PostHeaderIcon accordo quasi fatto per il ritorno al “romagnoli”

16.07.18 – 14:00

Siamo ormai alla stretta finale, la trattativa per il ritorno al campo Romagnoli di Via della Torre e’ praticamente conclusa.

Stamani abbiamo avuto la comunicazione della disponibilità per l’utilizzazione dell’impianto per la stagione 2018/19.

Quasi sicuramente il giorno della gara interna tornerà ad essere il  MARTEDI’ come lo era sino a due anni fa, mentre rimarra’ invariato il giorno di allenamento, ovvero il GIOVEDI’ . Gli spazi saranno divisi con la locale squadra amatoriale della Sancat..

Ancora da mettere a punto le date di inizio preparazione, ma ormai siamo ai dettagli e presto seguiranno comunicazioni in merito.

A.D.VIEUSSEUX CALCIO

PostHeaderIcon ipotesi ritorno al passato…

11.07.18  16:45

Contatti in corso per tornare al Romagnoli…

A,D,VIEUSSEUX CALCIO

PostHeaderIcon serata del 12 luglio

07.07.18 – 14:40

VIEUSSEUX CALCIO

FIRENZE

HA ORGANIZZATO PER GIOVEDI 12 LUGLIO PRESSO IL CAMPO SPORTIVO DELL’ALBERETA IN VIA DI VILLAMAGNA A fIRENZE, ALLE 20,30 LA TRADIZIONALE SERATA DI FINE STAGIONE

CENA E MUSICA PER TUTTI

PARTECIPERANNO

SQUADRA DI CALCIO  ROSA 2017/18

STAFF TECNICO

MOGLI E FIDANZATE

TIFOSI DOC

VECCHIE GLORIE VIEUSSEUX

LE “BAD GIRLS” ANNI ’90′”

Cena curata dallo staff dell’Albereta

musica a cura di

“MASSI DJ”

” IL VIEUSSEUX SI AMA NON SI DISCUTE”



PostHeaderIcon perche’ no ?

26.06.18 – 16:00

Pensiamoci…..

A.D.VIEUSSEUX CALCIO

PostHeaderIcon cena di fine stagione

25.06.18 – 14:00

CENA DI FINE STAGIONE

GIOVEDI’ 12 LUGLIO

20,30

ALBERETA


A.D. VIEUSSEUX CALCIO

(SI RACCOMANDA DI CONFERMARE PRESEMZA)


PostHeaderIcon la stagione finisce come era iniziata, fatali i rigori..

21.06.18 – 16:00

San Lorenzo – Vieusseux 0-0 (4-3 dopo calci rig.)

Reti: Suriano -gol, Righi gol, Beneduce – parato, Quattrocchi-gol, Liperoti-parato.

Vieusseux

Caputo 6,5, Portomeo 6,5, Piccini 6,5 (78′ Fioretti sv), Beneduce 6,5, Dafichi 7, Righi 7, Galletti 6 (60′ Gaddicci 6), Suriano 6,5, Biancalana 6 (78′ Liperoti sv), Quattrocchi 6, Lazzeroni 7; a disp.: Matteucci, Antonini, Severi; all: Benedetti

Commento

Ultimo atto di una stagione lunga e travagliata in cui la squadra ha dovuto affrontare moltissimi e ripetuti problemi di organico, raggiungendo, comunque l’obiettivo che si eraa prefissa, ovvero i pley off, che, stavolta, pero’ non hanno consentito la quarta qualificazione onsecutiva ai Regionali.

Venendo subito alla formazione, va in campo inizialmente un 4-4-1-1 classico, stante anche l’assenza dall’inizio anche di Gadducci (fermato al lavoro sino alle 21), oltretutto apparso in ottime condizioni sabato a Rimini.

Rispolverato dall’inizio Piccini con Portomeo a destra, Galletti e Lazzeroni sulle fasce e Quattrocchi e Biancalana in avanti con Liperoti confinato in panchina per via della caviglia ancora malconcia.

Gli avversari sini i freschi vincitori dell’A2, appaiono squadra fisica e tosta che hanno fatto del loro campo (purtroppo un campo stretto con fondo in pessime condizioni..) un vero e proprio fortino.

