Archivio di febbraio 2015

PostHeaderIcon BUON TEST CON I RAGAZZI DEL RIFREDI 2000: 2-2 / CONVOCAZIONE

28.02.2015 – 19:00

Finisce 2-2 l’amichevole di ieri sera con gli Juniores del Rifredi 2000 al campo Cerreti, gara organizzata per sostituire l’allenamento di giovedì, non disputata a causa della concomitanza con Fiorentina-Tottenham.

Vieusseux ultrasperimentale con 4.5 della difesa assente e senza centrocampisti di ruolo, quest la formazione:

Messina, Galletti, Lazzeroni, Quattrocchi, Zeroni (30′ Baroni), Trimboli, Suriano, Metafonti (40′ Palermo), Liperoti, Antonini (40′ Baggiani), Gabbrielli (40′ Rogai)

Reti: Gabbrielli, Palermo

Buona indicazione della serata la prova di Quattrocchi come centrocampista centrale, per il resto  niente di particolarmente interessante.

Bravi e tonici i ragazzi di Mister Batistoni, attualmente al terzo posto nel campionato Juniores provinciale..

CONVOCAZIONE

Gara di Martedì 3 marzo con Bomber Groyup

Ritrovo: ore 20,30 campo Sancat

Lista convocati:

Messina, Ranieri, Lazzeroni, Matteucci, De Santis, Righi, Galletti, Metafonti, Beneduce, Trimboli, Suriano, Gabbrielli, Bevitori, Baggiani, Antonini, Liperoti, Baroni, Quattrocchi

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon STASERA AMICHEVOLE CON RIFREDI JUN.

27.02.15 – 12:45

stasera, con inizio alle 21,30 al campo Cerreti, amchevole traVieusseux e Rifredi 2000 Jun.

La partita e’ stata programmata in sostituzione dell’allenamento di ieri sera, annullato per E.L.

Molto ridotto il numero di giocatori a disposizione:

Messina, Galletti, Lazzeroni, Metafonti, Zeroni, Trimboli, Suriano, Quattrocchi, Antonini, Liperoti, Gabbrielli, Baroni, Rogai, Baggiani quelli che hanno dato la loro disponibilità.

Ritrovo: ore 20,50 campo Cerreti.

A.D.Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon FIORENZA – VIEUSSEUX 2-6, SEMBRA FACILE, MA…

24.02.15 – 10:00

Fiorenza 1989 – Vieusseux 2-6 (1-1)

Reti: Quattrocchi 30′, F. 31′, Suriano 42′, Caniglia 46′, Quattrocchi 52′, F. 66′, Quattrocchi 77′, Liperoti 82′

Arbitro: Sig. Laraia 6,5 buona direzione.

” confermato il trend positivo delle ultime gare, la squadra sta bene e produce molte occasioni, ma sul 4-1 si rilassa e rischia di subire una clamorosa rimonta in un quarto d’ora di black out, il risultato non inganni, la partita e’ stata aperta sino al 78′…”

Vieusseux:

Caputo 6, Righi 6+, Lazzeroni 6+, Caniglia 6,5 (48′ Beneduce 6), Matteucci 6+, De Santis 6, Suriano 6,5 (77′ Antonini sv), Trimboli 6,5 (78′ Benvenuti sv), Bevitori 6+ (44′ Liperoti 6), Quattrocchi 7,5 (76′ Gabbrielli sv), Galletti 6,5 (66′ Ranieri 6); a disp. Metafonti; all.: Benedetti

Nessun recupero per il Vieusseux rispetto alle precedenti uscite in Coppa, anzi, per un Ranieri che si riaffaccia in panchina, mancano anche Palermo e Zippitelli.

La squadra scende in campo con un classico 4-4-2 con Quattrocchi (che sarà protagonista assoluto della serata, in appoggio a Bevitori, in campo dal 1′ al posto del “ritardatario” Liperoti. (comunque giustificato).

La partita potrebbe essere raccontata a puntate, in considerazione delle diverse fasi che si sono verificate durante tutto l’arco degli 84 minuti giocati.

