Archivio di febbraio 2016

PostHeaderIcon FIORENZA 1989 – VIEUSSEUX 0-3

29.02.16 – 10:00

Gara di recupero

Fiorenza 1989 – Vieusseux 0-3 (0-1)

Reti: Liperoti 2, Quattrocchi

Arbitro: Sig. Sgaragli 6,5 , gara gestita piuttosto bene con poche ammonizioni e solo un paio di decisioni contestata dal Fiorenza.

Vieusseux

Beneduce 7, Ranieri 6 (74′ Zeroni SV), Matteucci 6+, Benvenuti 6,5 (76′ Baggiani SV), Righi 6,5, Baroni 6,5 (78′ Fioretti SV), Gaudiello 6,5, Caniglia 6,5, Lipeoroti 7, Quattrocchi 6,5, Suriano 6 (66′ Gadducci 6); a disp.: Rogai, Lazzeroni, Rosales; all.: Benedetti

” dopo un intero girone, finalmente ci si e’ rimessi in pari come gare giocate con le altre squadre, ed i tre punti conquistati valgono il terzo posto in condominio con il San Quirico, Giovedì di nuovo in campo con il Fiorenza per proseguire la scalata al vertice”

Per la serie : mai un pre gara tranquillo per il Vieusseux, stavolta e’ scattata l’emergenza portiere; infatti alla già annunciata assenza di Caputo, si e’ aggiunta anche quella dell’ultim’ora di Mechini, influenzato. La ricerca di un numero 1 in poche ore non ha dato esito ed allora la scelta e’ caduta su Beneduce, il quale , da giovanissimo, si era cimentato nel ruolo.

In difesa molte defezioni (Baldazzi, De Santis , Volpi e Lazzeroni), questa volta tocca a Matteucci schierarsi sulla fascia sinistra, mentre a centrocampo, Caniglia va a coprire il ruolo di Beneduce accanto a Benvenuti; panchina affollata di giocatori, ma molti non abili a giocare e questo e’ un aspetto molto positivo, in quanto dimostra l’attaccamento dei ragazzi alla squadra, la voglia di esserci anche sapendo di non aver possibilità di entrare in campo, quindi un plauso a loro.

Anche il Fiorenza, come il B.G., arriva  a questa gara, dopo alcuni buoni risultati e con la fama di squadra combattiva ed esperta, quindi meritevole del massimo rispetto.

Il primo tempo non offre un grande spettacolo, il Vieusseux gioca a strappi, senza dare continuità alla propria manovra; troppo spesso ci si affida a quei lanci lunghi che il mister vede come il fumo negli occhi, le distanze inevitabilmente si allungano e le occasioni da gol latitano. Il Fiorenza difende senza grandi affanni, cercando di sfruttare al meglio le situazioni da calcio da fermo, che possono sempre creare qualche problema nell’area affollata. Il Vieusseux pare svegliarsi intorno a metà tempo e, prima con una bella girata di Gaudiello (molto intraprendente durante tutta la gara) e poi con un colo di testa ravvicinato di Liperoti su corner di Suriano, impegnano il portiere Dirienzo (assolutamente il migliore dei suoi) in due difficili interventi che salvano momentaneamente il risultato. Alla mezz’ora, dopo lo scambio di fasce tra Suriano e Guadiello, arriva il gol, al termione di una manovra a terra (finalmente) ben orchestrata sulla sinistra, con Suriano che rifinisce per il bomber Liperoti, il quale insacca lo 0-1. Il vantaggio non cambia la gara, il Vieusseux non preme per il raddoppio ed, anzi, proprio allo scadere, Baroni atterra l’avversario proprio sul limite (o forse dentro?) esterno dell’area di rigore mandando il mister su tutte le furie, la punizione rimane senza esito, ma , nell’intervallo c’e’ da mettere a posto diverse cose che non vanno.

La cosa fondamentale deve essere quella di giocare la palla, senza aver fretta di verticalizzare lanciando in profondità, il rischio e’ quello di isolare troppo Liperoti e di allungarsi senza dare pressione agli avversari. Le disposizioni vengono ben recepite dalla squadra che, finalmente, si assesta accorciando le distanze tra i reparti ed iniziando a far girare palla con veloci manovre che mettono subito in grande difficoltà gli avversari.