Il Vieusseux si cala subito nella situazione, certamente non favorevole alle proprie caratteristiche, ed interpreta la gara nel modo giusto, senza tanti fronzoli, lottando su tutti palloni, spesso in aria, e cercando di colpire con veloci ripartenze negli spazi. Nel primo tempo regna un equilibrio quasi perfetto, nessuno risparmia i colpi, la difesa appare molto solida ed, in due o tre occasioni, si presenta anche la possibilità di fare gol con Quattrocchi 2 volte, con lazzeroni e con galletti, ma le conclusioni non vanno a buon fine, mentre im padroni di casa si rendono pericolosi solo in una occasione a seguito di corner.

Si capisce che la gara si puo’ sbloccare solo con un episodio, fare gioco e’ molto complicato, sia per il terreno che per il pressimg reciproco a tutto campo, con le squadre che appaiono oltretutto in buona condizione atletica nonostante il caldo e le molte gare nelle gambe. I padeoni di casa hanno forse il vantaggio di avere qualche cambio in piu’ per immettere energie in campo, nel Vieusseux non e’ semplice pensare a sostituzioni, dato che i protagonisti in campo fanno il proprio dovere; unico a subentrare Gadducci, a metà ripresa, in luogo di Galletti, a corto di allenamenti.

Il sec0ndo tempo ricalca in pieno il primo, il sottile filo dell’equilibrio non si spezza e le difese hanno sempre la meglio anche perche’ agli attaccanti arrivano palloni sporchi e difficili da addomesticare. Il san Lorenzo ha una buona occasione, ma l’attaccante cicca il tiro da buona posizione; il Vieusseux passa al 4-3-3, ma senza ottenere effetti. Le maggiori emozioni si concentrano nei tre minuti di recupero: prima e’ Righi a colpire in pieno la traversa a seguito di punizione calciata in area da Suriano, dall’altra parte, sempre a seguito di punizione la palla schizza nella 3/4 dove un giocatore di casa prova la conclusione da almeno 35 metri e per poco non ci scappa lì’eurogol. La gara finisce così con il giusto risultato di 0-0 ela qualificazione alla finale vs il San Frediano viene affidata ai calci di rigore.

Il Vieusseux si porta avanti nei primi 2 tiri grazie alla parata di caputo ed ai gol di Suriano e Righi, ma l’errore di Beneduce ristabilisce l’equilibrio che rimane anche al quarto tiro che Quattrocchi mette dentro; fatale l’errore di Liperoti (entrato proprio per calciare il penalty) che si fa parare la conclusione e cos’ a fare festa grande sono i ragazzi del san Lorenzo.

Alla squadra scesa in campo ieri sera non va fatto alcun appunto, determinati, attenti, concentrati dal primo all’ultimo minuto, forse poco cattivi davanti, ma questo non e’ certo una novità.

Nei prossimi giorni  sarà  fatto un punto sulla stagione che dimostrerà inequivocabilmente la positività della stessa se rapportata alle infinite difficoltà che si sono manifestate dall’inizio sino ad ora. Tanto per essere chiari mai due volte di seguito  la stessa formazione e non per scelta, ma per necessità e questo dice tutto.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon convocazioni semifinale play off

18.06.18 – 15:00

Convocazione gara Vs/ San Lorenzo del 20 giugno

Ritrovo: ore 20,15 campo San Lorenzo (Campi Bisenzio)

Lista convocati:

1.caputo luca

2.dafichi tommaso

3.fioretti lorenzo

4.lazzeroni tommaso

5.matteucci stefano

6.piccini claudio

7.portomeo daniele

8.righi marco

9.beneduce ciro

10.carisio andrea

11.gabbrielli simone

12.gadducci dimitri

13.fedi giacomo

14.suriano federico

15.antonini paolo

16.quattrocchi simone

17.biancalana jonathan

18.galletti giovanni

19.liperoti gaetano

20.severi emiliano

N.B. CAMPO IN TERRA (NON SINTETICO)

A.D.VIEUSSEUX CALCIO

PostHeaderIcon week end a Rimini, calcio e tanto altro…..

18.,06.18 – 14:00

Tradizionale trasferta di fine stagione a Rimini.

Tappa a pranzo a casa di Patrizio per poi proseguire sul Muraglione verso Rimini, dove la squadra  ha subito giocato un’amichevole vs  una compagine locale partecipante al Campionato CSI. Questo il tabellino

Colo Colo bear Rimini – Vieusseux  2-2  (0-1)

Reti: Gadducci, Suriano

Vieusseux

Benedetti M. (41′ Liperoti), Benedetti L., Portomeo, Beneduce, Pasquale N., Righi, Suriano, Trimboli, Lazzeroni, Armillei, Gadducci; a disp: ed entrati tutti Antonini, Falbo, Marulla: all: Liperoti

Gara piacevole ed adeguata alla situazione giocata su un bel campo erbato.

