Archivi

PostHeaderIcon pari sofferto con am. lanciotto ma buon 2-2 finale

15.06.21 – 3:30

Am. Lanciotto – Vieusseux  2-2  (2-2)

Reti: Calamai, De Tellis

Arbitro: val 6 direzione senza infamia e senza lode.

Vieusseux

Versari 6, Portomeo 6 (450 Focardi 6), Piccini 6 (70′ Zucco6), Dafichi 6+, Righi 6+, Calamai 6,5 (45′ Galletti 6), Marsicola 6+, De Tellis 6+, Vitale 6 (45′ Aresta 6), Lazzeroni 6, Carisio 6,5; a disp.: Matteucci, Metafonti, Antonini, Stellini; all: Benedetti

Dopo l’esordio vincente della settimana scorsa, la seconda gara  si presentava impegnativa , contro gli Am. Lanciotto, freschi partecipanti al campionato nazionale di Cervia, quindi in buone condizioni psicofisiche.

L’organico a disposizione ha permesso un mini turn over anche per contrastare il primo vero caldo stagionale. Va quindi in campo una formazione schierata con il 4-2-3-1 con R. Aresta, Focardi e Galletti che si accomodano in panchina.

Nota di rilievo, la presenza in campo del mitico Fabio Stellini, vera icona del Vieusseux, grande capitano per molti anni e poi fidato braccio destro del Mister. Con lui presente il Vieusseux avra’ sempre un valore aggiunto in campo e fuori.

La gara inizia con i migliori auspici, non passano che tre minuti ed e’ gia’ vantaggio. L’azione e’ di ampio respiro, si sviluppa da destra a sinistra per poi passare per il centro ed infine sui piedi di calamai che e’ lesto a coordinarsi ed a piazzare un  gran destro che si insacca. Leo  puo’ festeggiare il primo gol con la maglia del Vieusseux nella sua prima da titolare.

Il Vieusseux pare padrone del campo, le azioni si sviluppano con una certa facilità e ci sarebbero anche i presupposti per un rapido raddoppio, ma manca l’acuto finale in area. Il Lanciotto per una ventina di minuti pare non entrare in gara, ma , dopo la metà del tempo inizia a macinare gioco, prende il controllo del centrocampo, complici diverse uscite fuori tempo dei giocatori del Vieusseux e si fa pericoloso, tanto da trovare il pari intorno al 25′ con una bella azione sulla sinistra ed un inserimento vincente in area. Il Vieusseux pare ora in difficoltà, riparte con troppa lentezza, mostrando anche una certa  carenza di condizione atletica in diversi suoi elementi. Spesso si arriva in ritardo sul pressing e si commettono falli che danno origine a punizioni sempre pericolose; proprio su una di queste, ben respinta da Versari in tuffo sulla sua destra, la palla viene recuperata dall’esterno sinistro che fa una bella giocata e rimette nel mezzo per la deviazione vincente al volo del compagno; risultato ribaltato in 5 minuti.  proprio sul finire del tempo, pero’, Lazzeroni recupera palla sulla destra e offre a de Tellis un perfetto assist per la comoda battuta di testa in gol; non si batte neppure al centro e si va al riposo sul 2-2-

Si riparte ed entrano quasi subito Aresta, Galletti e Focardi rispettivamente al posto di Vitale, Calamai e Portomeo con l’assetto che rimane assolutamente invariato. La gara e’ molto combattuta anche se il gioco, da entrambe le parti, non e’ certo lineare; il Lanciotto da’ sempre l’impressione di avere maggiore gamba e quel pizzico di velocita’ di esecuzione che gli permettono di recuperare molti palloni in mezzo al campo, ma soffre di una certa sterilità offensiva, anche per la buona prestazione della retroguardia del Vieusseux; quest’ultimo si affida spesso alle ripartenze, ma affetta troppo i lanci per Lazzeroni , De Tellis e Galletti a scapito della precisione, ma tiene comunque in apprensione gli avversari. Entra anche Zucco che rileva Piccini nella fase finale della gara.  I portieri rimangono inoperosi per quasi tutto il tempo, ma negli ultimi minuti le occasioni migliori capitano sui piedi di De Tellis, entrambe sugli sviluppi di rimesse laterali, nella prima il centravanti sfugge al difensore, ma spara sul portiere in uscita bassa, sulla seconda, praticamente allo scadere tenta il pallonetto alzando troppo la mira.