Ancora un po’ di frenesia  di tropo nelle rifiniture, ma la squadra arriva con diversi uomini dalle parti di Dirienzo, che e’ ancora bravo in diverse occasioni.

Inevitabile arriva il raddoppio, con un tap in di Liperoti su ennesima bella parata di Dirienzo su ottimo inserimento di testa di Caniglia; il portiere si ripete ancora sullo stesso Liperoti parando in  uscita con il corpo.

Entra Gadducci, il quale si inserisce molto bene nella gara, al posto di Suriano, proprio in una fase in cui il Vieusseux si rilassa pericolosamente lasciando al Fiorenza almeno tre grosse occasioni da rete, due delle quali clamorosamente fallite dagli attaccanti in viola , mentre sulla terza Beneduce, sino ad allora sempre molto sicuro, compie un vero miracolo ed impedisce che la gara si riapra.

Nel finale c’e’ spazio anche per il terzo gol di Quattrocchi che fulmina in uscita il portiere su rapido contropiede e, di fatto, chiude i conti.

Alla fine spiccioli di gara per Zeroni, Baggiani e Fioretti.

La vittoria nel recupero, permette al Vieusseux di raggiungere il San Quirico al terzo posto ed aumentare a 4 punti il vantaggio sul San Niccolo’. La lotta per l’accesso ai Regionali (direttamente o tramite play off) entra nel vivo anche se ci sono ancora molte giornate da giocare. Davanti querceto e San Frediano non perdono un colpo e allungano la loro impressionante serie di vittorie consecutive e, per il momento, appaiono fuori tiro per le concorrenti.

La settimana prevede allenamento Martedì al campo di calcetto in Lungarno Colombo e la replica con il Fiorenza (gara di ritorno) Giovedì al Cerreti. Ci sarà da stare molto attenti alla voglia di rivincita degli uomini di Crescioli, quindi e’ richiesta la massima concentrazione.

Classifica aggiornata dopo 19 giornate

A.D. Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon convocazione – news

24.02.16 – 09:15

Convocazione gara Vs/ Fiorenza 1989 di venerdì 26 febbraio

Ritrovo: ore 20,15 campo Cerreti

Lista convocati:

1.mechini andrea

2.baroni leonardo

3.fioretti lorenzo

4.matteucci stefano

5.ranieri andrea

6.righi marco

7.beneduce ciro

8.benvenuti andrea

9.caniglia pierpaolo

10.gaudiello valentino

11.quattrocchi simone

12.baggiani leonardo

13.liperoti gaetano

14.suriano federico

15.rogai simone

se disponibili:

16.metafonti maurizio

17.gadducci dimitri

news risultati parziali 19a giornata campionato:

Pol. Casellina – San Quirico  0-6

Bomber Group – Vieusseux 0-1

La Vedetta San Felice 1-1

Undici Leoni – Fiorenza 3-3

San Niccolo’ – San Frediano 0-1

Si disputano venerdì:

Otto isole – Querceto

San Miniato – Pontassieve

Rosa Blu – Am. Grassina

Fiorenza 1989 – Vieusseux (recupero)

Undini Leoni – San Frediano (recupero)

A.D.Vieusseux Calcio



PostHeaderIcon bomber group – vieusseux 0-1 tre punti d’oro

23.02.16 – 12:00

Bomber Group – Vieusseux 0-1 (0-1)

Rete: 35′ Liperoti

Arbitro: Sig. Gaio 6

Vieusseux:

Caputo 6, Ranieri 7, De Santis 6,5, Benvenuti 66+, Righi 6,5, Fioretti 6+, (55′ Caniglia 6+), Baroni 6,5, Liperoti 6,5, Quattrocchi 6+, Suriano 6+, Gaudiello 6+ (68′ Galletti 6); a disp.: Matteucci; all.: Benedetti

” vittoria di misura, ma importantissima nell’economia del campionato, perché ottenuta con gli uomini contati, senza rischiare assolutamente niente”