Sicuramente il primo tempo è stato molto combattuto e ben giocato da entrambe le squadre con il Vieusseux che e’ andato piu’ spesso alla conclusione, soprattutto da fuori area, ma con i padroni di casa sempre in partita e pronti a colpire. Galletti scalda le mani al portiere avversario, prima che  due tiri dal limite escano di non molto; dall’altra parte bella conclusione da fuori che si stampa sulla traversa. Intorno alla mezzora due lampi, prima Quattrocchi recupera palla ad un avversario in ripartenza e si invola verso la porta del Fiorenza per poi trafiggere il portiere sotto le gambe.

Neppure il tempo di esultare che il Fiorenza batte una punizione verso il centro dell’area, Caputo esce ma smanaccia sulla testa di un avversario che centra ancora la traversa, ma, stavolta, arriva il tap in vincente ed il pareggio e’ cosa fatta.

Nonostante l’equilibrio si ha la sensazione che il Vieusseux possa affondare i colpi sfruttando la velocità dei suoi attaccanti contro la difesa a tre del Fiorenza guidata dall’inossidabile Crescioli.

Si riparte con i soliti effettivi, anche se i componenti della panchina iniziano il riscaldamento già nell’intervallo.

I primi 10 minuti del s.t. vedono un Vieusseux straripante ; prima e’ Galletti a seminare avversari sino al limite dell’area dove un rimpallo fa pervenire la palla sui piedi di Suriano che scarica in porta di controbalzo; Benedetti inserisce Liperoti al posto di un positivo Bevitori ed arriva subito il raddoppio con Caniglia che si inserisce in area e, raccogliendo un traversone da destra, mette dentro per il 3-1. Il Vieusseux non si ferma e Quattrocchi trova il raddoppio con una bella conclusione dal limite dopo una azione insistita.

Lascia il campo Caniglia per far posto a beneduce e la partita sembra in ghiaccio, ma non sarà cosiì. Il Vieusseux si rilassa pensando di aver già vinto e non fa i conti con l’orgoglio del Fiorenza, che alza il baricentro ed inizia un assalto incessante che durerà dal 15′ al 35′. In questa fase i padroni di casa lasciano molti spazi al Vieusseux, che potrebbe e dovrebbe far girare palla ed arrivare facilmente in porta, ma la frenesia ed un po’ di egoismo che contagia un po’ tutti i giocatori che tendono a portare palla , permettono al Fiorenza di stazionare nella tre quarti avversaria. La pressione provoca sbandamenti e porta al gol del 2-4, quando mancano ancora 18 minuti al termine e l’inerzia della gara e’ cambiata. Dopo che Caputo evita la capitolazione e lo stesso fa Matteucci quasi sulla linea di porta, benedetti corre ai ripari, rischiando ranieri al posto di galletti con l’avanzamento di lazzeroni al quale vengono dati compiti di maggior copertura.

Ancora un paio di occasioni precate dal fiorenza per rientrare definitivamente in partita, poi, nel finale, torna fuori il Vieusseux che ritrova lucidità e crea i presupposti per segnare ancora, come in effetti fa  ancora con lo scatenato quattrocchi e con il sigillo finale di Liperoti a tempo scaduto.

Complessivamente la prova del Vieusseux e’ stata positiva, salvo 20′ di assoluto black out, che , per fortuna, non hanno compromesso un risultato che, sino a quel punto, era assolutamente meritato. Cio’ dovrà servire da monito per le prossime gare, nel calcio, e non e’ frase fatta, non si puo’ mai dare niente per scontato e va mantenuto sempre l’equilibrio in campo.

Punizione tropo severa per un Fiorenza che ha dimostrato carattere proprio quando pareva essere  irrimediabilmente fuori partita. Il  6-2 non tragga in inganno, non sarà facile per nessuno spuntarla su questo campo.