Alcune note senza scendere nella cronaca:

in porta il Mister Benedetti all’ennesimo addio al calcio giocato, che rimane imbattuto per un tempo grazia alla difesa che praticamente impedisce agli avversari di tirare in porta;

rientri in squadra di Pasquale N., rimesso a lucido dal punto di vista fisico, e di Trimboli, apparso in buone condizioni;

per un tempo hanno giocato assieme in una partita vera padre e figlio Benedetti ( anni 22/60), ricapitera?;

Antonini in campo per oltre 45′ da lodare per quello che ha fatto per essere presente con il gruppo, un grande veramente;

Liperoti mister per un giorno e portiere per un tempo (a causa della caviglia infortunata);

risultato di pareggio, ma, come al solito, gol sbagliati in quantità industriale dal Vieusseux, compreso un rigore di Lazzeroni, un palo di Armillei e numerose buone parate del portiere di casa.

Si omette la cronaca di cio’ che e’ accaduto in seguito, ci si limita a dire che il gruppo e’ stato molto attivo….ed il divertimento non e’ certo mancato. Da rifare.

Vieusseux Coconuts group


PostHeaderIcon PROGRAMMA

11.06.18 – 17:50

Ecco il programma dei prossimi impegni a breve scadenza

Mercoledì 13 allenamento ore 21 (pronti in campo) al Cerreti

Sabato/Domenica 16/17 trasferta a Rimini

Mercoledì 20 Semifinale play off vs/San Lorenzo ore 21,15 campo San Lorenzo a Campi Bisenzio

IN CONSIDERAZIONE DELL’IMPORTANZA DELLA GARA, CHE VALE UNA STAGIONE, DELLE MOLTE PROBLEMATICHE DI VARIO TIPO CHE SONO ARRIVATE TUTTE INSIEME SUL GRUPPO (LAVORO, INFORTUNI, SQUALIFICHE)  SI PREGANO TUTTI I TESSERATI DI FARE IL MASSIMO PER ESSERE PRESENTI CERCANDO DI LIBERARSI DAGLI IMPEGNI (SE POSSIBILE).

A.D. Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon MISSIONE COMPIUTA, PLAY OFF RAGGIUNTI ALLA FACCIA DEI GUFI!

08.06.18 – 14:00

Colli Alti – Vieusseux  1-2 (0-1)

Reti: Beneduce (rig.) al 40′, Quattrocchi al 64′, CA al 83′

Arbitro: voto 6

Vieusseux

Versari 6+, Ostuni 7, Portomeo 6,5, Beneduce 6,5 (73′ Baggiani SV), Dafichi 6,5, Righi 6,5, Gadducci 6,5 (60′ Carisio 6), Suriano 6,5, Liperoti 6 (38′Biraghi), Quattrocchi 6,5 (79′ Antonini SV), Mennini 6,5; a disp.: Metafonti M., Gabbrielli, Fioretti, Quaranta; all.: Benedetti

Commento

Consci del fatto che il Grassina non avrebbe fallito la gara con il San Felice, al Vieusseux non restava altro da fare che espugnare il campo dei Colli Alti (peraltro un bellissimo campo sia per dimensioni che per la qualità del fondo sintetico) per potersi garantire il diritto a disputare i play off validi per l’accesso alle finali regionali.

La marcia del Grassina nel girone di ritorno e’ stata impressionante ed alla fine e’ risultato decisivo il pareggio strappato nello scontro diretto, cinque turni fa, proprio sul loro campo. Da allora le due contendenti hanno vinto tutte le restanti gare in un testa a testa veramente entusiasmante.  Il Vieusseux per tutto il campionato non e’ mai uscito dalla “zona Play off” e sarebbe stato veramente un peccato uscirne proprio all’ultima giornata, anche se l’impressione e’ che molti (senza fare nomi) gufavano perche’ cio’ accadesse.

Anche l’ultima partita non e’ sfuggita alla regola dell’imprevedibilità e, per l’ennesima volta, la formazione e’ rimasta un rebus sino all’ultimo.

Squalificato Lazzeroni, indisponibili Biancalana, Galletti, Barberi, Fedi, perso Armillei, con Quattrocchi in dubbio sino all’ultimo  e Liperoti non al meglio, va in campo una squadra disposta con il 4-3-3.