Alle assenze già previste di Lazzeroni, Volpi, Baggiani, Gabbrielli, Antonini e Trimboli si sono aggiunte anche quelle inaspettate, perché arrivate solo poche ore prima della gara, di Metafonti, Beneduce (confermata la sua squalifica nonostante il dubbio sull’ammonizione ricevuta), Gadducci  e Baldazzi, entrambi malati dell’ultim’ora. Benedetti ha potuto contare, quindi, su appena 14 elementi (minimo storico per il Vieusseux in gara ufficiale) ed ha dovuto “ripensare” la formazione da mandare in campo contro una squadra che veniva annunciata in grande spolvero, soprattutto in attacco, con ben 9 reti segnati nelle ultime impegnative partite giocate.

E’ stato così lanciato tra i titolari Fioretti al fianco di righi al centro della difesa, con Baroni dirottato nell’insolito ed inedito ruolo di mediano insieme a Quattrocchi ed a Benvenuti (unico centrocampista di ruolo)

Di fatto un 4-3-3  con Suriano e Gaudiello a supporto di Liperoti; Galletti e Caniglia vengono portati in panchina insieme a Matteucci. L’intento e’ quello di partire accorti, studiare gli avversari, rischiare il meno possibile e cercare  di far male con le ripartenze.

Per 20 minuti la partita e’ bloccata e piuttosto equilibrata, senza che i due portieri vengano impagnati, il Bomber non trova sbocchi nell’attenta difesa del Vieusseux, che a sua volta, non riesce a supportare Liperoti con gli esterni che rimangono troppo larghi e bassi , con la squadra che non prova mai a cambiare sulle fasce e, proprio per questo, a metà tempo, Benedetti decide di tornare al modulo classico avanzando quattrocchi come seconda punta e ristabilendo la consueta linea dei quattro centrocampisti.; gli effetti non tardano ad arrivare, il Vieusseux guadagna subito venti metri di campo e si fa minaccioso dalle parti di Zuppani, il quale e’ bravissimo a deviare con la gamba un tiro di Gaudiello da dentro l’area e, dopo un paio di tentativi dalla distanza finiti fuori, il vantaggio arriva al 35′ con il “solito” Liperoti che mette dentro un ottimo assist dalla destra di Quattrocchi.

Nel s.t. ci si aspetta la reazione dei padroni di casa, che provano ad alzare il baricentro, ma si espongono alle ripartenze del Vieusseux che sfiora il raddoppio due volte con Liperoti, la cui prima conclusione sibila vicino al palo, mentre una seconda volta non riesce a superare il portiere in uscita. Al 15′ entra Caniglia che rileva il ruolo di Baroni a centrocampo, il quale a sua volta prende il posto di Fioretti che esce meritandosi comunque un’ampia sufficienza. Il Vieusseux si propone molte volte in avanti, ma spreca per la solita frenesia nell’ultimo passaggio e non riesce a chiudere la gara, neppure quando Quattrocchi serve un assist d’oro a Suiriano, che spara alto davanti al portiere.

E, come in occasione delle due gare precedenti, nonostante Caputo abbia passato una serata di estrema tranquillità, il mancato raddoppio consegna al Vieusseux un finale di gara con qualche patema d0animo, sopratutti memori della sconfitta subita con la Rosa Blu e del pareggio con il san Niccolo’ per due episodi sfortunati proprio allo scadere. Fortunatamente non accade niente sino al termine se non un paio di corner ben sventati dalla difesa.

Il triplice fischio sancisce la Vittoria del vieusseux al termine di una gara certamente non bella, ma il cui risultato non puo’ essere assolutamente messo in discussione come la cronaca dimostra ampiamente.

Gli aspetti positivi arrivano ancora dalla difesa, ancora una volta imbattuta e che, numeri alla mano e’ ai vertici del campionato, dall’aver saputo superare una situazione di improvvisa emergenza con diversi giocatori adattati in ruoli non propri, mentre rimane sempre il rammarico di non riuscire a chiudere le gare nonostante le occasioni create, con il rischio di lasciare punti importanti per strada.