Venerdì amichevole al cerreti (ore 21,30) con gli Juniores del Rifredi. Convocati tutti i disponibili in quanto non ci sarà alcun allenamento in settimana.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon convocazione

22.02.15 – 14:00

Convocazione gara del 23 febbraio con Fiorenza 1989

Ritrovo: ore 20,15 campo Cerreti

Lista convocati:

Caputo, Ranieri, Lazzeroni, Righi, Matteucci, De Santis, Caniglia, Beneduce, Trimboli, Suriano, Galletti, Bevitori, Antonini, Benvenuti, Liperoti, Quattrocchi, Metafonti, Gabbrielli

Programma

Questa settimana non ci sarà allenamento il Giovedì (causa partita di E.L. allo stadio.

E’ stata, pero’ , organizzata amichevole con Juniores del Rifredi 2000 il Venerdì 27 alle ore 21,30 al campo Cerreti.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon PROGRAMMA

17.02.15 – 15:00

Programma aggiornato

Stasera: allenamento ore 19,45 campo  calcetto L.no Colombo (si raccomanda puntualità e scarpe da ginnastica);

Venerdì 20/2: allenamento al campo Cerreti , ritrovo ore 21,00;

Lunedi’ 23/2: gara di campionato contro Fiorenza 1989 campo Cerreti (inizio gara ore 21,15).

Vieusseux calcio a5 torna a vincere

Dopo un periodo piuttosto lungo senza successi, , la squadra di Stellini e’ tornata a vincere ieri sera per 5-2 nel campionato  Toscana Calcio 5.  Mattatore della serata, Bevitori con un bel poker di gol, il quinto di Benedetti (figlio). In campo anche Rogai, Matteucci e Metafonti.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon ALLENAMENTO

16.02.15 – 14:40

Allenamento Martedì 17 campo calcetto L.no Colombo

Ritrovo 19,45 al campo (sarà disponibile solo dalle 20 alle 21)

L’allenamento sarà completato all’esterno (quindi portare anche le scarpe da ginnastica).

Ancora da definire data e luogo del secondo allenamento

Ripresa campionato

Lunedì 23 ore 21,15 campo Cerreti.

Fiorenza 1989 – Vieusseux

A.D. Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon SAN FREDIANO – VIEUSSEUX 1-3 QUALIFICAZIONE OK

11.02.15 – 11:30

San Frediano – Vieusseux 1-3 (1-0)

Reti: SF 30′, Trimboli 56′, Liperoti 60′, Antonini 83′

Vieusseux:

Caputo 6, Righi 6,5, Lazzeroni 6,5, Beneduce 7, Matteucci 7, De santis 6,5, Suriano 6,5 (76′ Rosales 6), Trimboli 7 (66′ Zippitelli 6), Liperoti 7 (71′ Antonini 6,5), Palermo 6, Caniglia 6 (71′ Bevitori 6); a disp.: Quattrocchi, Metafonti, Baggiani; all.: Benedetti

Arbitro: Sig. Sgaragli 6,5, lo “storico” D.G. arbitra una gara del Vieusseux dopo molto tempo. Ogni tanto la partita sale di tono agonistico, ma riesce a tenerla bene in pugno. senza commettere errori e questo gli vale l’ampia sufficienza.

” il Vieusseux cercava la qualificazione in una gara molto difficile contro una grande del Campionato e l’ha ottenuta con una prestazione convincente  sotto tutti i punti di vista”

La tattica

In partenza il Vieusseux poteva contare su due risultati su tre per ottenere la matematica qualificazione ai quarti di finale in programma a fine campionato e, anche memore della gara disputata in campionato, nella quale il san frediano aveva vinto mettendo in mostra tutta la sua forza offensiva, si è schierato con una disposizione tattica piu’ prudente del solito, ovvero con un 4-4-1-1, predisponendosi a contenere gli avversari per cercare di colpirli con le ripartenze. Ancora  ai box mezza difesa titolare (Ranieri, Baroni, Volpi) e con Galletti ancora squalificato, Benedetti porta in panchina ben 4 attaccanti ed infoltisce il centrocampo.

Il bellissimo campo delle due Strade e’ piuttosto ghiacciato sulle corsie esterne e, francamente questo puo’ essere stato un piccolo vantaggio per il Vieusseux, dato la forza devastante del San Frediano proprio in quelle zone di campo, ma va tenuto conto che anche Suriano e Palermo hanno sofferto un po’ tale situazione sicuramente penalizzante per le caratteristiche tecniche dei giocatori.

