PostHeaderIcon VIEUSSEUX CALCIO FIRENZE

“Since 1985″

“30 anni ed oltre di storia”

Campioni Provinciali 1998/99

Partite : G.1.159 – V. 471 – N. 275 – P. 413

Finali Regionali 2015/16

Questo blog si serve dei coockie di Google per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. le informazioni sul tuo utilizzo del blog sono condivise con Google. Se prosegui la consultazione e la navigazione acconsenti all’utilizzo.


PostHeaderIcon PROGRAMMA PREPARAZIONE

01.08.16 -17:00

Programma Definitivo preparazione 2016/17

Tutta la preparazione si svolgerà al campo Cerreti

Date ed orari allenamenti:

Tutti gli allenamenti  avranno inizio (pronti in campo) alle ore 21,00, quindi si prega di arrivare in tempo utile.

1a settimana

Lenedì 29 Agosto e Giovedì 1 Settembre

da 2a settimana (5/9/16) sino alla fine di settembre

Lunedì – Martedì e Giovedì

Ulteriori date ed amichevoli saranno comunicate in seguito.

Certificato idoneità sportiva agonistica

Tutti i tesserati dovranno essere in possesso del certificato di idoneità alla pratica dello sport (calcio) agonistico.

Questo vale sia per gli allenamenti che per le partite, chi ne fosse sprovvisto o lo avesse in scadenza e’ invitato a mettersi in regola richiedendo il modulo al Mister Benedetti Mauro (3358029365) e prenotando sin da ora la visita.

Tesseramento

Come ogni anno occorrono 2 foto formato tessera e,  solo per i nuovi tesserati, una copia di un documento di identità.

Quote contributo annuale

Sono state stabilite le quote di contributo che ogni tesserato dovrà versare per la partecipazione a tutte le attività della stagione 2016/17, la misura delle quali sarà comunicata direttamente agli interessati.

A.D.Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon ufficiale: il 29 agosto al cerreti la ripresa della preparazione

29.07.16 – 17:00

Ora e’ ufficiale, la preparazione per la prossima stagione avrà inizio tra un mese esatto.

Il ritrovo e’ fissato per il lunedì 29 agosto alle 20,30 al campo Cerreti.

Per la prima settimana e’ già fissato un altro allenamento al campo il giovedì 1 settembre.

Dal 5 settembre e per tutto il mese sono previsti 3 allenamenti sempre al Cerreti (in giorni che ci devono ancora essere comunicati) ai quali andranno aggiunte le amichevoli da definire.

Il cambio di gestione del campo Cerreti aveva suscitato qualche apprensione, ma alla nostra Società, sono state confermate le condizioni della passata stagione.

Ulteriori informazioni saranno comunicate in seguito.

A.D.Vieusseux  Calcio

PostHeaderIcon FINALE ANCORA FATALE, LO SPORTIKA VA AL SESTO CALCIO (0-2)

26.07.16 – 11:15

Finale Torneo SportiKa 2016

Sesto Calcio – Vieusseux 2-0 (1-0)

Vieusseux

Caputo, Benedetti L., Matteucci (41′ De Santis 70′ Baggiani), Gadducci (41′ Angioloni), Righi, Baroni, Mechini, Trimboli, Quattrocchi, Caniglia (52′ Suriano), Gaudiello; a disp.: D’Angelo, Gabbrielli, Metafonti; all.: Benedetti

Nonostante la sconfitta la squadra merita un voto complessivamente sufficiente, non ci sono state prestazioni individuali eccellenti, ma neppure particolarmente negative.

” ancora una volta (sono già sette consecutive) il Vieusseux cade sul filo del traguardo, dopo una splendida galoppata nel Torneo Sportika, che e’ stato, di fatto, l’ideale prosecuzione del campionato, terminato con il terzo posto assoluto e la qualificazione diretta ai regionali del prossimo autunno.

Come era lecito aspettarsi, gli avversari del Sesto calcio, hanno presentato una compagine imbottita di prestiti (sicuramente alcuni di categorie Figc), molto giovane ed agonisticamente assai valida, al cospetto dei quali, il Vieusseux ha contrapposto una buona squadra, nonostante le importanti assenze di Liperoti, Ranieri, Betti, Beneduce , Benvenuti, Galletti, Volpi e Lazzeroni, tanto per citarne diversi. La gara e’ stata molto combattuta e sostanzialmente equilibrata, e si e’ risolta a favore dei padroni di casa che hanno saputo capitalizzare al meglio le uniche occasioni avute, mentre il Vieusseux ha sprecato almeno quattro limpide occasioni da rete create nel primo tempo; un rigore generoso (ma che a norma di regolamento pare esserci stato) nel finale ha stroncato le residue speranze di rimonta  ”