Una citazione particolare per Ranieri, autore di alcuni ottimi disimpegni difensivi, nei quali ha messo in mostra personalità e tecnica, dimostrando di aver smaltito gli effetti post matrimoniali (viaggio a Cuba incluso…)

Nel Bomber buone le prove di Montelatici e soprattutto di Marzoli, che si dimostra un ottimo elemento.

Neppure il tempo di rifiatare che e’ alle viste il trecupero con il Fiorenza, in programma venerdì 26 al Cerreti, inizio ore 21,15, altra gara da affrontare con una rosa ridotta. Sicuri i rientri di Beneduce e Baggiani con Mechini che rileverà Caputo tra i pali, mentre sicuramente assenti saranno Galletti e De Santis, da valutare Gadducci e Metafonti. Quindi, nel complesso, ancora emergenza, ma il Vieusseux quest’anno ha dimostrato di saper affrontare anche situazioni difficili con successo.

A.D.Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon CONVOCAZIONE

20.02.16 – 18:00

Convocazione gara vs/ Bomber Group di Lunedì 22 febbraio

Ritrovo: ore 20,30 campo Affrico

Lista convocati:

1.caputo

2.baroni

3.baldazzi

4.de santis

5.fioretti

6.matteucci

7.ranieri

8.righi

9.beneduce

10.benvenuti

11.caniglia

12.gadducci

13.galletti

14.metafonti

15.gaudiello

16.liperoti

17.quattrocchi

18.suriano

A.D. Vieusseux Calcio

Formazione del 1990/91

PostHeaderIcon stasera allenamento, domani le convocazioni

19.02.16 – 16:40

Vieusseux Calcio comunica che stasera ci sarà allenamento al campo di calcetto in Lungarno Colombo con inizio alle ore 20,00 (si raccomanda di portare scarpe da ginnastica e da calcetto chi le ha).

Le convocazioni per la gara di lunedì 22 Vs/ Bomber Group saranno pubblicate nella giornata di domani.

A.D.Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon classifiche a confronto

16.02.16 – 18:00

Classifiche a confronto dopo 17 giornate

Squadra               2014/2015              2015/2016

San Frediano               46                        36            -10

CDP Querceto              41                        38             – 3

San Quirico                  36                        34            – 2

Fiorenze 1989              30                        18            -12

San Miniato                  26                         18            – 8

Undici leoni                   21                        20           -  1

Vieusseux                       20                       32          +12

San Niccolo’                   18                        32          +14

Am. Grassina                 16                        20          + 4

Rosa Blu                         19                       29          +10

Otto Isole                        13                       28         +15

CDP Pontassieve           14                        26          +12

Bomber Group               10                       15           + 5

A fine anno la verifica.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon VIEUSSEUX – SAN NICCOLO’ 1-1 ; ANCORA FATALE IL FINALE DI GARA.

16.02.16 – 09:30

Vieusseux – San Niccolo’ 1-1 (1-0)

Reti: 23′ Baroni, 80′ Palomino

Arbitro: Sig. Sgaragli voto 6, partita difficile da dirigere per gli alti ritmi e le condizioni ambientali, ma, a parte qualche difficoltà di “collegamento” con i propri collaboratori, il d.g. decano se la cava abbastanza bene.

Vieusseux:

Caputo 6,Rranieri 6, De Santis 6, Benvenuti 6, Righi 6,5, Baroni 7, Gaudiello 6 (70′ Gadducci SV), Beneduce 6, Liperoti 6, Quattrocchi 6 (75′ Fioretti SV), Galletti 6 (52′ Suriano 6); a disp.: Matteucci, Metafonti, Lazzeroni; all.: Benedetti

” ancora una volta la beffa arriva allo scadere della partita ed ancora una volta e’ un calcio da fermo a punire il Vieusseux che assaporava già il gusto della ritrovata vittoria in una gara durissima che, obiettivamente, si e’ conclusa con un giusto pari”

Rispetto alla sfortunata gara con il Rosa Blu di venerdì, il Vieusseux recupera Liperoti, galletti e Caputo, ma perde Caniglia e deve ancora fare a meno di Volpi, Lazzeroni, Baldazzi, Trimboli, Baggiani e Gabbrielli. Lo schieramento iniziale prevede il “solito” 4-4-1-1 che ormai e’ un po’ il “marchio di fabbrica” della squadra, che, appare un po’ “leggerina” fisicamente contro avversari molto agguerriti e muscolari per di piu’ in un campo reso pesante dalle abbondanti piogge della giornata.

