ed entra Fioretti.

Ripresa giocata per onore di firma con il Vieusseux che realizza subito altri due gol con Quattrocchi e Liperoti (triplette per entrambi) e con tutti i componenti della panchina che scendono in campo, compreso Trimboli che gioca 15′ dopo 6 mesi di assenza,  giocando un calcio fatto di fraseggi e passaggi di prima senza infierire ulteriormente su di un avversario che , senza portiere ed in 10, prova a rendere meno amara la serata e sfiora il gol della bandiera scheggiando la traversa, ma sono solo dettagli.

Il risultato elimina di fatto il Bomber dalla corsa  play off, per i quali rimangono in lizza, oltre al Vieusseux (41) anche il Grassina (40) ed il san Felice (39), entrambe vittoriose nei loro impegni di giornata. Sarà sicuramente una bella volata .

Il prossimo impegno sarà quello di venerdì 25 a Scandicci con le Otto isole, ultime, ma da non sottovalutare assolutamente, con in programma due allenamenti di cui il primo giovedì al Cerreti ed il secondo da programmare.

Finalmente una serata tranquilla, quest’anno e’ accaduto veramente di rado, quindi un plauso a tutti i ragazzi per come hanno interpretato l’impegno.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon PRE – CONVOCAZIONE

11.05.18 – 18:00

Pre – convocazione per la gara VS/ bOMBER gROUP DI LUNEDì 14 MAGGIO

LA CONVOCAZIONE SARA’ COMPLETATA LUNEDì

Ritrovo:  campo Cerreti ore 20,30

Lista convocati:

1.caputo luca

2.dafichi tommaso

3.fioretti lorenzo

4.lazzeroni tommaso

5.portomeo daniele

6.righi marco

7.ostuni alessandro

8.armillei claudio

9.carisio andrea

10.fedi giacomo

11.gadducci dimitri

12.bravi luca

13.galletti giovanni

14.biancalana jonathan

15.liperoti gaetano

16.quattrocchi simone

Gli ultimi 3 convocati saranno comunicati in seguito .

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon PREZIOSO PARI (1-1) STRAPPATO A GRASSINA

11.05.18 – 10:00

Grassina – Vieusseux 1-1 (0-1)

rete: 38′ Liperoti, 68′ G.

arbitro: voto 6

Vieusseux

Versari 5,5, Ostuni 6,5, Lazzeroni 6,5, Benefuce 6, Righi 7, Dafichi 7, Biancalana 5,5, Suriano 6 (68′ Gadducci 6), Liperoti 6 (74′ Fedi SV), Quattrocchi 6, Carisio 5,5 (48′ Mennini 6); a disp.: Gabbrielli, Portomeo, Bravi, Quaranta, Metafonti R.; all. Benedetti

Commento

Sulla carta , la gara di ieri sera, era un ostacolo molto duro, forse il piu’ duro di questo finale di campionato, senza assolutamente sottovalutare gli altri impegni. Il Grassina, in questo periodo e sul suo campo e’ un avversario molto ostico e trovandosi ad un solo punto dal Vieusseux, aveva sicuramente “caricato” la gara per tentare il sorpasso.

Il Vieusseux, dopo le due sconfitte con San felice e Querceto, aveva l’obbligo di invertire la rotta per difendere la sua posizione dagli attacchi, non solo del Grassina, ma anche del San felice e del Bomber, anche loro molto vicine e reduci da due pareggi nel corrente turno di campionato.

Fatte queste premesse, come al solito la formazione cambia ancora volto, assenti le ali Barberi e Galletti, squalificato Armillei ed ancora out Piccini, il Mister punta sui giocatori piu’ presenti agli allenamenti e schiera un 4-3-3 di partenza con Suriano perno centrale a centrocampo , assistito da Carisio e Beneduce, ed in avanti Quattrocchi e Biancalana in supporto di Liperoti.