Finisce cos’ con un giusto pareggio: il Lanciotto ha mostrato una migliore condizione fisica che gli ha permesso di sviluppare un gioco piu’ organizzato, il Vieusseux ha risposto mettendo in campo grinta e determinazione, apparendo talvolta un po’ disordinato, ma ha creato le occasioni per portare a casa i tre punti nel finale senza rischiare molto nella ripresa.

La classifica del girone e’ promettente, ma già giovedì ci sarà lo scontro con l’altra capolista del momento, gli 11 leoni, squadra da sempre ostica ed, al momento, non si puo’ ancora sapere con quale organico potrà essere affrontata la gara.

La settimana prossima turno di riposo con in programma un allenamento ed infine l’ultima gara del girone di qualificazione mercoledì 30 giugno, ma per questa ci sarà tutto il tempo per prepararla.

A.D. Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon convocazione

11.06.21 – 12:30

Convocazione  Torneo ” Il Magnifico ” seconda giornata

Gara vs/ Amatori Lanciotto di LUNEDI’  14 GIUGNO

Ritrovo ore 19,30 campo Sesto Calcio – Volpaia Sesto Fiorentino

Lista convocati:

1. Versari Vieri

2. Dafichi Tommaso

3. Focardi Niccolo’

4. Matteucci Stefano

5. Piccini Claudio

6. Portomeo Daniele

7. Righi Marco

8. Zucco Riccardo

9. Aresta Renato

10.Calamai Leonardo

11. Carisio Andrea

12. Marsicola Lapo

13. Vitale Davide

14. De Tellis Marco

15. Galletti Giovanni

16. Lazzeroni Tommaso

17.. Antonini Paolo

18. Metafonti Maurizio

A,D, VIEUSSEUX CALCIO

Dirigenti:   Galletti A., Rausse, Stellini

Attenzione: si ricorda di portare documento di identità


PostHeaderIcon vieusseux-real panzer 3-1 con la testa si vince

08.06.21 – 9:30

Vieusseux – Real Panzer  3-1  (2-1)

Reti: Righi, Lazzeroni 2

Arbitro Sig. Poggiali: voto 6,5 dirige bene e senza sbavature ,con la sua grande esperienza, una gara tutto sommato molto corretta.

Vieusseux:

Versari 6, Benedetti 7 (78′ Matteucci sv), Portomeo 6+ (52′ Piccini 6+), Aresta 6 (60′ Zucco 6), Righi 6,5, Dafichi 6,5, Lazzeroni 7,5, Marsicola 7+, Carisio 7 (75′ Antonini SV), Vitale 6,5 (79′ Metafonti SV), Galletti 6 (47′ Calamai 6); all. Benedetti


PostHeaderIcon convocazione gara di Martediì 8

04.06.21 – 16:45

Torneo ” Il Magnifico ” 2021

Convocazione gara Vs/ Real Panzer8

Ritrovo: ore 19,30 Campo Volpaia (Sesto Fiorentino) Martedi’ 8 giugno

Lista convocati:

1. Versari Vieri

2. Benedetti Lorenzo

3. Dafichi Tommaso

4. Matteucci Stefano

5. Piccini Claidio

6. Portomeo Daniele

7. Righi Marco

8. Zucco Riccardo

9 .Aresta Renato

10.Carisio Andrea

11.Lazzeroni Tommaso

12.Marsicola Lapo

13.Metafonti Maurizio

14.Vitale Davide

15.Calamai Leonardo

16.Galletti Giovanni

17.Zeroni Francesco

18.Antonini Silvi Paolo

A.D.VIEUSSEUX CALCIO

Attenzione:

Si ricorda di portare autocertificazione Covid già compilata e documento di identità.