Gia’ dall’inizio i ritmi sono alti, il San Niccolo’ si affida alle scorribande dei suoi veloci giocatori (praticamente una internazionale con solo 2 italiani in campo) che mettono in campo tutta la loro atleticità, ma anche buone doti tecniche. Il Vieusseux si adatta alla situazione e non si scompone, attende gli avversari e cerca di ripartire negli spazi che si aprono inevitabilmente, ma, per un po’ di frenesia e le difficoltà di controllo con il terreno sempre piu’ viscido, anche stasera manca la precisione nel rifinire le azioni potenzialmente pericolose. I giocatori si impegnano al massimo e non si risparmiano, ma e’ innegabile che la perdurante assenza di Trimboli si fa sentire. La prima occasione da gol e’ per gli ospiti che, dopo insistita azione sulla destra e corta respinta in area di Beneduce, sfiorano il palo con una conclusione dal limite; poi e’ Caputo a respingere su incursione da sinistra, il Vieusseux si fa vedere con una bella girata di Quattrocchi finita sull’esterno della rete . In questa fase, in cui la pioggia sembra dare una tregua, la partita e’ molto equilibrata con le squadre che pressano molto. Al 23′ arriva il vantaggio per il Vieusseux: Galletti batte una ottima punizione da sinistra, il cross e’ potente e preciso, come l’ inserimento di Baroni che al volo realizza un bel gol. Poco dopo lo stesso Galletti si incarica di battere una punizione da 25 metri e sfiora l’incrocio dei pali con un tiro che esce di pochissimo a portiere battuto. Il San Niccolo’ cerca il pari, ma spesso va in fuorigioco con la linea difensiva del Vieusseux, sempre molto attenta come Caputo molto reattivo nelle uscite al limite dell’area.

Si entra in campo per il s.t. e la pioggia aumenta gradualmente ed inesorabilmente di intensità trasformando il “sintetico” del Cerreti in una piscina a cielo aperto dove le squadre continuano a darsi battaglia, con il san Niccolo’ che preme costantemente forte della propria superiorità fisica, mentre il Vieusseux non riesce quasi mai a tenere alto il pallone, ma questo e’ inevitabile date le caratteristiche dei propri giocatori, i quali comunque ce la mettono tutta. Il san Niccolo’ arriva al tiro, ma non riesce mai a centrare la porta di Caputo, Benedetti inserisce Suriano al posto di Galletti e, verso il 25′ modifica lo schema in un 4-3-2-1 per dare maggiore densità a centrocampo, dato che le fasce appaiono quasi impraticabili; per alcuni minuti la mossa sembra dare i suoi frutti, viene recuperato qualche pallone in piu’ e Liperoti, su corner da sinistra, impatta bene di testa , ma la sua conclusione che appariva molto pericolosa, viene respinta fortunosamente da un difensore. Negli ultimi 10 minuti riparte veemente l’assalto del San Niccolo’ che, al 70′, si vede annullare una rete per un fuorigioco molto dubbio segnalato dall’assistente di destra. Lo scampato pericolo fa respirare il Vieusseux, ma, proprio alla segnalazione del recupero, su corner da destra, Palomino sfrutta una disposizione difensiva discutibile sul primo palo ed appoggia di piatto in rete per il definitivo pareggio che, onestamente gli ospiti hanno meritato. Certo,  la vittoria del Vieusseux non sarebbe stata certo scandalosa ,in quanto non sono stati molti i pericoli corsi da Ccaputo  se  paragonata alla immeritata e sfortunata sconfitta di venerdì scorso, ma purtroppo, in gare così equilibrate , sono  i particolari a fare la differenza e ,su questo aspetto, la squadra deve ancora crescere se vuole mantenersi nelle zone altissime di classifica.