L’inizio di gara e’ equilibrato, le squadre tendono a non scoprirsi, si studiano per almeno 15-20 minuti, poi il Grassina alza il baricentro ed il Vieusseux inizia ad allungarsi. Versari devia in angolo una punizione tagliata diretta sotto la traversa e, subito dopo i padroni di casa creano una grossa occasione sfondando a sinistra con conclusione pericolosissima che finisce a lato di poco. A questo punto il Vieusseux varia disposizione, passando al 4-4-1-1 con Biancalana e Carisio sulle fasce e Quattrocchi dietro a Liuperoti per coprire meglio gli spazi e la gara torna in equilibrio, tanto che, nel finale, Suriano trova un bel traversone da destra per la testa di Liperoti, il quale azzecca una parabola che batte il portiere per il vantaggio con cui si chiude la prima frazione di gioco.

Nonostante le poche occasioni da gol la gara e’ piuttosto intensa, il campo e’ di quelli che tagliano le gambe sia per il fondo che per le dimensioni e, la mancanza di uomini che diano profondità alle ripartenze si fa sentire, sopratutto se la squadra non riesce ad imbastire trame di gioco con palla a terra ed a accorciare tra i reparti.

Si riparte con la stessa disposizione tattica, anche se, dopo 8 minuti entra in campo Mennini che rileva Carisio, in debito di ossigeno, con lo spostamento di suriano in fascia sinistra ed il nuovo entrato davanti alla difesa. Le cose non cambiano, per una ventina di minuti il Grassina spinge, ma senza trovare spazi nella attenta difesa ospite, ma il Vieusseux fa tremendamente fatica a ripartire, anche quando ce ne sarebbe la possibilità, molti palloni sprecati o persi malamente spostano progressivamante l’inerzia della gara a favore del Grassina che anche fisicamente pare ora stare meglio ed inizia ad attaccare con continuità.

Una palla persa da Biancalana costa il primo cartellino a Beneduce; il Vieusseux resiste e si arrocca nella sua metà campo, l’impegno da parte di tutti non manca certo e va rimarcata la buona prova di tutti i difensori con alcune chiusure dei centrali veramente ottime.

Il pari  (meritato) del Grassina arriva a 12 dalla fine (che poi saranno di piu’ per una lunga interruzione dovuta a lancio di generi alimentari dei supporters di casa al C.L sotto la tribuna) per una incertezza di Versari che, imitando Donnarumma, perde un pallone piuttosto lento, permettendo all’avversario di appoggiare in rete con facilità. Cose che succedono, con il portierone che si rifarà piu’ tardi deviando in angolo una portiente conclusione da fuori area diretta ancora sotto la traversa.

Il Grassina prende fiducia, annusa l’odore dolce della vottoria e, grazie anche all’espulsione di Beneduce per doppia ammonizione ed all’infortunio al labbro di Liperoti, approfitta del logico sbandamento del Vieusseux, per stringere di assedio la porta di versari, ma il Vieusseux regge l’urto anche nei 5 minuti abbondanti di recupero e porta a casa un risultato preziosissimo, strappato con le unghie e con i denti, frutto di una prestazione di carattere  con il gioco che, stasera, ha lasciato sicuramente a desiderare, ma, in certe circostanze puo’ andar bene anche così.

Lunedì secondo scontro diretto con il Bomber Group,  che verrà a farci visita al Cerreti nel tentativo di aggancio (attualmente e’ attardato di 3 punti).

Sarà sicuramente un’altra gara molto dura, ripensando anche all’andata. Ci sarà da verificare le condizioni del gruppo dopo la dispendiosa gara di ieri sera, sicura l’assenza per squalifica di Beneduce, come sicuri i recuperi di Armillei e Galletti. Mancano due giorni per partorire l’ennesima formazione diversa di questo campionato che in questo senso, certamente non annoia data la veste camaleontica del VieussEUX.