Se possibile venite con tuta della squadra in quanto quasi sicuramente non ci sara’ uso psogliatoi .


PostHeaderIcon ufficiale la partecipazione al torneo “il magnifico”

30.05.21 – 13:30

Vieusseux Calcio comunica la sua iscrizione al Torneo “il Magnifico”, organizzato dagli Amatori Lanciotto, che si svolgerà sul campo del Sesto Calcio (zona Volpaia – Sesto Fiorentino) a partire dal 7 giugno.

La stagione sportiva, quindi, continua, dopo la partecipazione al campionato nazionale Aics(fase qualificazione) con lo sfortunato piazzamento al terzo posto che non ha permesso di giocare le finali.

E’ comunque motivo di orgoglio per la Società aver svolto attività agonistica da febbraio sino a luglio in questo particolare momento in cui quasi tutte le attività sportive si sono dovute fermare a causa della pandemia Covid- 19. Probabilmente le squadre che hanno fatto altrettanto non si contano sulle dita di una mano.

QuindI onore al Vieusseux ed ai suoi giocatori.

A.D.VIEUSSEUX CALCIO



PostHeaderIcon C.L. BISCIONI-VIEUSSEUX 2-1 IL CUORE NON BASTA

04.05.21 – 18:00

C.L.BISCIONI – VIEUSSEUX 2-1  (1-1)

Rete: De Tellis

Arbitro: valutazione 4,5 dispiace dare un voto cosi’ basso, ma il D.G. non era probabilmente adeguato ad una gara di livello alto per la categoria. Mancano 2 rigori (uno per parte), alcuni fuori gioco inesistenti e, nel finale, gol inspiegabilmente annullato al Vieusseux per fallo (?!) sul portiere che nessuno ha toccato, dopo di che la gara gli e’ sfuggita di mano per fortuna senza conseguenze se non i 9 cartellini gialli e 1 rosso. Va beh, una serataccia ci pu0′ stare, in fondo queste persone vanno ringraziate per rendersi disponibili in questa situazione particolare, ma il giudizio deve essere obiettivo.

Vieusseux

Versari  6.5, Benedetti 6 (Zeroni L. 6), Focardi 6 (Piccini SV), Aresta 5,5 (Calamai 6), Righi 5,5, Dafichi 6, Lazzeroni 6,5, Marsicola  6, De Tellis 6,5, Vitale 6 (Carisio 6), Galletti 5 ,5(Zeroni F. 6); a disp.: Aresta, Menciassi, Portomeo; all.: Benedetti

L’ultima sconfitta (gare ufficiali ed amichevoli comprese) risaliva al 9 febbraio del 2020 e , guarda caso, sempre sul campo della Guardiana con il San Miniato, quindi si era persa l’abitudine anche se la Pandemia ha drasticamente ridotto le gare (da allora solo 11).

L’avversario di turno e’ il C.L. Biscioni, squadra di per se’ temibile, ma ulteriormente rinforzata da i prestiti consentiti dal Torneo.