Il Vieusseux si schiera con il solito 4-4-2, in campo vanno due ’95 come Benedetti e Gadducci (i quali non hanno assolutamente demeritato), mentre l’attacco , orfano del bomber Liperoti, e’ guidato, per la seconda volta consecutiva da Mechini, il quale, con saggezza, si mette a disposizione della squadra e favorisce gli inserimenti di quattrocchi e Gaudiello, ai quali serve palloni su di un piatto di argento, che i  guizzanti attaccanti non riescono a concretizzare (3 volte Quattrocchi ed una volta Gaudiello) in rete, un po’ per imprecisione, un po’ per la valida opposizione del portiere avversario, capace sempre di chiudere la via del gol.

Considerando la data, inusuale per una partita di calcio, i ritmi ed i toni agonistici sono da subito molto elevati, rendendo lo spettacolo degno di una finale con le squadre che si affrontano a viso aperto. Il Sesto appare molto aggressivo, mentre il Vieusseux e’ piu’ attendista e cerca di ripartire con incursioni in profondità con palla a terra o sfruttando le spizzate di Mechini, che di fatto creano le occasioni sopra descritte. Dall’ altra parte i sestesi aggrediscono sia le “prime” che le “seconde” palle cercando di soffocare le iniziative del Vieusseux e lanciando le punte molto abili in velocità e nella protezione del pallone. proprio su di una incursione in velocità sul centro destra arriva il bel gol del vantaggio con il n. 7 autore di una pregevole azione conclusa con un tocco vincente.

Nonostante il risultato si sia sbloccato la gara continua senza che nessuna delle due squadre prenda il sopravvento, tanto che nel secondo tempo le conclusioni in porta si fanno ancora piu’ rare, il Vieusseux ci mette molto impegno, ma perde in lucidità e, al netto di un gol in tuffo di testa di Mechini, annullato per fuori gioco, non riesce mai a liberare i suoi giocatori al tiro e la pressione rimane piuttosto sterile con il Sesto che agisce prevalentemente di rimessa. A 10′ dal termine, proprio su azione di contropiede, De Santis trattiene l’avversario sin dentro l’area e, nonostante il fallo sia iniziato ben  al di fuori della stessa, il D.G. assegna il calcio di rigore tra le proteste dei giocatori in maglia rossa, tra i quali ne fa le spese Gaudiello, espulso per applauso ironico, ed anche un po’ di stupore dei sestesi che, forse, si aspettavano la punizione dal limite. Decisione che chiude di fatto la gara, presa a norma di regolamento, almeno così viene sostenuto dalla terna .

Al Vieusseux e’ mancata un po’ di sostanza nella zona nevralgica del campo, a posteriori forse sarebbe stato opportuno inserire un centrocampista in piu’ rinunciando a qualcosa sulle fasce, dato che la partita si giocava piu’ sul recupero del pallone piuttosto che sullo sviluppo lineare delle azioni, ma per il Vieusseux la ricerca del   gioco e’ sempre una prerogativa importante.

Quello che dispiace e’ arrivare sempre ad un passo dall’alzare la coppa e non riuscirci una volta per un motivo ed una volta per l’altro, indipendentemente dal meritarlo o meno, quello che e’ certo e’ che la squadra ha disputato, al contrario degli avversari, tutto il torneo con le proprie forze e questo e’ sicuramente un merito non da poco, che senso ha vincere con molti giocatori non tuoi?

Cosi’ la stagione finisce come lo scorso  anno, (seppur con numeri migliori) ovvero con la qualificazione diretta ai regionali ed un secondo posto in Torneo, risultati  veramente importanti, che ci inseriscono tra le prime 3/4 squadre in assoluto, della nostra categoria.

Ma il bilancio ed i numeri, come sempre, saranno resi noti in seguito, per il momento a tutti i componenti della rosa va un sentito ringraziamento per quanto fatto per tutta la stagione, per l’impegno e l’attaccamento mostrato alla maglia, oltre che per gli ottimi risultati ottenuti, con la certezza di ripartire, il prossimo anno, cercando di crescere ancora come gruppo e come Società.

A breve sarà comunicato  il programma per la ripresa  della preparazione, per il momento buone ferie a Tutti !