Fondamentale da qui alla fine pensare partita per partita, affrontandole tutte con la massima concentrazione, rispettando ogni avversario a dispetto della sua posizione di classifica. La conquista del nostro obiettivo stagionale passa da queste 4 “finali”, vietato distrarsi , fare tabelle o pensare ai risultati degli altri, conta solo quello che faremo noi ed alla fine raccoglieremo quello che ci saremo meritati.

In giornata le convocazioni (almeno per il 90%).

A.D.VIEUSSEUX CALCIO

PostHeaderIcon CONVOCAZIONE

09.05.18 -09:45

Convocazione gara Vs/ Am. Grassina del 10 maggio

Ritrovo: ore 20,30 campo Grassina

Lista convocati:

1.versari vieri

2.dafichi tommaso

3.fioretti lorenzo

4.lazzeroni tommaso

5.portomeo daniele

6.ostuni alessandro

7.righi marco

8.beneduce ciro

9.gadducci dimitri

10.carisio andrea

11.mennini andrea

12.suriano federico

13.biancalana uonathan

14.liperoti gaetano

15.quattrocchi simone

16.bravi luca

17.gabbrielli simone

18.quaranta massimiliano

19. – comunicato in seguito -

A.D.VIEUSSEUX CALCIO

PostHeaderIcon campionato: tutto ancora aperto.

04.05.18 – 17:30

La stagione 2017/18 sta volgendo al termine, mancano solo 5 giornate, ma i giochi sono apertissimi un po’ per tutti gli obiettivi, come vi illustriamo di seguito:

Lotta scudetto

La corsa ormai e’ a due, tra il “solito” Querceto” e la “rivelazione” San Miniato che, sino ad oggi, ha confezionato uno splendido campionato, sicuramente il migliore della sua storia in questa categoria. Al momento sono 3 i punti di vantaggio del Querceto, che deve ancora recuperare la gara con il San Quirico, certamente non un impegno facile, quindi, per la squadra di Lastra a Signa c’e’ ancora speranza di agganciare al vertice i sestesi, che  rimangono favoriti.

Qualificazione diretta ai regionali

Ovviamente già acquisita dalle due contendenti al primato, la terza squadra che si qualificherà senza la coda dei play off, uscirà dal duello tra i neo campioni Regionali del san Frediano ed il San Quirico, al momento divise da 6 punti (53-47), ma con questi ultimi che devono giocare 2 gare con Bomber Group ed , appunto, Querceto.

La terza classificata andrà ai regionali, mentre la quarta dovrà passare dai play off.

Qualificazione ai play off

Qui la corsa ha come obiettivo agguantare il quinto posto in classifica, ultimo valido per giocare i play off con la quarta classificata e le due prime della serie A2, ed ottenere il pass per la partecipazione ai regionali. Lotta apertissima, una specie di mini campionato tra quattro squadre, al momento divise da soli 2/3 punti: Vieusseux (37), Grassina (36), San Felice (435) e Bomber Group (34) con quest’ultima che deve giocare stasera con il San Quirico.

Una sorta di mini campionato incertissimo che si risolverà sicuramente sul filo di lana.

Retrocessione

Anche qui tutto (o quasi) da decidere, nel senso che, purtroppo, le Otto Isole, con soli 15 punti, sembrano spacciate, anche se la matematica ancora non le condanna, mentre Antella (20), Fiorenza (22), Rosa Blu (22) e Pontassieve (26) si giocheranno le loro  chanches per la permanenza nella massima serie AICS con il Pontassieve decisamente avvantaggiato sulle altre.

Come si puo’ intuire il campionato rimarrà vivo sino alla fine, salvo clamorosi tracolli, al momento non preventivabili. A parte gli scontri diretti, saranno decisive anche le gare contro le squadre, tipo Bagno a Ripoli, Colli Alti, Biscioni, che, pur non avendo particolari obiettivi da raggiungere, giocheranno sicuramente con il massimo impegno per migliorare la loro classifica finale.