Il Vieusseux si  schiera inizialmente con il 4-4-1-1 per cercare di  occupare al meglio gli spazi, ma i piani saltano dopo solo un minuto di gioco; Righi effettua un rinvio corto  dal fondo ed innesca l’azione avversaria, poi interviene in area e procura il rigore che porta in vantaggio i lastrigiani. Avvio shock per lui e per la squadra che, per almeno un quarto d’ora appare in balia degli avversari, i quali  sono molto piu” vivi e pimpantim corrono di piu’ e meglio ed impediscono al Vieusseux ogni ipotesi di azione. Per fortuna, in questa fase , non creano pericoli per Versari, ma contenerli appare veramente complicato. Il Mister corre ai ripari, per quanto possibile,  e modifica l’assetto spostando Vitale nel ruolo di mezzala   con un 4-3-3  per cercare di pressare piu’ alti gli avversari in fase di impostazione. Pur rimanendo una certa differenza sulla velocità di esecuzione e nell’arrivare prima sulle seconde palle, la situazione tende a riequilibrarsi ed anche il Vieusseux inizia a mettere la testa fuori dal guscio. Un paio di azioni non trovano lo sbocco giusto, ma il baricentro si alza. Veraso la mezzora arriva il pari con un imperioso stacco di testa di De Tellis su corner da sinistra. I bicioni non ci stanno, ma rischiano di capitolare una seconda volta quando, su spizzata del solito De Tellis, Lazzeroni si invola verso la porta avversaria, ma non riesce a coordinarsi bene e cicca la conclusione a botta sicura.

Prima della fine del tempo i Biscioni reclamano un altro calcio di rigore che poteva starci e si va al riposo.

Si riparte e dopo 5 minuti Zeroni F. prende il posto  di  Galletti; i ritmi sono molto alti considerando il periodo, i Biscioni si fanno ancora preferire sul piano della manovra pura, ma vanno in difficoltà sui alnci in profondità verso De Tellis ed i due esterni molto veloci che si inseriscono spesso.

Verso il 14′ tocca  a De Tellis reclamare un rigore per una trattenuta in area, ma il D.G. anche in questa occasione sorvola.

Subito dopo i Biscioni tornano in vantaggio, azione che si sviluppa da sinistra a destra, con appoggio finale verso il  limite, dove il n. 6 Rialti (insieme al n. 8 ed il n. 5 tra i migliori) controlla ed insacca anche grazie ad una deviazione.  I Biscioni potrebbero allungare, ma Versari si  oppone alla grande in un paio di occasioni,su una delle quali i Biscioni colpiscono anche il palo a porta praticamente vuota.

Nella fase finale, dopo gli ingressi di Zeroni L,, Calamai, Carisio e Piccini, nell’ordine al posto di Aresta R., Vitale, Benedetti e Focardi il Vieusseux prova con tutte le forze (anche quella dei nervi con la tensione agonistica che sale di molto)  a trovare il gol del pari e della qualificazione matematica e ci riuscirebbe, quando su spiovente da punizione il portiere perde palla in uscita alta senza essere toccato da nessuno, ma il D.G.,inspiegabilmente, fischia un fallo mentre De tellis mette in rete. Si scatena il finimondo tra campo e panchina si fa fatica a placare le proteste che continueranno sino alla fine della gara che conterà bel 9 ammoniti ed un espulso (n. 8 dei Biscioni) ed un recupero allungato da 5 a 8 minuti  che sa molto di senso di colpa.

Nonostante l’impegno il Vieusseux non riesce a segnare ed i Biscioni possono festeggiare la qualificazione alla semi finale del torneo  mentre le proteste continuano anche dopo il fischio finale pur senza gesti inconsulti verso il D.G.

A parte questi episodi va riconosciuto che i padroni di casa si sono dimostrati superiori sia da un punto di vista tecnico, ma anche e soprattutto da un punto di vista atletico, con diversi giocatori del Vieusseux non assistiti da una condizione fisica accettabile per sostenere certi ritmi. La squadra non si e’ mai disunita ed ha saputo restare in gara sino al termine mettendo in apprensione gli avversari sino all’88 e questo va a suo merito da un punto di vista del carattere . Il gioco resta ancora troppo ancorato ai lanci verso la punta e gli esterni con la squadra che non accompagna e non accorcia come dovrebbe,  lasciando cosi’ troppo spazio alle ripartenze di avversari veloci e tecnici.