A.D.Vieusseux Calcio




PostHeaderIcon CONVOCAZIONE

22.07.16 – 14:00

Finalissima Torneo SportiKa 2016

Gara: Vieusseux – Sesto Calcio

Convocazione

Ritrovo: lunedì 25 luglio ore 20,00 campo Sesto Calcio

Lista convocati

1. caputo luca

2. baroni leonardo

3. benedetti lorenzo

4. de santis alessio

5. Matteucci stefano

6. righi marco

7. angioloni leonardo

8. gabbrielli simone

9. gadducci dimitri

10. gaudiello valentino

11. metafonti maurizio

12. suriano federico

13. trimboli domenico

14. baggiani leonardo

15. caniglia pierpaolo

16. mechini andrea

17. quattrocchi simone

Il 18° convocato sarà  comunicato in seguito.

A.D. Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon VIEUSSEUX VOLA IN FINALE, SURCLASSATI I COLLI ALTI 3-0

20.07.16 – 12:00

Torneo Sportika – semifinale

Vieusseux – Colli Alti 3-0 (3-0)

Reti: Caniglia, Gaudiello 2

Vieusseux:

Caputo 6,5, ranieri 6,5, Matteucci 6,5 (77′ Rogai SV), Angioloni 6,5, Righi 7, Baroni 6,5, Mechini 6,5 (68′ Baggiani 6), Trimboli 6,5 (63′ Metafonti 6+), Galletti 7 (59′ Gabbrielli 6,5), Caniglia 6,5 (74′ D’Angelo SV), Gaudiello 7,5 (76′ Rosales SV) ; all.: Benedetti

Con le  tante defezioni si poteva formare una  intera squadra (ed anche molto buona) e quindi serviva un’impresa in questa partita che valeva l’acceso alla finale del Torneo Sportika 2016, per di piu’ contro una squadra piuttosto accreditata come i Colli Alti, freschi di promozione in A1 e di play off, ma il Vieusseux ieri sera e’ andato oltre, confezionando un primo tempo perfetto che non ha lasciato scampo agli avversari ed un secondo tempo in totale controllo, sfruttando, per la sesta volta consecutiva, l’opportunità di mettere in campo tutti gli effettivi a disposizione.

Vista la situazione, il Mister decide di non correre rischi e si affida al modulo piu’ conosciuto e, di fatto, piu’ semplice da interpretare, ovvero il 4-4-2, ormai collaudato. nel mezzo Trimboli viene affiancato da Angioloni, sulle fasce galletti e Gaudiello, con il recuperato dell’ultimo momento, Caniglia, alle spalle di Mechini, che torna, dopo diversi anni a vestire la mitica maglia n. 7, nelle vesti di capitano ed unica punta, piu’ di riferimento che di movimento.

Questa disposizione tattica da subito i suoi frutti in quanto Mechini attira le attenzioni della difesa avversaria, mentre i compagni fanno girare bene il pallone  e si inseriscono di continuo sfruttando gli spazi e la loro velocità. Finalmente si vede un Galletti convinto e ben ispirato che, al 14′, recupera palla e serve di precisione Caniglia, il quale di incunea in area e batte il portiere avversario con un tocco di giustezza. I Colli Alti non trovano il bandolo della matassa, il pressing del Vieusseux impedisce loro di giocare palla a terra da dietro e si affida solo ai lanci per cercare il  loro centravanti, peraltro molto bravo ad andare su tutti i palloni sporchi ed a battagliare con la coppia Righi.Baroni, che con il passare dei minuti trova le misure per limitarlo.

Al 20′ galletti viene fermato per un fuori gioco assolutamente inesistente mentre era lanciato a rete, ma lo stesso esterno destro, poco dopo, riceve palla e sventaglia un perfetto lancio sulla  fascia opposta di sinistra, dove Gaudiello controlla e tira ad incrociare mettendo in rete il 2-0.

I Colli cercano la reazione e l’ottimo Caputo dice di no, prima in uscita e poi deviando un tentativo di autorete di Baroni  sull’anticipo nei confronti dell’avversario sotto porta, ma e’ un fuoco di paglia, il Vieusseux disegna il campo con belle trame e, poco prima del termine del tempo, Mechini viene lanciato sulla destra,  va sul fondo e rimette in mezzo un bell’assist per l’accorrente Gaudiello che mette a segno la sua personale doppietta. Tre gol di ottima fattura e una gestione della partita praticamente perfetta.

