Archivio di gennaio 2016

PostHeaderIcon convocazione

29.01.16 – 12:30

Convocazione gara VIEUSSEUX – SAN MINIATO di lunedì 1 febbraio 2016

Ritrovo: ore 20,30 campo Cerreti

Lista convocati:

1.caputo

2.baldazzi

3.baroni

4.de santis

5.fioretti

6.lazzeroni

7.ranieri

8.righi

9.beneduce

10.benvenuti

11.gadducci

12.galletti

13.gaudiello

14.caniglia

15.antonini

16.liperoti

17.gabbrielli

18.quattrocchi

19.suriano

A.D. Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon vieusseux-grassina 2-3 e’ girato tutto nel verso sbagliato….

26.01.15 – 13:00

Vieusseux – Grassina  2-3 (0-3)

Reti: Liperoti 2

Arbitro: “sconosciuto” voto 4 inguardabile, non ne ha azzezzata una con atteggiamenti spesso arroganti, incapace di gestire una gara di A1.

Vieusseux

Caputo 5,5, Ranieri 5 (41′ Lazzeroni 7), De Santis 5,5 (69′ Gaudiello 6), Benvenuti 5,5 ( 62′ Galletti 6,5), Righi 5,5, Baldazzi 5 (41′ Baroni 6+), Caniglia 5,5, Beneduce 6, Liperoti 7, Quattrocchi 6,5, Suriano 6- ; a disp.: Metafonti, Matteucci, Fioretti, Gabbrielli; all: Benedetti

“doveva essere la gara del riscatto dopo la scivolone di San Frediano, ma in 20′ si e’ tramutata in un incubo per il Vieusseux, sotto di 3 gol, per altrettanti errori difensivi pagati carissimi; non e’ bastata un’ottima ripresa, dove anche la sfortuna ci ha messo lo zampino, per recuperare il risultato e l’impresa e’ stata solo sfiorata”

Questa volta Benedetti ha tutta la rosa a disposizione, con le sole eccezioni di Volpi , Trimboli e Gadducci, e puo’ scegliere tra varie soluzioni, optando, alla fine, per una formazione piu’ esperta sulla carta, con i giovani Gaudiello, Baroni, Galletti e Lazzeroni in panchina. La linea difensiva e’ formata da Ranieri, Righi, Baldazzi e De Santis, mentre sugli esterni offensivi operano Quattrocchi e Suriano con Caniglia a supporto di Liperoti.

Sembra una formazione quadrata, ma basta un lancio lungo per far saltare il banco: Righi sfiora di testa e il n., 5 taglia centralmente sorprendendo Ranieri  e battendo Caputo rimasto un po’ a mezza strada; brutto colpo e, mentre il Vieusseux tenta di organizzare una reazione, arriva un altro lancio sulla sinistra, ancora il n, 5 sorprende tutti in velocità e tira piuttosto centralmente, ma Caputo si impappina e non riesce a fermare la sfera che si insacca beffarda. Il Vieusseux accusa il doppio colpo, la gara non e’ ancora iniziata e si trova già sotto di due gol, mentre il Grassina vola sulle ali dell’entusiasmo e pressa senza soluzione di continuità, al 21′ Righi sbaglia un appoggio , viene subito innescato l’esterno destro che supera De Santis e mette nel mezzo, dove Ranieri realizza un clamoroso autogol.

Il Vieusseux ci prova con quattrocchi, ma le distanze sono troppo ampie tra i reparti, il nervosismo serpeggia e le azioni pulite latitano nonostante l’impegno. Verso la fine del tempo probabile fallo da rigore su Suriano, ma il D. G., mai visto prima ed inadeguato sia fisicamente che tecnicamente, sorvola, come del resto fa invertendo numerose punizioni e lasciando correre su falli netti, soprattutto del Grassina.