Programma Vieusseux

E’ previsto un allenamento tra Lunedì o Martedì su campo da definire che sarà comunicato quanto prima, poi ci saranno i 2 scontri diretti:

Giovedì 10 a Grassina

Lunedì 14 al cerreti con il Bomber Group

a poi, via via le altre gare vs/Otto isole, Antella e Colli Alti.

A.D.VIEUSSEUX CALCIO

PostHeaderIcon RIPRESA DI ORGOGLIO, MA IL PASSIVO DEL P.T. ERA TROPPO LARGO, FINISCE 2-4

01.05.18 – 14:00

Vieusseux – Querceto 2-4 (0-4)

reti:  50′ Galletti, 60′ Righi

Vieusseux

Caputo 5,5, Fioretti 5.5 (48′ Portomeo 6), Lazzeroni 6, Beneduce 5,5 (48′ Carisio 6), Gadducci 6, Righi 6,5, Galletti 6,5, Biancalana 5, Liperoti 5,5 (48′ Suriano 6), Quattrocchi 6+, Armillei 6 877′ Quaranta SV); a disp.: Matteucci, Fedi all.. Benedetti

Arbitro: voto 5,5 alcune indecisioni ed incomprensioni con i c.l. sopratutto in occasione del primo gol del Querceto scaturito da corner.

Commento

Dopo la doccia ghiacciata in casa del San Felice, dopo solo 3 giorni si torna in campo con il titolatissimo Querceto, che deve respingere l’assalto al primato del San Miniato. La voglia di reagire allo 0-5 c’e', ma, ancora una volta la formazione che va in campo e’ inedita. La squalifica di Dafichi e l’incidente capitato a Piccini in mattinata, inducono il Mister a scegliere Fioretti come terzino destro e Gadducci  come centrale difensivo (un ritorno alle origini dei giovanissimi a Rifredi per lui).

Galletti ed Armillei in fascia con Quattrocchi e Beneduce centrali e Biancalana fietro a Liuperoti per un 4-4-1-1 di partenza.

L’inizio non e’ da buttare, la gara e’ piuttosto equilibrata con il Querceto che prova a lanciare in profondità per allungare il Vieusseux  creandogli difficoltà a ripartire tranquillamente.

Per un quarto d’ora non ci sono occasioni da entrambe le parti, poi tutto cambia, improvvisamente. Da un fallo laterale contestato e invertito, scaturisce un corner, anche questo frutto di incomprensione tra arbitro e c.l. Il corner viene battuto e sulla spizzata arriva Di Carlo sul secondo palo che insacca. Il colpo mette in crisi il Vieusseux che subisce il raddoppio dopo pochi minuti su azione da corner fotocopia: e’ ancora Di Carlo che svetta e mette dentro la sua personale doppietta.

Il Vieusseux prova a reagire, ma sfiora il gol solo con un bolide su punizione di galletti che sfiora il palo a portiere fermo.

Poi arriva il festival delle palle perse in uscita, letali con il Querceto. Sul  primo appoggio errato di Fioretti l’attaccante non riesce a battere Caputo, ma si rifà poco dopo su palla persa al limite da beneduce e non perdona e’ 0-3, ma la tempesta non e’ ancora finita, in quanto sempre nell’arco di questi 20 minuti da incubo, ancora una palla persa provoca una punizione a favore degli ospiti dai 25 metri e, questa volta tocca a Tarli togliere le ragnatela dal sette alla destra di caputo per il parziale 4-0 con il quale termina il p.t.

Il Vieusseux va al riposo con un fardello di 9 gol a 0 subiti in una gara e mezzo e c’e’ da giocare una ripresa in condizioni psicologiche devastanti.

Il gruppo si guarda in faccia con il Mister, non e’ il momento di fare processi, ma solo quello di tirare fuori l’orgoglio .