Nel secondo tempo il Vieusseux, come da copione, copre gli spazi e cerca le azioni di rimessa, smorzando gli ardori degli avversari che non riescono mai ad arrivare con pericolosità in area di caputo, impegnato solo da velleitarie conclusione da lontano. Il Vieusseux potrebbe addirittura dilagare, Mechini viene ancora fermato dal D.G. per un altro fuori gioco inesistente e Gaudiello mette fuori di pochissimo solo davanti al portiere. dal 20′ iniziano le sostituzioni che coinvolgeranno, come sempre accaduto nel Torneo, tutti gli effettivi adisposizione, che, per la verità , sono entrati ben determinati e con il piglio giusto. Unica nota stonata  un inconveniente a Trimboli, ma si spera si tratti solo di un affaticamento muscolare, il forte centrocampista esce non appena sente “irare” il flessore, sostituito da Metafonti, al quale, peraltro vine annullato un eurogol da fuori area, per un precedente fallo di un compagno, peccato per Mau.

Si va così diretti alla finale di Lunedì, alle 22,00, sul campo degli avversari del Sesto Calcio, che hanno avuto la meglio ai rigori contro l’Atletico Lanciotto, squadra che ben impressionò nel girone eliminatorio, Sicuri alcuni recuperi (Gadducci, Quattrocchi, Benedetti ju.) incerti ancora Betti e Mazzola, mentre, rispetto ad ieri mancheranno Galletti e Ranieri.

Stasera cena all’Albereta per festeggiare al meglio una stagione veramente positiva e prepararsi alla finalissima.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon QUESTA VOLTA SERVE L’IMPRESA

18.07.16 – 20:00

Martedì 19 Semifinale Torneo Sportika

Vieusseux – Colli Alti

Campo Sesto Calcio con inizio alle 21,00

Questa volta, e non e’ un luogo comune, serve veramente un’impresa per accedere alla finalissima di Lunedì prossimo e non doversi accontentare della “finalina” per il 3/4 posto.

Una serie di coincidenze negative (concomitanza di rornei, viaggi di lavoro, infortuni ed altro..)  priveranno la squadra di molti effettivi, tra i quali anche il bomber.

Il Mister avrà il suo daffare per disegnare una formazione capace di opporsi con successo ad una compagine sulla carta molto  agguerrita, che ha ottenuto la promozione nella massima serie Aics ed ha partecipato, senza demeritare, ai play off per i Regionali uscendo ai supplementari contro il San Quirico.

Non sono da escludere sorprese sin dal primo minuto, ma lasciamo che sia il campo a scoprirle. L’importante sarà  giocare con la stessa voglia e determinazione che hanno contraddistinto tutta la stagione, il resto verrà da se’ ed il Vieusseux sapra’ farsi valere, come suo solito in ogni situazione.

Quindi appuntamento a domani al sesto calcio.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon PRE – CONVOCAZIONE

14.07.16 – 18:30

Torneo Sportika 2016 – gara di semifinale

Ritrovo: Martedì 19 luglio ore 20,00 campo Sesto Calcio

Lista convocati:

1.caputo

2.baroni

3.betti

4.matteucci

5.ranieri

6.righi

7.baldazzi

8.galletti

9.gabbrielli

10.trimboli

11.angioloni

12.metafonti

13.d’angelo

14.gaudiello

15.baggiani

16.mechini

17.caniglia

la convocazione sarà completata in seguito.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon VIEUSSEUX -PIUMALANCIOTTO 4-1 E’ SEMIFINALE allo “sportika”

13.07.16 – 11:00

Torneo Sportika 2016

Vieusseux – Piumalanciotto  4-1 (2-1)

Reti: Liperoti, PL Rig., Benvenuti, Trimboli, Lipeoroti

Espulso: Mazzola al 75′

Vieusseux:

Caputo 6,5, Ranieri 6 (65′ Matteucci 6-), Betti 6, Benvenuti 6,5 (60′ Metafonti 6), Righi 6,5, Baroni 6,5 (58′ Baldazzi 6), Angioloni 6,5 (58′ Galletti 5,5), Trimboli 6,5, Liperoti 7 (66′ Baggiani 6), Quattrocchi 6,5 (67′ Gabbrielli 6), Gaudiello 6 (57′ Mazzola 5); all.: Benedetti

” La partita di ieri sera a Castello aveva un doppio significato: il primo era quello di accedere alla semifinale del Torneo Sportika in programma Martedì 19 a Sesto contro la vincente della gara Sesto Calcio-Rifredi, il secondo, valido solo ai fini statistici, era quello di arrivare (considerando le due gare sicuramente ancora da giocare) a superare le 50 partite ufficiali giocate in una stagione, traguardo storico mai raggiunto nei 31 anni di attività del Vieusseux Calcio .