Ad inizio ripresa Benedetti inserisce Lazzeroni e Baroni al posto degli insufficienti Ranieri e Baldazzi. La squadra appare molto piu’ decisa e tonica ed inizia ad attaccare con veemenza, Lazzeroni spinge come un ossesso sulla fascia destra, Quattrocchi si inserisce dappertutto,. ma un po’ tutti ci mettono il cuore. Dopo Pochi minuti Quattrocchi Mette nel mezzo e Liperoti si libera in area e realizza il gol della speranza.

Gli attacchi del Vieussux continuano, il portiere para bene su quattrocchi, mischie e corner si susseguono numerose, ma la porta non viene mai centrata con decisione. I giocatori del Grassina appaiono molto in calo e si abbandonano spesso a perdite di tempo per infortuni (veri o presunti….m fanno il loro gioco ovviamente); negli ultimo 20 minuti il Vieusseux prova il tutto per tutto, entrano anche Galletti e Gaudiello per gli assalti finali, a10′ dal termine bel velo di Galletti con inserimento di Lazzeroni in velocità sulla destra e cross radente, ancora il bomber mette dentro ed ora la clamorosa rimonta appare possibile, anche perché si gioca solo nella metà campo del grassina. Caputo si riabilita parzialmente su bel tiro al volo da fuori area nell0unica occasione degli ospiti, ma all’ultimo dei 6 minuti di recupero, galletti direttamente da angolo colpisce il palo interno della porta, la palla balla sulla linea e termina tra le braccia dell’esterrefatto portiere ospite e li’ muoiono le ultime speranze del Vieusseux.

Errori, disattenzioni, sfortuna le componenti della seconda sconfitta consecutiva nel giro di una settimana; ed ora e’ tutto da rifare, il terzo posto viene conservato, ma san quirico e Querceto allungano e dietro c’e’ il prepotente ritorno del san Frediano con san Nicolo’ e Otto isole in agguato.

C’e’ da rimboccarsi le maniche, non fare drammi e ripartire co n serenità, ma con la massima determinazione per ritrovare quella compattezza (soprattutto nella fase difensiva) che e’ stata la forza della squadra nella prima parte della stagione ed ora appare un po’ appannata.

Da giovedì gli allenamento al Cerreti inizieranno alle 21,05 indipendentemente dai presenti, quindi si prega di arrivare per tempo.

A.D.Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon CONVOCAZIONE

22.01.16 – 14:00

Convocazione gara Vs/Am. Grassina di Lunedì 25 gennaio

Ritrovo: ore 20,30 Campo Cerreti

Lista convocati:

1.caputo

2.fioretti

3.baldazzi

4.de santis

5.matteucci

6.ranieri

7.righi

8.beneduce

9.benvenuti

10.caniglia

11.metafonti

12.galletti

13.gaudiello

14.gabbrielli

15.baroni

16.quattrocchi

17.lazzeroni

18.liperoti

19.suriano

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon news

21.01.16 – 13:30

Stasera allenamento al campo Cerreti – ritrovo ore 20,40

Risultati 14a giornata

San Niccolo’ – San Felice  6-1

Fiorenza – Otto Isole  2-2

Bomber Group – La Vedetta  2-1

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon il san frediano “gela” la corsa del vieusseux: 3-0

19.01.16 – 10:00

San Frediano – Vieusseux 3-0 (2-0)

Reti: 2′ n. 10 SF, 14′ n.9 SF, 75′ n. 21 SF

Arbitro:  Sig. Fornoni 6 le due squadre aiutano il D.G. a dirigere una gara disputata in condizioni ambientali (campo ghiacciato) molto difficili e, dal punto di vista disciplinare, tutto fila liscio.

Vieusseux

Caputo 6, Baroni 5 , Ranieri 5 (70′ Gaudiello 5,5), Benvenuti 6 (75′ Metafonti SV), De Santis 5,5, Baldazzi 5 (30′ Matteucci 5,5), Galletti 5 (53′ Lazzeroni 6), Beneduce 5,5 (75′ Gabbrielli SV), Liperoti 5,5, Quattrocchi 6 (76′ Antonini SV), Caniglia 5,5; all.: Benedetti

” gara non giocata per oltre un tempo dal Vieusseux che ha perso prima di entrare in campo condizionandosi negativamente per il campo gelato  e fornendo un approccio disastroso; sconfitta senza attenuanti”

Quella che poteva essere una gara che lanciava ancora piu’ in alto il Vieusseux , si e’ di fatto trasformata in una brusca ed inattesa frenata per le ambizioni di altissima classifica ed in un rilancio dei campioni in carica del San Frediano, sino ad ora piuttosto attardati nella stessa.