Passano appena due minuti e Liperoti dimostra già di essere in buona serata (sappiamo tutti quanto sia importante per la squadra…) e fa partire un diagonale a pelo d’erba che pare indirizzato inesorabilmente verso l’angolino alla destra di Anselmo, il quale, però, si distende e devia in angolo con un eccellente intervento. Il san Frediano, come previsto prende l’iniziativa e preme con forza, mentre il Vieusseux attende nella sua metà campo coprendo tutti gli spazi. L’atteggiamento degli ospiti limita al massimo le occasioni per i padroni di casa che, pur esercitando una logica supremazia territoriale, non riescono quasi mai a rendersi veramente pericolosi ed, anzi, si espongono a veloci ripartenze che non trovano la giusta finalizzazione nonostante i larghi spazi a disposizione.

Si va avanti così per circa mezzora, periodo nel quale sono da segnalare una bella respinta di Caputo su punizione  del S.F. ed un tiro di Beneduce dal limite che non va lontano dal sette della porta avversaria.

Inaspettato arriva il vantaggio del San Frediano, quasi un fulmine a ciel sereno, con un bellissimo tiro dal limite la cui parabola non da’ scampo a Caputo. il vantaggio del San Frediano potrebbe indurre il Vieusseux a cambiare tattica, ma Benedetti preferisce attendere l’intervallo per cambiare le cose, tanto che, nel finale di tempo il pareggio viene sfiorato piu’ volte nella stessa azione (nella quale ci stava anche un evidente fallo da rigore su De Santis), soprattutto con una schiacciata di testa di liperoti a botta sicura (su assist di Suriano) che ancora Anselmo salva miracolosamente di piede.

Preso atto della buona partita sin qui disputata, l’unica variante apportata  tra primo e secondo tempo, e’ quella di andare a pressare piu’ alto gli avversari per essere piu’  incisivi nelle ripartenze.

Gli effetti sembrano subito buoni ed il Vieusseux dimostra di credere nella rimonta, mentre il San Frediano molla un po’ la presa effettuando anche alcuni cambi (alcuni per scelta  ed altri per infortuni).

La gara di decide intorno alla metà del s.t., Trimboli, (preso di mira dal pubblico di casa) prima fa le prove impegnando ancora Anselmo su punizione, poi lo batte con un tiro potente e preciso, ancora su punizione, che si infila  sotto l’incrocio dei pali. Il pareggio galvanizza il Vieusseux che recupera molti palloni a centrocampo dove Beneduce e Trimboli si integrano alla perfezione, e riparte sempre pericolosamente, come  nell’occasione del raddoppio: Trimboli apre sull’accorrente Lazzewroni  che vola sulla fascia sinistra e scodella al centro un assist perfetto per Liperoti che mette dentro alla sua maniera finalizzando un’azione molto bella.

Da qui alla fine si accendono alcune piccole scaramucce in campo con qualche cartellino giallo ed un rosso per il subentrato Valleri, dopo l’espulsione del quale, la gara appare obiettivamente chiusa, fino al sigillo finale di un volitivo Antonini che, al terzo di recupero, va a cercarsi un rimpallo fortunato che gli vale la soddisfazione personale della rete del definitivo 3-1 .

Sicuramente il Vieusseux ha dimostrato di avere piu’ stimoli in questa gara rispetto al San Frediano, che ha schierato, comunque, una squadra assai competitiva in partenza e, forse, ha pensato di aver chiuso la pratica con il vantaggio alla fine del p.t.

Considerando il valore degli avversari e’ stata una vittoria di prestigio ed una qualificazione obiettivamente meritata se non altro perché  cercata con la determinazione ed anche con il gioco.

Archiviato per il momento il Torneo, ora vanno gestite bene queste due settimane prima della ripresa del campionato al quale bisogna ripresentarci migliorando la condizione e cercando di recuperare anche gli infortunati di lungo corso.