Come spesso accade nei Tornei estivi, quando si incontrano squadre non ben conosciute, non si sa mai l’effettivo valore degli avversari, spesso rinforzati da prestiti di vari livelli tecnici. Ed inizialmente il Vieusseux ha un po’ faticato a trovare il bandolo della matassa;  schierata con il modulo 4-3-3, la squadra ha faticato a pressare gli avversari, con i due esterni offensivi sempre troppo larghi e la linea di centrocampo un po’ abbassata, che permetteva agli avversari di impostare  il gioco con relativa tranquillità, cercando le due punte che si inserivano in profondità. Pericoli  comunque pochi, sino al 12′  Un tiro sbilenco di Trimboli veniva intercettato a centro area (in posizione molto sospetta…) da Liperoti, il quale non si faceva pregare e metteva dentro; il gol era convalidato nonostante le vibranti proteste del PL.

il D. G. rimetteva subito le cose a posto concedendo un rigore molto generoso alla squadra campigiana per un’uscita di Caputo, giudicata irregolare, ed il penalty veniva realizzato per il, pari provvisorio. Il Vieusseux, in questa fase, palesava qualche difficoltà a fare gioco e la partita era piuttosto bloccata. Poco dopo la metà del tempo, però l’azione si sviluppava bene con Angioloni che serviva in profondità per l’inserimento di benventi che con una “puntatina” superava il portiere avversario e riportava avanti il Vieusseux. A questo punto il mister variava l’assetto tattico tornando al classico 4-4-2, fonte di garanzia da sempre. La partita cambiava immediatamente volto, la squadra iniziava a recuperare palloni nella tre quarti ed innescava rapide ripartenze con le occasioni fa gol che fioccacvano numerose, ma il gol della tranquillità non arrivava, lasciando la gara pericolosamente in equilibrio.

Nel secondo tempo ripartiva la stessa formazione  e, sin da subito, si intuiva che oltre al divario tecnico si stava allargando anche quello fisico a favore del Vieusseux sempre piu’ pericoloso, fino a quando Trimboli, che aveva fatto le prove già nel p.t. colpendo una traversa, insaccava una bella punizione dal limite per il 3-1 che, di fatto, metteva in discesa il finale di gara, tanto piu’ che, dopo poco Liperoti andava a caccia di un pallone lungo, se ne impadroniva, saltava gli avversari e metteva dentro un gol che gli appartiene  da sempre come suo marchio di fabbrica (a siamo a 404), Come nelle precedenti 4 gare entravano in campo tutti e 7 gli effettivi a disposizione di Benedetti per gli ultimi 20 minuti che venivano giocati a viso aperto, ma che , nonostante le numerose occasioni da una parte e dall’altra, non portavano altre segnature, ma solo la sciocca ‘espulsione di Mazolla, troppo nervoso da subito.

In semifinale ci sarà da sopperire alle annunciate assenze di Benvenuti , Quattrocchi e Gadducci, alla squalifica di Mazzola, alle perduranti indisponibilità di Beneduce , Caniglia, Lazzeroni e Volpi, mentre saranno da valutare le condizioni di De Santis e Suriano., per fortuna la rosa e’ ampia e le soluzioni non mancano per allestire una squadra  comunque competitiva.

Si ricorda  a tutti che la cena di fine stagione e’ confermata per il 20 all’Albereta.

A.D.Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon pre – convocazione

08.07.16 – 23:00

Torneo Sportika – Quarti di finale

Pre – convocazione gara Vs/Piuma di Martedì 12 luglio

Ritrovo: ore 20,00 campo castello Via del Pontormo

Lista convocati:

1.caputo

2.baroni

3.baldazzi

4.matteucci

5.betti

6.ranieri

7.righi

8.zeroni

9.angioloni

10.metafonti

11.gabbrielli

12.mazzola

13.trimboli

14.suriano

15.galletti

16.baggiani

17.liperoti

18.mechini

Dato che ci sono diverse assenze, se qualcuno non fosse disponibile e’ pregato di avvertire per tempo

A.D.Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon il bomber ormai e’ leggenda

06.07.16 – 00,00

Con il gol realizzato nella sfida contro l’Atletico Lanciotto il re dei Bomber, al secolo GAETANO LIPEROTI  ha raggiunto quota 402 reti ufficiali con la maglia del Vieusseux in 13 anni di militanza nella squadra. Numeri da capogiro  difficilmente raggiungibili da chiunque, almeno nella nostra categoria. Ed ancora non e’ finita, perché gaetano ha sicuramente davanti a se’ ancora diversi anni per continuare a terrorizzare le difese avversarie ed a trascinare il vieusseux a traguardi importanti.

A.D. Vieusseux Calcio