Non e’ certamente il caso di appellarsi alle assenze, che in questa fase di campionato, diventano di routine un po’ per tutte le squadre, per giustificare una gara così negativa, ma rimangono fuori gli squalificati Righi e Suriano, oltre ai non disponibili Volpi, Gadducci e Baggiani ed al convalescente Trimboli.

campo ai limiti  (e forse oltre..) della praticabilità, assomigliando molto ad una pista di pattinaggio, soprattutto nella fascia sotto la tribuna; proprio per questo Benedetti infoltisce il centrocampo per dare maggiore pressione agli avversari e spegnere le fonti di gioco; va in campo una sorta di 4-3-2-1sulla carta compatto, ma ch in pratica si rivelerà assai fragile.

Solo due minuti ed i piani saltano: il San Frediano spinge a sinistra, il pallone viene messo in area dove sono in diversi a ciccarlo e peggio ancora a metterlo sui piedi del n. 10 che, dal limite, fa partire una palombella che sorprende l’ancora infreddolito Caputo, 1-0 con festival di errori difensivi.

La squadra. già auto condizionata dal campo, accusa il colpo in modo esagerato e rimane imbambolata mentre il San Frediano pare monti scarpini da ghiaccio e riesce a far girare palla senza incontrare nessun ostacolo da parte del Vieusseux che sta a guardare gli avversari senza opporre resistenza; il dato emblematico di questo atteggiamento e’ che non viene fischiato neppure un fallo del Vieusseux in tutto il primo tempo, incredibile dato il tipo di partita. Inevitabile il raddoppio pocoprima del quarto d’ora: Baroni si fa intercettare il passaggio e viene a trovarsi fuori posizione, il San Frediano riparte ancora sulla sinistra, dove il n. 11 maramaldeggia, svernicia Baldazzi e mette al centro, dove Fierro insacca facilmente.

Accenni di reazione meno di zero, il San Frediano continua ad arrivare prima su tutti i palloni e, pur rimanendo sempre nella metà campo avversaria non trova la via del terzo gol.

Negli spogliatoi inevitabile strigliata del Mister per una “non prestazione” difficile da giudicare viste le partite precedenti.

I propositi di riscossa vengono accennati all’inizio del s.t., quando il Vieusseux da’ segnali di vita ed gioca 20 minuti di calcio accettabile per impegno cercando di riaprire la gara.

Matteucci sostituisce Baldazzi e Lazzeroni entra al posto di Galletti. L’occasione per rientrare in partita capita sui piedi di liperoti al 12′, ma il tiro del centravanti supera il portiere in uscita e sbatte sotto la traversa per poi rientrare in campo, ci si mette anche la sfortuna. Il Vieusseux cerca di sfruttare il buon momento e continua ad attaccare, pare che ritrovi un po’ di lena, ed e’ ancora Liperoti a mettere alto su sponda di Lazzeroni. Rimanere in piedi diventa sempre piu’ difficile, come difficile e’ trovare spazi per impensierire il portiere di casa, il quale si dimostra molto sicuro nelle uscite. L’ultima mossa porta Gaudiello in campo al posto di Ranieri, con la difesa del Vieusseux che passa a tre, ma non arrivano effetti positivi ed anzi, nel finale il san Frediano riparte spesso a campo aperto e Caputo salva in piu’ occasioni dalla terza capitolazione, che arriva  lo stesso al 35′ per opera del n. 21 che chiude la gara con un netto ed inequivocabile 3-0 che non ammette replica.