Il s,t, parte già piuttosto bene, ma al 48′ vanno dentro Suriano, Portomeo e  Carisio con la squadra che si dispone ora con il 4-3-3. Passano solo 2 minuti e galletti bricia l’avversario su lancio lungo e , con la palla che rimbalza esplode un destro preciso e potente che scuote la rete, veramente un bel gol che  da’ fiducia tanto che il Vieusseux attacca a tutto spiano ed il querceto, forse anche un po’ rilassato dal largo vantaggio, appare sorpreso dalla veemente reazione di una squuadra sino a pochi minuti prima praticamente distrutta. Ci provano in diversi, ma il 2-4 arriva al 20′, con Righi di testa su corner da destra e la partita potrebbe clamorosamente riaprirsi.

Il Vieusseux non demorde sino al termine, lotta finalmente su tutti i palloni, cerca in tutti i modi di arrivare alla conclusione, a volte affrettandola, ma non riesce piu’ a trovare la via della rete nonostante i molti corner e le mischie in area avversaria.

La gara finisce cos’ con la seconda sconfitta, se non altro mitigata dalla reazione del s.t., da quale si deve subito ripartire per affrontare lo sprint play off con squadre che stanno viaggiando ora fortissimo.

La prossima gara sarà un altro scontro diretto con il Grassina (giovedì 10 in trasferta), vedremo chi potrà essere recuperato e chi invece mancherà, ma dover cambiare ogni gara e’ ormai abituale da inizio stagione.

Giovedì allenamento al Cerreti, poi altro allenamento in data da definire prima del match con il Grassina.

Visto il s.t. di ieri sera pare che non si tratti di calo atletico, ma piuttosto di stanchezza mentale oppure di scarsa concentrazione e proprio su questo ci sarà da lavorare per affrontare al meglio queste ultime decisive 5 giornate di campionato.

A.D.VIEUSSEUX CALCIO

PostHeaderIcon CONVOCAZIONE

30.04.18 – 10:30

Convocazione gara Vs/Querceto di lunedì 30 aprile

Ritrovo

Lunedì 30 aprile ore 20,30 campo Cerreti

Lista convocati

1.caputo luca

2.fioretti lorenzo

3.lazzeroni tommaso

4.matteucci stefano

5.piccini claudio

6.portomeo daniele

7.righi marco

8.armillei claudio

9.beneduce ciro

10.gadducci dimitri

11.fedi giacomo

12.severi emiliano

13.galletti giovanni

14.suriano federico

15.biancalana jonathan

16.quattrocchi simone

17.carisio andrea

18.liperoti gaetano

il 19° sarà comunicato dopo uscita C.U.

A.D.VIEUSSEUX CALCIO

PostHeaderIcon

30.04.18 – 10:00

San felice – Vieusseux 5-0  (2-0) Vieusseux Versari 5, Lazzeroni 5, Piccini 5 (45′ Fioretti 5,5), Beneduce 5 (55′ Portomeo 5,5), Dafichi 5, Righi 5 (70′ Matteucci SV), Galletti 5,5, Suriano 5,5 ( 60′Carisio 5,5), Liperoti 5 (62′ Antonini 5,5), Quattrocchi 5  (42′ Biancalana 5,5), Armillei 5 (50′ Gadducci  5,5); a disp. Metafonti; all.: Benedetti 5

Commento

Era uno scontro diretto, ma di “diretto” non ha avuto niente, tanta la differenza tecnico, tattica e Atlatica tra le due squadre. Il Vieusseux non si e’ presentato venerdì sera al Galluzzo contro una squadra motivatissima che e’ pienamente rientrata in gioco per il posto play off. Lunedì arriva il Querceto, da una parte meglio dato lo spessore degli avversari che porta la gara a prepararsi da sola, dall’altro molto complicato se il Vieusseux non si ritroverà in tempi strettissimi. Serve veramente una dimostrazione di orgoglio per riscattare la figuraccia con il San felice.

A.D.VIEUSSEUX CALCIO