Giovedì allenamento alla Ssancat, ore 21,00.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon convocazione

08.02.15 – 17:00

convocazione gara Torneo di carnevale 2015

San Frediano Vieusseux di MARTEDI’ 10febbraio

Ritrovo: ore 20,00 campo Due Strade

n.b. la gara inizierà alle 21,00

Lista convocati:

Caputo, Lazzeroni, Matteucci, De Santis, Righi, Beneduce, Suriano, Palermo, Caniglia, Metafonti, Trimboli, Zippitelli, Rosales, Antonini, Baggiani, Liperoti, Bevitori, Quattrocchi

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon RITORNO ALLE ORIGINI

06.02.15 – 17:30

Era una bella  domenica mattina  del mese di settembre 1985, quando, indossando la maglia della Fiorentina NR sponsorizzata “Opel”, il Vieusseux giocò la sua prima partita ufficiale nei campionati Aics sul campo “Turri sussidiario”. Per la cronaca la partita finì con la vittoria per 5-2 contro la Sanger, avversaria storica per molti anni da lì a seguire. Da allora, per 30 anni, il Vieusseux non ha piu’ giocato su quel campo, sino ad ieri sera, quando ha incontrato i padroni di casa dell’ USD Casellina, ottenendo una  larga vittoria per 7-0.

In campo, dopo tutti questi anni,  Mister Mauro Benedetti , allora portiere, e il Dir. Resp., “Ragno” Stefano Rausse, allora stopper.

Considerando i risultati ottenuti, speriamo di non aspettare altri 30 anni per giocare ancora  su questo campo…

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon TORNEO DI CARNEVALE: usd casellina – vieusseux 0 – 7

06.02.15 – 10:30

Torneo di Carnevale 2015

USD Casellina – Vieusseux 0-7 (0-2)

Vieusseux:

Caputo, Lazzeroni (55′ Rosales), Metafonti (50′ De Santis), Beneduce, Righi, Matteucci, Suriano, Caniglia, Bevitori (50′ Liperoti), Quattrocchi (55′ Baggiani, Palermo (55′Rogai)

Reti:Caniglia, Beneduce Liperoti, Suriano, Liuperoti, Suriano, Rogai.

Arbitro: voto 6 dirige senza problemi una partita a senso unico.

Per la gara di esordio nel Torneo di Carnevale il Vieusseux deve fare a meno di molti effettivi: Galletti per squalifica, Ranieri, Volpi, Baroni, Trimboli e Benvenuti per infortuni vari, Zippitelli e Antonini con Gabbrielli non ancora utilizzabile.

Scontata, quindi la difesa a tre, considerando che anche De Santis si rende disponibile solo èper il secondo tempo per impegni di lavoro. A centrocampo subito dentro il nuovo arrivato Beneduce in coppia con l’esperto Metafonti e con Caniglia spostato nella posizione di trequartista alle spalle deelle due punte, Quattrocchi e bevitori; sulle fasce Suriano e Palermo.

La gara prende subito una piega favorevole al Vieusseux che a metà tempo e’ già in vantaggio di due gol e controlla agevolmente il gioco. Il Casellina effettua lo sforzo maggiore nel quarto d’ora finale del p.t., alzando il pressing e creando un paio di buone occasioni per accorciare le distanze, ma sbaglia clamorosamente sotto porta. Dopo gli inserimenti di De Santis e Liperoti la partita diventa un monologo del Vieusseux con i padroni di casa che mollano progressivamente esponendosi alle veloci ripartenze negli spazi sempre piu’ ampi ed i gol arrivano a grappoli, co le doppiette del bomber Liperoti, di Suriano e di Rogai nel finale. Vanno in campo per un discreto spezzone di gara anche Rosales, Baggiani e lo stesso Rogai che fanno bene la loro parte.

Divario tecnico e forse anche motivazioni hanno fatto la differenza tra le due squadre, a questo punto il primo posto del girone sarà determinato dalla gara in programma Martedì 10 alle due Strade tra il Vieusseux ed il San Frediano, gara decisamente impegnativa visto anche lo spessore degli avversari, certificato dal gran campionato che stanno disputando.

Le convocazioni saranno pubblicate tra domenica e lunedì.

A.D.Vieusseux Calcio