In definitiva si puo’ dire che, nonostante l’importanza della gara e gli avvertimenti sul valore e sul, carattere degli avversari che si giocavano il tutto per tutto per salvare il campionato, l’ atteggiamento iniziale della squadra e’ stato di una mollezza assoluta, pareva di assistere ad un allenamento del giovedì  dove si sta attenti a non farsi male, ma spesso si e’ piu’ fogati di ieri sera.

Da salvare solo le prestazioni di benvenuti, di Lazzeroni, a sprazzi di quattrocchi e  nel finale (nel primo gol ci sono anche sue responsabilità) anche di Caputo; per il resto buio assoluto ed insufficienze piu’ o meno marcate.

La prestazione negativa collettiva fa però sperare che si siatrattato di una serata storta, anche se ha confermato la fragilità della squadra negli scontri diretti con le squadre potenzialmente piu’ forti, che hanno portato le uniche sconfitte dall’inizio dell’anno.

Giovedì allenamento al Cerreti con l’imperativo di guardarsi negli occhi e trovare la forza e la voglia di ripartire subito lunedì prossimo contro il Grassina con una grande partita per dimenticare la serataccia di ieri.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon convocazione

16.01.16 – 10:00

Convocazione gara Vs/ San Frediano di Lunedì 18 gennaio

Ritrovo: ore 20,00 Campo Due Strade

Lista convocati:

1.caputo

2.baroni

3.de santis

5.fioretti

5.matteucci

6.baldazzi

7.ranieri

8.beneduce

9.benvenuti

10.caniglia

11.metafonti

12.lazzeroni

13.galletti

14.quattrocchi

15.gaudiello

16.antonini

17.liperoti

18.gabbrielli

A.D. Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon news

14.01.16 – 15:20

Alcuni risultati della 13a giornata

CDP Querceto – San Miniato  2-4

Vieusseux – CDP Pontassieve  3-0

San Felice Rosa Blu  0-2

Arci La Vedetta – San Niccolo’  1-1

San Quirico – Grassina  2-0

Programma

Stasera allenamento ore 20,45 campo Cerreti

Lunedì 18 gara Vs/San Frediano campo Due Strade (inizio ore 21,00)

Giovedì 21 allenamento ore 20,45 campo Cerreti

Non vi fate spaventare dalla pioggia e venite ad ellenarvi !!!

A.D. Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon vieusseux-pontassieve 3-0 vittoria di carattere

12.01.16 – 12:15

Vieusseux – Pontassive 3-0 (0-0)

Reti: 55′ Benvenuti, 72′ e 78′ Liperoti

Arbitro: Sig. Bongi 6

Vieusseux

Caputo 6,5, Baroni 6,5, Ranieri 6+, Benvenuti 7, Righi 6,5, De Santis 6+, Suriano 6 ( 65′ Galletti 6,5), Baldazzi 6 ( 54′ Gadducci 6+), Liperoti 7 (79′ Baggiani SV), Quattrocchi 6,5 (72′ Lazzeroni SV), Gaudiello 6 (41′ Caniglia 6); a disp.: Metafonti, Matteucci, Fioretti; all.: Benedetti

” il Vieusseux trova la soluzione ad una partita resa complicata dal vento, da un modulo inedito e dal gioco  degli avversari basato su palle lunghe ed aggressività; sblocca la gara dopo un ‘ora con un gran gol di Benvenuti e finisce in scioltezza arrotondando il punteggio dimostrando un ‘ottima tenuta atletica anche con l’apporto dei giocatori subentrati e del cambio di modulo nel s.t.”

Stavolta, all’assenza di Trimboli va ad aggiungersi anche quella di Beneduce (squalificato) e, con Caniglia e Gadducci con pochi allenamenti nelle gambe, Bendetti opta per una soluzione di contenimento, schierando Baldazzi al fianco di Benvenuti nel mezzo al campo. Per il resto niente di nuovo per il classico 4-4-1-1 di stampo Vieusseux.

Appare chiaro che si tratta di una scelta per approcciare la gara in modo piuttosto attendista con lo scopo eventualmente di inserire giocatori piu’ rapidi e tecnici nel corso della gara.