E’ sta una gara molto intensa ed emozionante, la qualificazione ora e’ a serio rischio, decidera’ tutto l’ultima gara tra Sporting e Lanciotto che sarebbe stato piu’ giusto fosse stata giocata in contemporanea, ma va bene lo stesso per lo spirito con il quale e’ stato giocato questo Torneo.

In attesa mercoledì allenamento al Romagnoli.

A.D.VIEUSSEUX CALCIO


PostHeaderIcon convocazione

30.04.21 – 18:00

Convocazione gara vs( C.L. Biscioni

Ritrovo:: ore 20,15 campo La Guardiana Lunedì 3 maggio

Lista convocati:

1.  Versari Vieri

2.  Benedetti Lorenzo

3.  Dafichi Tommaso

4.  Focardi Niccolò

5.  Piccini Claudio

6.  Portomeo Daniele

7.  Righi Marco

8.  Zeroni Leonardo

9.  Aresta Renato

10. Carisio Andrea

11.  Galletti Giovanni

12. Lazzeroni Tommaso

13. Marsicola Lapo

14. Vitale Davide

15. Zeroni Francesco

16. Aresta Riccardo

17. Calamai leonardo

18. De Tellis Marco

19. Menciassi Gabriele

Si ricorda di portare documento di identità e autocertificazione Covid.

A.D. VIEUSSEUX CALCIO


PostHeaderIcon vieusseux-sporting 3-1 de tellis bomber protagonista

27.04.21 – 10:30

Vieusseux – Spoting 3-1 (2-1)

Reti: De Tellis 3

Arbitro: valutazione 5,5. Manca almeno un rigore al Vieusseux e non convincono molte punizioni fischiate soprattutto nel secondo tempo.

Vieusseux:

Versari 6,5, Focardi 6,5, Lazzeroni 6,5 (Galletti 6), Portomeo 6 (Benedetti 6,5), Dafichi 6,5, Righi 6,5, Carisio 6 (Zeroni L. 6), De Tellis 7,5 (Menciassi SV),  Aresta 6, Vitale 6 (Aresta R. SV), Zeroni  F. 6,5 (Calamai 6); a disp: Zucco, Zeroni P.; all: Benedetti

In un Torneo di cosi’ breve durata non ci si possono permettere passi falsi, sopratutto quando le prime gare sono state tutte equilibrate. Era importante vincere per guadagnare comunque una posizione di vantaggio in vista dell’ultima gara molto impegnativa contro il C.L. Biscioni di lunedì prossimo.

Dopo la prova con il Lanciotto, dove , al di’ la’ delle molte occasioni create e non sfruttate, la prestazione non aveva convinto appieno, il Mister decide di mutare l’assetto tattico della squadra tornando alla difesa a quattro ed impostando una sorta di 4-3-3 con i due esterni in appoggio al centravanti De Tellis. L’importante e’ essere in grado di cambiare tattica in modo da essere sempre imprevedibili per gli avversari e questa squadra lo puo’ fare tranquillamente.

il ritorno al Cerreti (campo dalle dimensioni ridotte) crea un po’ di imbarazzo iniziale al Vieusseux che non riesce a sviluppare gioco anche perhe’ gli avversari pressano bene a centrocampo e si affidano costantemente a lunghi lanci in profondità. Con il passare dei minuti, pero’, il Vieussseux si assesta ed inizia a prendere il pallino del gioco, variando spesso le aperture sulle fasce  o i filtranti verso la punta. Dopo un paio di tiri fuori ed un colpo di testa su corner che finisce alto, arriva il vantaggio con De tellis che si trova davanti al portiere e lo trafigge facilmente. Il raddoppio pare debba arrivare da un momento all’altro, prima una grande occasione per lo stesso De Tellis  che, di nuovo a tu per tu con il portiere, si vede salvare la conclusione sulla linea di porta da un difensore. Il Vieusseux pare in pieno controllo della gara, ma, come con il Lanciotto, alla prima occasione lo Sporting pareggia; ancora un lancio in profondità con Portomeo che spizza la palla all’indietro favorendo l’inserimento di un avversario che batte Versari.