La serata porta le notizie delle ulteriori vittorie di San Frediano e Querceto, che sembrano aver ingranato la marcia giusta dopo un inizio di Campionato in salita; in vista degli scontri diretti  si attestano nelle prime due posizioni in attesa della gara delSsan Quirico di stasera. La coppia Vieusseux (con una gara ancora da recuperare) – San Niccolo’ segue leggermente staccata. Le prossime 4/5 partite diranno se saranno proprio queste 5 squadre a giocarsi i posti che “contano” in campionato.

Per il Vieusseux prossima gara lunedì all’Affrico contro il Bomber Group, capace di segnare ben 7 gol in due partite contro San Quirico e Querceto (4-4 e 3-5), ci sarà da stare molto attenti a questa ritrovata vena offensiva degli uomini di De Sinopoli che riesce sempre ad estrarre qualche coniglio (inteso come buon giocatore) dal suo cappello.

Vernerdì allenamento al campo di calcetto in L.no Colombo dalle 20,00 alle 22,00.

A.D.Vieusseux Calcio

PostHeaderIcon ROSA BLU – VIEUSSEUX 1-0 FINALE AMARISSIMO.

14.02.16 – 16:00

Rosa Blu – Vieusseux 1-0 (0-0)

Rete: RB 79′

Arbitro: voto 5,5

Vieusseux:

Mechini 5, Ranieri 6,5, De Santis 6,5, Beneduce 6, Righi 6,5, Baroni 6,5, Gaudiello 6 (70′ Gadducci SV), Benvenuti 6, Caniglia 6, Quattrocchi 6+, Suriano 6; a disp.: Matteucci, Metafonti, Rogai, Zeroni, Fioretti, Lazzeroni; all.: Benedetti

” considerando lo svolgimento della gara il commento sarà omesso. Vieusseux alle prese con molte assenze, compresa quella di bomber Liperoti, squalificato, ma comunque capace di stare in campo molto bene e di fatto creare i presupposti per strappare un risultato positivo sul difficile campo di san Marcellino. In tutta la partita si registra solo un’occasione per Caniglia nel s.t. che mette a lato di poco, mentre gli avversari non impensieriscono mai Mechini. Poi, allo scadere, l’episodio che condanna il Vieusseux: una punizione da molto lontano viene battura rasoterra, il portiere valuta male la traittoria e non riesce ad intercettare il non irresistibile tiro. Non c’e’ tempo per tentare il recupero e si materializza una sconfitta immeritata ed , allo stesso tempo, bruciante. Lunedì occasione per rifarsi immediatamente, nella ostica sfida con il forte San Niccolo’ “

A.D. Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon convocazione

14.02.16 – 15:30

Convocazione gara Vs/ San Niccolo’  di Lunedì 15

Ritrovo: ore 20,30 campo Cerreti

Lista convocati:

1.caputo

2.mechini

3.baroni

4.fioretti

5.de santis

6.matteucci

7.ranieri

8.righi

9.beneduce

10.benvenuti

11.caniglia

12.gadducci

13.galletti

14.metafonti

15.gaudiello

16.liperoti

17.quattrocchi

18.suriano

A.D. Vieusseux Calcio


PostHeaderIcon programma impegni

11.02.16 – 09:30

Programma aggiornato impegni a media scadenza

Venerdì 12: gara campionato Vs/ Rosa Blu campo san Marcellino 21,15

Lunedì 15 : gara campionato Vs/ S. Niccolo’ campo Cerreti 21,30

Venerdì 19: allenamento (da confermare campo calcetto L.no Colombo)

Lunedì 22: gara campionato Vs/ Bomber Group campo Affrico 21,00

Venerdì 26:gara di recupero Vs/ Fiorenza campo Cerreti 21,30

Martedì 1 : allenamento campo Cerreti 21,00

Giovedì 3: gara campionato Vs/ Fiorenza campo Cerreti ore 21,30

Marted’ 9: gara campionato Vs/ Pol. Casellina campo 2 Strade 21,30

A.D. Vieusseux Calcio

Campioni A1 1999/2000