Questa impostazione, unita al forte vento che spira nel p.t. alle spalle del Vieusseux e  gli avversari molto tosti e determinati, fa sì che il Vieusseux fatichi ad organizzare trame di gioco apprezzabili, limitandosi a contenbere gli avversari e tentando di colpire di rimessa, ma senza mai riuscirci veramente. Il primo tempo si riassume in un batti e ribatti, da segnalare solo un diagonale di quattrocchi finito fuori, e niente altro con il Pontassieve che corre (e spende) molto, ma senza creare alcun pericolo concreto dalle parti di Caputo.

Ad inizio ripresa, Benedetti cambia radicalmente il modulo, inserisce Caniglia a centrocampo e ridisegna un 4-3-2-1 piu’ propositivo che deve mirare (visto il vento) a giocare maggiormente palla a terra. Al 7′ ci prova Suriano da dentro l’area, ma spedisce alto, ma l’inerzia della gara volge lentamente dalla parte del Vieusseux con il Pontassieve che pare perdere energia. Al 9′ e’ Liperoti che sigira bene in area, ma il suo tiro viene respinto da un difensore con il portiere quasi battuto, al 14′ esordisce il giovane Gadducci che rileva Baldazzi, il quale ha svolto con diligenza il proprio compito in un ruolo non suo, e, subito dopo, arriva il vantaggio, grazie ad un gran tiro di collo esterno destro dal limite di Benvenuti. Va dentro anche Galletti al posto di Suriano, il Pontassieve rimane in dieci verso il 30′, prova a reagire, ma crea solo alcune mischie con lunghe rimesse laterali spinte dalle folate di vento a favore, impegnando Caputo solo in un occasione su punizione che rimbarza davanti alla porta , ma si espone inevitabilmente alle ripartenze, finalmente ficcanti del Vieusseux. Proprio su una di esse, Quattrocchi sfugge sulla sinistra e serve Liperoti libero a centro area, per il bomber e’ un gioco da ragazzi realizzare il 2-0; nel finale lo stesso bomber segna la sua doppietta su ottimo assist di galletti colpendo di prepotenza sul primo palo, veramente una bella azione e d un bel gol per un 3-0 che punisce troppo severamente gli ospiti, che hanno giocato con impegno ed abnegazione, ma sono apparsi molto sterili in avanti.

In attesa della gara di stasera che vede impegnato il San Quirico con il Grassina, viene cosi’ riconquistata temporaneamente la vetta della classifica .

Niente voli pindarici certo, ma la soddisfazione di continuare  in un percorso positivo che speriamo duri il piu’ a lungo possibile e porti il piu’ lontano possibile…

Giovedì allenamento al Cerreti in preparazione del big match di lunedì alle Due Strade con i campioni in carica del San Frediano.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon convocazione

10.01.2016 – 19:30

Convocazione gara Vs/Pontassieve di lunedì 11 gennaio

Ritrovo:ore 20,30 campo Cerreti

Lista convocati:

1.caputo

2.baroni

3.matteucci

4.baldazzi

5.righi

6.de santis

7.fioretti

8.galletti

9.quattrocchi

10.gadducci

11.benvenuti

12.liperoti

13.caniglia

14.lazzeroni

15.gaudiello

16.suriano

17.baggiani

Gli ultimi 2 dopo l’uscita del bollettino lunedì pomeriggio.

A.D.VIEUSSEUX CALCIO

PostHeaderIcon IL 2016 SI APRE CON UNA BELLA VITTORIA PER 2-0 CON GLI UNDICI LEONI

07.01.16 – 09:00

Vieusseux – Undici Leoni 2-0 (2-0)

Reti: 16′ , 39′ Gaudiello

Arbitro: Sig. Sgaragli 6,5 buona la direzione di gara del “veterano”, ma sempre valido D.G.