Il VieusseuX stavolta riparte senza indugi e poco prima della fine del tempo ritrova il vantaggio con una gran conclusione di De Tellis che batte ancora il portiere avversario.

Ad inizio secondo tempo Benedetti subentra a Portomeo (fastidio al polpaccio) e va a posizionarsi sulla destra con Righi che torna centrale. La gara vive una fase di equilibrio senza particolari emozioni per un quanto d’ora, poi il Vieusseux accelera di nuoVo e crea i presupposti per andare ancora in gol, riuscendosi ancora con l’implacabile De Tellis che finalizza una buona azione in pressing portata dai suoi compagni (carisoe Lazzeroni per l’occasione). Di li’ a poco entrano Zeroni L. per Carisio, Calamai per Zeroni F., Galletti per Lazzeroni, cambi che non mutano di una virgola l’assetto tattico iniziale. Il Vieusseux rifiata e gioca di rimessa, tenendo sempre in apprensione gli avversari, i quali, comunque,  giocano con orgoglio l’ultimo quanto d’ora provando a rientrare in gara, ma, nell’unica occasione creata con una imbucata centrale, e’ brevissimo Vieri a chiudre lo specchio della porta in uscita garantendo alla propria squadra un tranquillo finale di partita.

Vittoria mai in discussione, con la squadra che ha ancora ampi margini di miglioramento anche se si e’ visto qualcosa di meglio rispetto alla precedente gara pur con l’handicap di un campo che non premia le caratteristiche dei giocatori a disposizione. La riprova ci sarà lunedì alla Guardiana contro un forte avversario che farà di tutto per cercare i tre punti, quindi servirà la massima concentrazione; bene così.

Passando alle prove dei singoli, molto bene la difesa, con una sola sbavatura in Tutta la gara, un po’ a disagio il centrocampo, ma soprattutto per il campo che penalizza le caratteristiche dei giocatori, bene gli esterni e devastante il bomber De Tellis, apparso veramente trasformato rispetto al ragazzo di alcuni anni fa, a cui piaceva scimmiottare Balotelli facendo irritare compagni ed avversari. Ora gioca per la squadra, si impegna  molto ed e’ sempre presente in zona gol. Sta ripagando il Mister delle tante arrabbiature che gli faceva prendere quando lo allenava negli juniores del Rifredi.

Mercoledì allenamento alle 20,00 al Romagnoli  per preparare l’ultima gara di qualificazione di Lunedì prossimo.

A.D.VIEUSSEUX CALCIO


PostHeaderIcon convocazione

23.04.21 – 18:00

Convocazione gara vs/ Sporting 2003

Ritrovo: Lunedì 26.04 ore 20,00 campo Cerreti

Lista convocati:

1.Versari Vieri

2.Benedetti Lorenzo

3.Dafichi Tommaso

4.Focardi Niccolo’

5.Portomeo Daniele

6.Righi Marco

7.Zucco Riccardo

8.Aresta Renato

9.Calamai Leonardo

10.Carisio Andrea

11.Lazzeroni Tommaso

12.Vitale Davide

13.Zeroni Leonardo

14.Aresta Riccardo

15.De Tellis Marco

16.Galletti Giovanni

17.Menciassi Gabriele

18.Zeroni Francesco

Ricordarsi di portare:

* documento di identità

é autocertificazione Covid

A.D. Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon risultati

23.04.21 – 14:00

Campionato di qualificazione a finali nazionali

Girone A

Lanciotto -  Vieusseux  1 – 1

Sporting – C.L.Biscioni 2 – 2

A breve le convocazioni per gara di Lunedì

A.D.VIEUSSEUX CALCIO