Gli avversari sono tranquilli ed essendosi salvati la scorsa settimana possono giocare liberi da tensione e per questo essere ancora piu’ pericolosi, oltre tutto e’ la serata di addio al calcio di un loro pilastro storico, quel Leo Mengoni che piu’ volte ha giocato in prestito anche nel Vieusseux nei primi anni 2000 in vari Tornei estivi ed i compgni vogliono regalargli un risultato di prestigio. Quindi onore al Mengo prima di tutto.

Il Vieusseux entra abbastanza bene in partita, ma e’ palese la tensione di dover raggiungere il risultato a tutti i costi, con diversi errori nella misura dei passaggi a causa della frenesia e, a volte, della voglia di eccedere nei personalismi.

I colli sfiorano in un paio di occasioni il vantaggio, ma Versari e’ bravo in uscita, mentre dall’altra parte il portiere di casa para alcune conclusioni dalla distanza.

La migliore occasione capita a Suriano verso il 30′ quando il giocatore si invola in area, ma arrivato davanti al portiere, conclude troppo centralmente; la gara non si sblocca, al 35′ il Vieusseux sfonda a destra, la palla arriva sin quasi davanti alla porta dove Liperoti non riesce nella deviazione vincente ed , anzi, si procura una distorsione alla caviglia che lo costringe ad abbandonare il campo poco dopo; piove sul bagnato, perdere il bomber  e’ una bella tegola a questo punto ed i “gufi”  gongolano, ma dureranno poco…

Dalla panchina esce una soluzione piuttosto sorprendente, va in campo il novello “biraghi” difensore di fascia che si posiziona a sinistra con l’avanzamento del jolly Ostuni e con Quattrocchi sistemato a fare il falso nueve.

La svolta subito dopo, grazie a Beneduce che trova una parabola da fuori area che supera il portiere, ma colpisce il palo, sulla palla va Gadducci che cicca il tiro, ma favorisce la botta a colpo sicuro di Quatrocchi, un avversario sulla linea respinge con il braccio ed il D.G. non puo’ che concedere il rigore ed espellere il difensore. Grandi e vibranti proteste dei giocatori di casa che sostengono che il pallone fosse già dentro  al momento del fallo di mano e contestano l’espulsione, ma la decisione e’ irrevocabile. Sulla palla va lo stesso Beneduce che trasforma con freddezza ed il tempo si conclude subito dopo mentre le proteste si prolungano sino agli spogliatoi.

Nell’intervalli appelli alla calma e inviti alla gestione della gara, indirizzata in una situiazione di vantaggio, ma per niente scontata visto il carattere degli avversari.

L’inizio di secondo tempo e’ anche troppo morbido, tanto che i Colli Alti prendono un po’ troppa iniziativa, ma dopo circa 10′, passati senza correre rischi di sorta, il Vieusseux prende in mano definitivamente la gara; prima il D.G. non se la sente di concedere un secondo rigore al Vieusseux per fallo netto in area ancora su Quattrocchi, poi arrivano diverse occasioni non sfruttate, ma il gioco e’ sempre in mano degli ospiti che chiudono il conto al 65′ con Quattrocchi che aggira difesa e portiere e mette dentro,

Sinceramente a questo punto, vista la superiorità numerica e una migliore condizione atletica la gara pare avviata verso una scontata conclusione ed in effetti sarà così. Entrano Carisio, Baggiani e Antonini con i Colli che trovano il gol della bandiera proprio un attimo prima del fischio finale, al termine del recupero, su punizione dal limite.

Finisce così 2-1 con festa, peraltro contenuta e sobria, del Vieusseux, mentre i trespoli dei “gufi” sono desolatamente vuoti ormai da tempo. Vieusseux ancora ai play off e MERITATAMENTE !!!

La semifinale si giocherà contro il san Lorenzo campi, vincitore in A3 sul loro campo, il giorno 20 alle 21,15.

Fare previsioni sulla squadra che affronterà questa gara ad oggi e’ praticamente impossibile date le troppe incognite che esistono al momento, ma già il fatto di poter giocare gli spareggi e’ motivo di soddisfazione e deve dare la spinta e la motivazione al gruppo per provarci con qualunque effettivo saràa a disposizione.

Complimenti ragazzi, siete stati grandi.

A,D,Vieusseux Calcio