Vieusseux

Mechini 6,5, Baroni 6,5, Ranieri 6,5, Benvenuti 6,5, Righi 7, Baldazzi 7, Lazzeroni 6+, Beneduce 6,5, Liperoti 6+ (78′ Baggiani SV), Quattrocchi 6,5, Gaudiello 7 (75′ Matteucci SV); a disp.: Galletti A., Metafonti, Gabbrielli, Antonini, Rogai; all.: Benedetti

La ripresa del Campionato, dopo la sosta natalizia, nascondeva diverse insidie: storicamente il Vieusseux ha sempre sofferto questa gara, gli avversari erano una sorta di “bestia nera”, sempre capaci di metterci in difficoltà e di fare risultato, poi c’erano le varie defezioni (caputo, De Santis, Suriano, Galletti, Caniglia, Volpi, Trimboli) alle quali , comunque, i sostituti hanno saputo sopperire molto bene.

In porta va Mechini che porta con sé il valore aggiunto del carisma e dell’esperienza al servizio della squadra, in difesa esordisce con sicurezza Baldazzi e sulle fasce vanno Lazzeroni e Gudiello che hanno corso senza risparmiarsi oltre che essere decisivo (il secondo) in fase realizzativa.

Modulo speculare rispetto alle precedenti gare con l’unica eccezione di Baroni, destinato sulle tracce del forte Lazar, al quale non ha concesso quasi niente, limitando così la pericolosità degli avversari.

Si parte ed il Vieusseux entra subito in partita e, nel giro di 14′ crea tre occasioni da gol. Le prime due propiziate dall’imprendibile Quattrocchi che offre al bomber due palloni, uno da sinistra e uno da desta, che il bomber spra fuori dallo specchio della porta, il primo al volo di piede il secondo di testa, il terzo con un altro tiro al volo che stavolta e’ ben indirizzato , ma trova il miracolo del portiere che riesce a deviare in angolo.

La rete e’ nell’aria ed arriva puntuale al 16′, quando Liperoti innesca Gaudiello sulla sinistra, il quale si inserisce bene e realizza di precisione il meritato vantaggio.

Gli undici Leoni trovano difficoltà a fare gioco e, quando riescono a superare il pressing avversario, trovano una difesa molto attenta in tutti i suoi interpreti; solo in una occasione Lazar mette fuori un diagonale da sinistra, ma Mechini pareva sulla traiettoria. Il Vieusseux riparte spesso e, proprio alo scadere, Gaudiello prova la conclusione dal limite e sorprende il portiere avversario sul primo palo e realizza la sua prima doppietta con la maglia del Vieusseux.

Il socondo tempo vede gli Undici Leoni tentare qualcosa per rientrare in partita ed il Vieusseux controllare la gara, con l’obiettivo principale di non scoprirsi limitando così i pericoli. Le occasioni sono sempre a favore del Vieusseux con Liperoti che prova in tutti i modi a trovare il primo gol del 2016; prima impegna il portiere avversario con un diagonale da destra, poi sale in cielo per colpire benissimo di testa, ma la palla finisce a lato di poco.

L’unica occasione per gli Undici Leoni capita ancora a Lazar che scatta su un  lungo lancio, dopo un rimpallo a centrocampo, ma trova sulla sua strada un grande Mechini che gli sbarra la strada.

Nel finale due occasioni per Lazzeroni, al quale manca la giusta lucidità nel momento di concludere, ma la cui prova e’ stata comunque positiva per impegno e quantità  nel fare la fascia senza tregua.

Praticamente il Vieusseux  finisce la gara con gli stessi effettivi con i quali l’aveva iniziata, operando due cambi solo nei minuti finali, a dimostrazione di una buona condizione fisica generale.

Il San Quirico ha immediatamente risposto andando ad espugnare il campo del San Frediano (2-1), mentre le inseguitrici San Nicoolo’ e Otto Isole hanno pareggiato 0-0. Il Querceto sarà impegnato questa sera sul campo del Grassina.

Stasera allenamento al Cerreti (ritrovo 20,45) per iniziare a preparare la sfida di lunedì prossimo, ancora in casa, con il Pontassieve.

A.D.Vieusseux Calcio